NVIDIA DRIVE CONSTELLATION

Simulatore di veicoli autonomi in realtà virtuale

TESTA E CONVALIDA I VEICOLI SU MILIONI DI CHILOMETRI NEL DATA CENTER

Immagina di poter testare un veicolo autonomo in una varietà di condizioni e scenari quasi infiniti, prima di metterlo su strada. Con NVIDIA è possibile perché la sua tecnologia permetterà di percorrere milioni di chilometri in realtà virtuale con la potenza del nuovo simulatore NVIDIA DRIVE Constellation AV.

VECOLI VIRTUALI. RISULTATI NEL MONDO REALE.

VECOLI VIRTUALI.
RISULTATI NEL MONDO REALE.

Drive Constellation usa simulazioni fotorealistiche per creare un modo più sicuro, scalabile ed economico per portare le auto autonome su strada. Utilizza la potenza di elaborazione di due diversi server per garantire una piattaforma cloud rivoluzionaria in grado di generare test di veicoli autonomi su milioni di chilometri.

Drive SIM

Drive SIM

Il primo server esegue il software DRIVE Sim per simulare i sensori di un veicolo autonomo, dalle videocamere ai lidar e radar. Le potenti GPU generano flussi di dati fotorealistici che creano una vasta gamma di scenari e ambienti di test. Questo significa che è possibile testare il veicolo in condizioni difficili e rare: temporali, nevicate, bagliori acuti in diversi momenti del giorno e della notte, su manti stradali e in ambienti diversi. 

Drive Pegasus

Drive Pegasus

Il secondo server contiene un potente computer automobilistico basato sull'intelligenza artificiale di DRIVE Pegasus che esegue il software completo del veicolo autonomo compatibile con codice binario che opera all'interno del veicolo stesso. Il sistema elabora i dati simulati come se provenissero dai sensori di un veicolo che percorre effettivamente la strada.

UN LOOP DI FEEDBACK COMPLETO

UN LOOP DI FEEDBACK COMPLETO

Insieme, DRIVE Constellation e DRIVE Sim creano il cosiddetto sistema "hardware-in-the-loop". Si tratta di un loop di feedback digitale, in cui i dati dei sensori simulati scorrono nel sistema informatico Pegasus AV con velocità di 30 volte al secondo per poi essere elaborati. I comandi di guida da Pegasus vengono trasmessi in tempo reale per controllare il veicolo virtuale che viaggia nell'ambiente simulato e verificare quindi che gli algoritmi e il software operino correttamente. Il tutto è progettato per garantire la massima flessibilità e produttività, eliminando il rischio.

Le soluzioni automotive di NVIDIA sono disponibili ai produttori di auto, ai fornitori Tier 1, alle start-up e agli istituti di ricerca che lavorano al futuro dell'auto.