Progettati per le aziende
Presentiamo la famiglia NVIDIA nForce® Professional Serie 3000 di processori per media e comunicazioni (MCP) progettati per gli utenti di classe aziendale che esigono computing stabile, affidabile e ad alte prestazioni. La famiglia di MCP NVIDIA nForce Professional offre ai clienti un’architettura scalabile per i sistemi di server basati su AMD Opteron.

Tecnologia HyperTransport
L’architettura NVIDIA HyperTransport™ si integra strettamente con l’architettura Direct Connect di AMD Opteron™ per offrire prestazioni straordinarie sia a 32 bit che a 64 bit. HyperTransport è un'interfaccia bus di I/O all'avanguardia — sino a 8 GB/s — tra l’MCP NVIDIA nForce Professional e la CPU.

Supporto per CPU Opteron singole e multiple
Gli MCP NVIDIA nForce Professional supportano pienamente le CPU AMD Opteron in configurazione sia singola che multipla. I progettisti di sistemi ora possono realizzare configurazioni server 1P e 2P e superiori con gli MCP NVIDIA nForce Professional Serie 3000.

Supporto per le future CPU Opteron multi-core
NVIDIA sta collaborando attivamente con AMD per convalidare le prossime versioni multi-core delle CPU AMD Opteron.

PCI Express
Gli MCP NVIDIA nForce Professional Serie 3000 integrano un’architettura PCI Express avanzata che può essere configurata per supportare le più recenti schede PCI Express. Ogni processore include 28 canali PCI Express che possono essere mappati in diversi modi su 6 controller. Questo offre la progettista del sistema la flessibilità necessaria a supportare nella piattaforma connettori PCI Express x16, x8, x4 e x1. Inoltre, i processori NVIDIA nForce Professional 3600 e 3050 possono essere combinati in modo da scalare a 56 o più canali PCI Express per realizzare sistemi con connettività I/O leader del settore. Gli MCP NVIDIA nForce Professional supportano anche Virtual Channel (VC) su tutti i collegamenti PCI Express, fornendo banda passante e latenza garantite al traffico più legato a trasmissioni tempestive.

NVIDIA Unified Driver Architecture (UDA)
Tutti i sistemi e le schede madri basati su NVIDIA nForce Professional utilizzano la NVIDIA® Unified Driver Architecture (UDA) — una singola soluzione driver software valida per tutti i prodotti NVIDIA —che garantisce la semplificazione dell'installazione, dell’implementazione e degli aggiornamenti dell'ambiente aziendale. Grazie a NVIDIA UDA, i driver NVIDIA nForce Professional sono compatibili con soluzioni passate e future. Questo permette ai professionisti IT di effettuare l’upgrade delle proprie piattaforme basate su NVIDIA nForce Professional senza cambiare i driver già qualificati.

Storage Professionale Con NVIDIA nForce MediaShield
La soluzione di storage NVIDIA MediaShield™ salvaguarda tutti i vostri dati più importanti con un sistema affidabile, scalabile e accessibile. La soluzione di storage NVIDIA supporta vari livelli RAID oltre alle unità SATA da 3 Gb/s.

SATA da 3 GB/s
La soluzione permette di sfruttare i più recenti dischi fissi SATA-2 da 3 Gb/s con pieno supporto dell’accodamento nativo e tagged dei comandi, nonché dell’hot plug. L’accodamento nativo dei comandi fornisce prestazioni su disco superiori in un ambiente multi-threaded mediante l’esecuzione dell’accesso ai dischi a prescindere dall’ordine.
RAID
MediaShield fornisce una semplice interfaccia punta e clicca basata su wizard per la creazione e la gestione delle configurazioni di storage multi-disco. La soluzione consente la realizzazione di sistemi multi-disco configurati per le massime prestazioni (RAID 0), per il mirroring dei dati (RAID 1), per lo striping dei dati (RAID 5) o per una combinazione ottimale di prestazioni e protezione (RAID 0+1). MediaShield consente anche la conversione dei volumi RAID da una configurazione all’altra con un’operazione singola. NVIDIA MediaShield consente agli utenti di assegnare un disco supplementare a qualsiasi volume RAID in modo che, qualora dovesse verificarsi un guasto disco, NVIDIA RAID rimuoverà automaticamente il disco guasto per sostituirlo con il ricambio senza interrompere l’esecuzione del sistema.

Networking professionale con NVIDIA nForce
Il networking NVIDIA offre il massimo throughput di rete con il minimo assorbimento di cicli della CPU. Questo permette di liberare preziose risorse di elaborazione per altre attività di computing. La soluzione di rete facile da gestire e stabile di NVIDIA riduce il costo totale di proprietà del cliente.

Gigabit Ethernet nativo di NVIDIA
Tutti gli MCP NVIDIA nForce Professional Serie 3000 presentano un doppio controller Gigabit Ethernet nativo collegato direttamente al link di HyperTransport, che riduce la latenza tra il controller Ethernet e la CPU. Questa soluzione elimina i colli di bottiglia delle reti e aumenta le prestazioni e l'efficienza complessive del sistema. Di fatto, si tratta della soluzione Gigabit Ethernet più rapida del settore.

Accelerazione TCP/IP
Gli MCP NVIDIA nForce Professional hanno la capacità di accelerazione hardware TCP/IP incorporata nel controller Gigabit Ethernet nativo. Questa riduce drasticamente l’utilizzo della CPU quando si elabora il traffico di rete a velocità gigabit ed è completamente compatibile con l’architettura Chimney di Microsoft.

Bilanciamento di carico e fail-over (LBFO)
Due connessioni di rete funzionano assieme in modo da fornire sino al doppio della banda passante di Ethernet per il trasferimento di grandi quantità di dati dai dispositivi connessi, switch Ethernet inclusi. La soluzione offre anche la ridondanza di rete mediante la capacità di fail-over

Affidabilità, disponibilità e possibilità di manutenzione (RAS)

Progettato per un uptime 24/7
Include funzioni quali:
  • Verifica della ridondanza ciclica (CRC) end-to-end sui link PCI-Express per evitare la possibilità di danni ai dati
  • PCI-Express Advanced Error Reporting 1.1 supporta l’abilitazione di estese funzionalità di reporting degli errori e di propagazione e contenimento end-to-end per tutte le principali interfacce
  • Hot Plug SATA e PCI-Express
Gestione remota con supporto di IPMI 2.0/ASF 2.0
Gli MCP NVIDIA nForce Professional Serie 3000 dispongono di supporto integrato per la Intelligent Platform Management Interface (IPMI) 2.0 e di Alert Standard Format (ASF) 2.0. Questi standard permettono ai clienti di monitorare a distanza lo stato delle workstation e attivano la gestione delle workstation da una posizione centralizzata.

Gestione degli enclosure
Gli MCP NVIDIA nForce Professional Serie 3000 dispongono di supporto integrato per la gestione degli enclosure delle unità SATA usando l’interfaccia standard del settore SGPIO per la visibilità dello status di attività, guasto e ricostruzione delle unità, in modo che i clienti possano realizzare sistemi di storage affidabili e ad alte prestazioni.

Esteso supporto O/S
Gli MCP NVIDIA nForce Professional Serie 3000 supportano un’ampia base di sistemi operativi utilizzati dagli utenti aziendali, fra cui:
  • Microsoft® Windows® XP
  • Microsoft® Windows Server 2003
  • Microsoft® Windows Server 2000
  • Microsoft® Windows Vista™ Bêta
  • Redhat® Linux Enterprise 3 & 4
  • Novell® SUSE® Pro ed Enterprise Edition
  • Fedora Core



   
Tecnologia HyperTransport
HyperTransport è un'interfaccia bus di I/O all'avanguardia che offre il massimo valore di throughput continuo — un max. di 8,0 Gbps — tra il processore per media e comunicazioni (MCP) NVIDIA nForce Professional e la CPU.
L’architettura NVIDIA HyperTransport di quinta generazione si integra strettamente con l’architettura Direct Connect di AMD Opteron™ per offrire prestazioni straordinarie sia a 32 bit che a 64 bit.



   
Supporto per CPU Opteron singole e multiple
Gli MCP NVIDIA nForce Professional supportano pienamente le CPU AMD Opteron in configurazione sia singola che multipla. I progettisti di sistemi ora possono realizzare server 2P, 4P, 8P e superiori con gli MCP NVIDIA nForce Professional 2000 Series.


   
PCI Express
Progettati per supportare il PCI Express, gli MCP NVIDIA nForce Professional offrono l’implementazione PCI Express più configurabile. Grazie alle piste 20 PCI Express per MCP e ai quattro controller, i chip NVIDIA nForce Professional 2200 e 2050 supportano configurazioni a x16, x8, x4 e x1 piste PCI Express.


   
NVIDIA® Unified Driver Architecture (UDA)
offre una provata compatibilità, affidabilità e stabilità con una vastissima gamma di giochi e applicazioni. I driver grafici garantiscono la migliore esperienza possibile a ogni utente fornendo un solo driver per tutti i prodotti e aggiornamenti costanti di prestazioni e funzionalità per l'intera vita del prodotto. Include il supporto pieno agli standard PCI Express e AGP.


   
NVIDIA® MediaShield™ Storage
L'esperienza desktop negli ambienti professionali dipende sempre più dalle prestazioni complessive del sistema, da un networking ad alta velocità, da ricche funzioni di streaming dei media e da una varietà di capacità multimediali.


   
Gigabit Ethernet nativo NVIDIA
Tutti gli MCP NVIDIA nForce Professional presentano un controller Gigabit Ethernet nativo collegato direttamente al link di HyperTransport, che riduce la latenza tra il controller Ethernet e la CPU. Questa soluzione elimina i colli di bottiglia delle reti e aumenta le prestazioni e l'efficienza complessive del sistema. Di fatto, si tratta della soluzione Gigabit Ethernet più rapida del settore.



 Supporto per le CPU Opteron Dual-Core
NVIDIA sta collaborando attivamente con AMD per convalidare tutte le versioni dual-core delle CPU AMD Opteron.

 NVIDIA nForce MediaShield Professional Storage
Salvaguarda tutti i vostri dati più importanti con un sistema affidabile, scalabile e accessibile. Include il supporto di RAID e SATA 3Gb/s.


 SATA 3 Gb/s
Raddoppia la banda passante e offre prestazioni disco sbalorditive. Questa funzione è supportata soltanto dagli MCP NVIDIA nForce4 SLI e Ultra

 NVIDIA nForce Professional Networking
Il networking NVIDIA offre il massimo throughput di rete e una netta riduzione dell'utilizzo della CPU. La soluzione di networking NVIDIA, estremamente gestibile e stabile, offre un TCO nettamente inferiore.

 Offload hardware TCP/IP
Gli MCP NVIDIA nForce Professional hanno la capacità di offload hardware TCP/IP incorporata nel controller Gigabit Ethernet nativo. Questo riduce nettamente l’utilizzo della CPU quando si elabora il traffico di rete a velocità gigabit. L’offload dell’hardware è pienamente compatibile con l’architettura Chimney di Microsoft.

 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest