Stampa

NVIDIA lancia una rivoluzionaria tecnologia fotografica con Chimera, la prima architettura mobile per la fotografia computazionale al mondo

La famiglia Tegra 4 mette per la prima volta a disposizione di smartphone e tablet funzionalità quali HDR "always-on", HDR panoramico e il tap-to-track

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it


Agenzia di PR
Preview Public Relations
Marzia Musati
nvidia@previewitalia.com
www.previewitalia.com

Tegra 4

SANTA CLARA, Calif.—19 Febbraio 2013—Aprendo la strada alla prossima generazione di applicazioni mobile avanzate e consumer-focused, NVIDIA ha presentato oggi le nuove funzionalità messe a disposizione dall'architettura per la fotografia computazionale NVIDIA® Chimera™.

Disponibile sulla famiglia di processori mobile NVIDIA® Tegra® 4, l'architettura Chimera™ offre diverse caratteristiche che non erano finora mai state disponibili su dispositivi mobili, tra cui la possibilità di scattare foto e realizzare video con high-dynamic range (HDR) always-on, HDR panoramico e il tap-to-track.

“Abbiamo sviluppato l'architettura per la fotografia computazionale Chimera per portare il mobile imaging ben più lontano rispetto a dov'è oggi ", ha affermato Brian Cabral, Vice President of Computation Imaging di NVIDIA. “Quello che stiamo facendo è di consentire a sviluppatori e utenti non solo di utilizzare l'image processing per migliorare le loro foto, ma anche sfruttare algoritmi computazionali per dar vita a immagini che nessuna lente da sola potrebbe mai catturare."

Le precedenti architetture per dispositivi mobile avevano mostrato alcune difficoltà nell'utilizzare i migliori strumenti a causa della complessità dell'image processing. L'architettura Chimera toglie questi limiti mettendo a disposizione la potenza necessaria a svolgere circa 100 miliardi di operazioni matematiche al secondo, utilizzando le tecniche computazionali finora limitate a scanner a raggi X CT, telescopi per lo spazio profondo e satelliti di ricognizione.

Mostrata per la prima volta a CES 2013, l'architettura ridefinisce il mobile imaging con foto e video HDR always-on. Questo consente agli utilizzatori di ottenere istantaneamente immagini HDR di alta qualità -simili a come l'occhio umano vede il mondo- in un'ampia gamma di luoghi e scene e con diverse condizioni di luce.

Tra le altre funzionalità aggiuntive si distingue l'HDR panoramico, che consente di effettuare scatti grandangolari o “fish-eye,” che normalmente richiedono una costosa fotocamera reflex. L'architettura Chimera cattura la scena mentre la fotocamera si muove, da un lato all'altro, su e giù o diagonalmente, dando vita a un'immagine panoramica in tempo reale da diverse angolazioni e nell'ordine desiderato dall'utente. Al contrario, le soluzioni concorrenti devono venir mosse in una direzione lungo un singolo piano orizzontale o richiedono un pesante intervento in post-produzione, necessitando fino a 35 secondi- per unire le varie parti dell'immagine panoramica.

Inoltre, l'architettura Chimera include la tecnologia tap-to-track, che consente la messa a fuoco di una persona o di un oggetto con un tocco direttamente all'interno della scena, mantenendo il soggetto a fuoco anche quando la fotocamera viene mossa per cercare una migliore inquadratura. Il tap-to-track, inoltre, adatta l'esposizione in base ai movimenti, aiutando a evitare sottoesposizioni o sovraesposizioni del soggetto o dello sfondo.

NVIDIA Chimera è disponibile come tecnologia integrata nella famiglia Tegra 4, il processore più veloce al mondo, e sul nuovo Tegra 4i, il primo processore Tegra con LTE integrato.

Supporto dai parte dei leader di mercato

I produttori di dispositivi mobile possono utilizzare quest'architettura per creare diverse soluzioni da abbinare ai loro smartphone e tablet. L'architettura offre anche un'API (application programming interface), che gli sviluppatori possono utilizzare per dar vita a nuove app nell'ambito dell'imaging per la crescente base di utenti Android su mobile.

Due importanti protagonisti, Sony e Aptina, cui seguiranno altri che verranno a breve resi noti, hanno già aggiunto il supporto all'architettura Chimera. Il sensore Sony Exmor RS IMX135 13 MP e il sensore mobile Aptina AR0833 1/3” 8MP supportano già Chimera, portando sul mercato funzionalità HDR always-on. I produttori possono, quindi, adottare questa tecnologia sui loro dispositivi Tegra 4 migliorando in modo netto le loro funzionalità foto/video.

“L'architettura Chimera di NVIDIA con il nostro sensore AR0833 offre agli utenti mobile un'incredibile esperienza con foto e video,” ha detto John Gerard, Senior Director of Mobile Products di Aptina.

Principali caratteristiche dell'architettura della fotografia computazionale Chimera:

  • La prima a offrire foto e video HDR always-on
  • La prima a offrire HDR panoramico
  • La prima a offrire tecnologia tap-to-track in modo continuo
  • La prima a offrire single-flash HDR capture

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ: NVDA) ha mostrato al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata con l'invenzione della GPU avvenuta nel 1999. Oggi, i suoi processori sono la base fondante di una vasta gamma di prodotti, che spaziano dagli smartphone ai supercomputer. I processori mobile di NVIDIA vengono usati nei telefonini, nei tablet e sistemi di infotainment per automobili. I giocatori su PC si affidano alle GPU per accedere a mondi virtuali di grande spettacolarità e immersività. I professionisti li usano per creare grafica 3D ed effetti visivi per i film e per la progettazione di qualsiasi cosa, dai campi da golf sino ai Jumbo Jet. Infine, i ricercatori utilizzano le GPU per espandere le frontiere della scienza grazie a soluzioni di high-performance computing. La società è proprietaria di oltre 5.000 brevetti inviati, depositati o registrati, fra cui alcuni relativi a "concetti essenziali" per il computing moderno. Per ulteriori informazioni,vedere www.nvidia.it.

Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa, ivi incluse, in via esemplificativa, le affermazioni relative alle caratteristiche e ai benefici di NVIDIA Chimera e gli effetti dei brevetti dell’azienda sul computing moderno sono affermazioni soggette a rischi e incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: condizioni economiche globali; ricorso a terze parti per la produzione, l’assemblaggio, l'imballaggio e il testing dei prodotti; impatto dello sviluppo o della concorrenza a livello tecnologico; sviluppo di tecnologie più veloci o efficienti; difetti di progettazione, produzione o software; variazioni delle preferenze e richieste dei consumatori; cambiamenti di standard e interfacce del settore; riduzione imprevista delle prestazioni dei nostri prodotti o delle nostre tecnologie quando vengono integrati nei sistemi, nonché altri fattori di volta in volta trattati nei rapporti che NVIDIA inoltra all'ente Securities and Exchange Commission (SEC), ivi compreso il relativo modulo 10-Q per il periodo fiscale terminato il 28 ottobre 2012. Copie dei documenti e delle relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

###

© 2013 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo di NVIDIA, Tegra se GeForce ono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli USA e in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche tecniche sono soggetti a modifica senza preavviso.