Stampa

NVIDIA lancia l'acceleratore per il supercalcolo e la Big Data Analytics più veloce al mondo

L'acceleratore NVIDIA Tesla K40 raddoppia la quantità di memoria del suo predecessore e apre le porte a nuove categorie di applicazioni

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it


Agenzia di PR
Preview Public Relations
Marzia Musati
nvidia@previewitalia.com
www.previewitalia.com

DENVER—SC13—18 Novembre 2013— NVIDIA presenta oggi la GPU NVIDIA ® Tesla ® K40, l'acceleratore più performante mai costruito al mondo e in grado di fornire prestazioni estreme per una vasta gamma di applicazioni scientifiche, per l'engineering, per il calcolo ad alte prestazioni (HPC) e in ambito enterprise.

Mettendo a disposizione una quantità doppia di memoria e prestazioni fino al 40% superiori rispetto alla precedente GPU Tesla K20X e offrendo prestazioni 10 volte superiori a quelle della CPU oggi più veloce, la GPU Tesla K40 è il primo e più performante acceleratore al mondo ottimizzato per la Big Data analytics e per carichi di lavoro scientifici su larga scala.

Grazie alla tecnologia intelligente NVIDIA GPU Boost™, che converte la "power headroom" in risorse gestibili dagli utenti, la GPU Tesla K40 consente agli utilizzatori di sbloccare risorse non sfruttate per una vasta gamma di applicazioni.

"Gli acceleratori GPU sono ormai comuni nel mondo del supercalcolo e dell'HPC, permettendo agli ingegneri e ai ricercatori di dare impulso alle innovazione e alle scoperte scientifiche.", ha dichiarato Sumit Gupta, general manager della Tesla Accelerated Computing products di NVIDIA. "Con le prestazioni rivoluzionarie e la maggiore capacità di memoria della GPU Tesla K40, i clienti enterprise possono processare rapidamente i grandi volumi di dati generati dalle loro applicazioni di Big Data analytics."

Performance estreme per la scienza e i Big Data
Basato su architettura NVIDIA Kepler ™, la più performante ed efficiente architettura mai realizzata, l'acceleratore GPU Tesla K40 supera tutti gli altri acceleratori sui due comuni indici di misura delle prestazioni di calcolo: 4,29 teraflop a precisione singola e 1,43 teraflop di picco a doppia precisione in virgola mobile.

Le principali caratteristiche dell'acceleratore GPU Tesla K40 GPU sono:

  • 12 GB di memoria ultra-veloce GDDR5, che permettono agli utenti di elaborare dataset 2 volte più grandi, consentendo loro di analizzare rapidamente grandi volumi di dati.
  • 2.880 Core CUDA® di elaborazione in parallelo, che forniscono alle applicazioni un'accelerazione fino a 10X rispetto all'utilizzo delle sole CPU.
  • Parallelismo Dinamico, che consente ai GPU thread di generare dinamicamente nuovi thread, consentendo agli utenti di passare in modo facile e rapido attraverso strutture dati adattive e dinamiche.
  • PCIe Gen-3 interconnect support, che accelera di 2 volte la velocità di trasferimento dei dati rispetto alla tecnologia PCIe Gen-2.

In un annuncio correlato, il Texas Advanced Computing Center (TACC) dell'Università del Texas a Austin, uno dei principali centri di calcolo avanzato degli Stati Uniti, ha pianificato lo sviluppo di "Maverick", un nuovo sistema interattivo con visualizzazione remota per la data analysis basato su acceleratori GPU NVIDIA Tesla K40. Maverick dovrebbe essere pienamente operativo nel gennaio 2014.

"Gli acceleratori GPU Tesla K40 aiuteranno i ricercatori a districarsi attraverso enormi volumi di dati e di acquisire nuove conoscenze, grazie alla possibilità di analizzare informazioni su grande scala e di poterle visualizzare in modo sofisticato", ha dichiarato Kelly Gaither , director of Visualization del TACC. "Con le GPU NVIDIA, Maverick fornirà ai ricercatori potenti funzionalità interattive, che gli consentiranno di progredire nelle sfide scientifiche più complesse."

La GPU Tesla K40 è in grado di accelerare la più ampia gamma di applicazioni scientifiche, ingegneristiche, commercial, enterprise, HPC e in ambito data center. Oggi, più di 240 applicazioni software sfruttano l'accelerazione GPU. Il catalogo completo delle applicazioni accelerate dalle GPU è disponibile gratuitamente per il download.

Maggiori informazioni sull'acceleratore GPU Tesla K40 GPU sono disponibili anche presso lo stand 613 di NVIDIA del SC13, dal 18 al 21 Novembre, e sul sito NVIDIA dedicato al calcolo ad alte prestazioni. Per ulteriori informazioni su CUDA o per scaricare la versione più recente, visitare il sito web CUDA .

Gli utenti possono anche provare gratuitamente l'acceleratore GPU Tesla K40 su cluster remoti visitando il sito GPU Test Drive.

Disponibilità
L'acceleratore GPU NVIDIA Tesla K40 è disponibile immediatamente e lo sarà per i prossimi mesi tramite diversi produttori di server, tra cui Appro, Asus, Bull, Cray, Dell, Eurotech, HP, IBM, Inspur, SGI, Sugon, Supermicro e Tyan, così come presso gli NVIDIA reseller partner.

Per essere aggiornati sulle novità NVIDIA:


Informazioni su NVIDIA
Dal 1993 NVIDIA (NASDAQ: NVDA) fa da pioniere per quanto concerne la scienza e l'arte del visual computing. Le tecnologie dell'Azienda stanno trasformando il mondo delle immagini in un mondo interattivo, che tutti, dai giocatori agli scienziati, dai consumatori all'utenza enterprise, potranno scoprire. Per maggiori informazioni http://www.nvidia.it/page/newsandevents.html e http://blogs.nvidia.com

Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa, ivi incluse, in via esemplificativa, le affermazioni relative ai benefici alle performance e alla disponibilità dell'acceleratore GPU NVIDIA Tesla K40 sono affermazioni soggette a rischi e incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: condizioni economiche globali; ricorso a terze parti per la produzione, l'assemblaggio, l'imballaggio e il testing dei prodotti; impatto dello sviluppo o della concorrenza a livello tecnologico; sviluppo di tecnologie più veloci o efficienti; difetti di progettazione, produzione o software; variazioni delle preferenze e richieste dei consumatori; cambiamenti di standard e interfacce del settore; riduzione imprevista delle prestazioni dei nostri prodotti o delle nostre tecnologie quando vengono integrati nei sistemi, nonché altri fattori di volta in volta trattati nei rapporti che NVIDIA inoltra all'ente Securities and Exchange Commission (SEC), ivi compreso il relativo modulo 10-Q per il periodo fiscale terminato il 28 Luglio 2013. Copie dei documenti e delle relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

###

© 2013 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo di NVIDIA, CUDA, GPU Boost, Kepler e Tesla sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli USA e in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche tecniche sono soggetti a modifica senza preavviso.