Tecnologie

Tecnologia di
realtà virtuale
Tecnologia di realtà virtuale
divider

Realtà virtuale

Grazie a GeForce Experience e GameWorks VR, GeForce GTX diventa la piattaforma grafica definitiva per la realtà virtuale.

GeForce GTX è piattaforma grafica definitiva per la VR. Entra in un nuovo mondo di giochi veramente immersivi con prestazioni superbe e compatibilità plug-and-play grazie alla tecnologia VR NVIDIA GameWorks™, leader del settore ed esclusiva delle schede GTX di fascia alta.

 
GEFORCE GTX BATTLEBOX

DOMINA IL GIOCO CON GEFORCE® GTX BATTLEBOX™

Play the Future con una nuova generazione di GeForce GTX Battlebox™. Questa soluzione è progettata da NVIDIA assieme ai migliori System Builder del mondo e offre un gaming spettacolare che riunisce 4K, VR e DX 12.

 

Il prossimo arrivo della realtà virtuale (VR) sta per trasformare il modo in giochi e vivi i videogame. Sarai proiettato al centro dell'azione di gioco e di un mondo totalmente in 3D. Sarà il movimento della tua testa a far cambiare la visuale e, grazie a speciali controller VR (abilitati solo nei giochi compatibili), il tuo avatar potrà interagire con gli oggetti usando le mani in modo del tutto naturale. Se pensi sia solo un altro espediente di marketing, aspetta di mettere alla prova la sensazionale immersività che la VR può offrirti. Siamo certi che vorrai subito acquistare un visore VR.

Rendere la VR una vera esperienza immersiva assorbe una parte considerevole della potenza di calcolo della GPU. Per esempio, il prossimo dispositivo Oculus Rift sarà eseguito a 2160x1200 e 90 frame al secondo, ovvero un impegno più di tre volte superiore all'esecuzione di un programma a 30 FPS su un monitor a 1920x1080. Se non si mantiene una velocità costante di 90 FPS il gioco saltellerà e si verificherà un ritardo percepibile tra input e azione. Questo rovina l'esperienza, affatica gli occhi e può persino causare emicranie.

Per questo, NVIDIA sta collaborando con i produttori di visori VR per aumentare le prestazioni e migliorare l'esperienza della VR.

 

GPU GeForce GTX

La seconda generazione di GPU NVIDIA GeForce GTX basate su Maxwell è realizzata per offrire i valori elevatissimi di frame rate e risoluzione necessari per le impegnative esperienze di VR. Con il pieno supporto della nuova generazione di API grafiche DirectX 12 e l'architettura multi-proiezione di Maxwell che permette nuove tecniche di rendering appositamente concepite per la VR, le GPU GeForce GTX sono perfette per garantire esperienze di VR davvero superlative.

 

GameWorks VR

Per contribuire all'ottimizzazione dell'esperienza VR, abbiamo creato “GameWorks VR” un kit di sviluppo software (SDK) per visori VR e sviluppatori di giochi che migliora le prestazioni, riduce la latenza e aumenta la compatibilità. GameWorks VR include le seguenti tecnologie:

  • Multi-Res Shading: Una tecnica di rendering per VR innovativa e rivoluzionaria nella quale ogni parte di un'immagine viene renderizzata alla risoluzione che si abbina meglio alla densità di pixel dell'immagine definitiva ‘distorta’ (le immagini di VR sono ovali invece che rettangolari, come quelle di un monitor desktop). Usando l'architettura di multi-proiezione di Maxwell si può eseguire il rendering a più risoluzioni in un unico passaggio, ottenendo così un netto miglioramento delle performance per i giochi in VR.

NVIDIA Multi-res shading

  • Priorità contestuale: Permette di controllare la programmazione delle GPU in modo da supportare funzionalità avanzate di realtà virtuale come il time-warp asincrono, che riduce la latenza e regola rapidamente le immagini mentre i giocatori muovono la testa, senza dover renderizzare di nuovo le immagini. Questo si traduce in un'esperienza più reattiva e fluida che rende la VR più confortevole da usare, specialmente per le sessioni di gioco più prolungate.

Priorità contestuale per il time warp asincrono

  • VR SLI: Con VR SLI, più GPU possono essere assegnate a un occhio specifico per accelerare nettamente il rendering stereo. VR SLI consente la scalabilità anche ai PC con più di due GPU.

VR SLI – scalabilità delle prestazioni su due o più GPU

  • Modalità diretta: Il supporto plug and play per i prossimi visori a realtà virtuale assicura una compatibilità istantanea dalla primissima connessione a un PC e consente di trattare queste unità come dispositivi separati, invece di considerarli un estensione del desktop di Windows come accade in alcune configurazioni di sistema attuali.

  • Rendering sul front buffer: Permette alla GPU di eseguire il rendering direttamente sul front buffer per ridurre la latenza.

 

GeForce Experience

Sino ad ora, GeForce Experience ha già erogato aggiornamenti di driver, profili di gioco e impostazioni ottimali a decine di milioni di giocatori su desktop e notebook di tutto il mondo. Al momento del lancio ufficiale di VR, GeForce Experience si espanderà sino a includere impostazioni ottimali per i giochi in realtà virtuale, permettendo ai giocatori di configurare i propri sistemi per le esperienze VR più impegnative con un singolo clic. Questo permetterà di assicurare un'esperienza fluida e costante a 90 FPS a tutti i più recenti videogame in VR.

Geforce è la piattaforma grafica definitiva per la VR