Stampa

NVIDIA presenta la prima GPU virtualizzata al mondo, rivoluzionando la grafica per il Cloud computing

La piattaforma NVIDIA VGX Cloud porta le GPU nei datacenter delle grandi aziende, consentendo agli utenti di far girare Microsoft Windows e qualsiasi applicazione sui loro dispositivi connessi

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it


Agenzia di PR
Preview Public Relations
Marzia Musati
nvidia@previewitalia.com
www.previewitalia.com

Nvidia VGX Visual

SAN JOSE, Calif.—15 Maggio, 2012—NVIDIA ha svelato oggi la piattaforma NVIDIA® VGX™, che consente ai dipartimenti IT delle grandi aziende di mettere a disposizione un desktop virtualizzato ai collaboratori che, per poter beneficiare della grafica e delle performance di un vero PC o una vera workstation con GPU, devono semplicemente connettersi con i loro dispositivi.

La piattaforma NVIDIA VGX nei data center permette ai collaboratori di avvalersi un vero cloud PC collegandosi con il proprio dispositivo - thin client, notebook, tablet o smartphone - senza preoccuparsi del sistema operativo e poter così accedere a numerose applicazioni che prima potevano utilizzare solo sul PC dell'ufficio.

NVIDIA VGX consente ai dipendenti di avere accesso per la prima volta a un PC accelerato da una GPU in grado di offrire un'esperienza simile a quella che si avrebbe con un tradizionale PC a propria completa disposizione. Le diverse opzioni di gestione della piattaforma e la latenza ultra-low estendono poi la possibilità anche a chi si occupa di progettazione 3D e di simulazione, ambiti che, fino ad oggi, erano troppo complessi per essere gestiti in un ambiente virtualizzato.

L'integrazione della piattaforma VGX nella rete aziendale consente ai dipartimenti IT delle grandi aziende di rispondere alle nuove esigenze del ‘BYOD’ come, ad esempio, la possibilità per i collaboratori di portare i loro dispositivi in ufficio. La piattaforma, infatti, fornisce i contenuti, riducendo i costi IT complessivi, rafforzando la sicurezza dei dati e semplificando la gestione del data center.

“Questo rappresenta l'inizio di una nuova era nella virtualizzazione", ha affermato Jeff Brown, general manager, Professional Solutions Group, NVIDIA. “NVIDIA VGX offre un'esperienza molto simile a quella di un vero desktop, minimizzando al contempo i costi della virtualizzazione."

La piattaforma NVIDIA VGX fa parte della serie di annunci effettuati oggi alla GPU Technology Conference (GTC), tutti disponibili alla GTC online press room.

NVIDIA VGX si basa su tre conquiste tecnologiche:

  • Schede NVIDIA VGX. Sono progettate per gestire un grande numero di utilizzatori in modo efficiente. La prima scheda NVIDIA VGX è dotata di quattro GPU (graphics processing units), 16GB di memoria e interfaccia PCIe.
  • NVIDIA VGX Hypervisor. Questo software permette la virtualizzazione e la condivisione di GPU. Aziende leader, come Citrix, stanno lavorando nell'integrare GPU Hypervisor e presto saranno disponibili le date di rilascio.
  • NVIDIA User Selectable Machines (USMs). Quest'opzione consente alle aziende di configurare le capacità grafiche in base alle diverse esigenze di ciascun utilizzatore della rete. Le possibilità vanno da vere esperienze da PC con lo standard NVIDIA USM fino alla progettazione 3D professionale con GPU NVIDIA Quadro® o NVIDIA NVS™.

La piattaforma NVIDIA VGX consente a un numero molto elevato di utenti (fino a 100) di far riferimento a un singolo server equipaggiato con una scheda VGX, migliorando sensibilmente la densità, se paragonata a soluzioni con tradizionale infrastruttura desktop virtuale (VDI), riducendo al contempo problemi come quello della latenza o del limitato supporto di applicazioni, che sono tipici delle soluzioni di virtualizzazione tradizionale.

Con la piattaforma VGX, i dipartimenti IT sono ora in grado di soddisfare le esigenze di ogni utente dell'azienda - dagli impiegati ai designer—con applicazioni e un'interattività paragonabile a quella di un vero PC.

Schede NVIDIA VGX
Le schede NVIDIA VGX sono le prime GPU board al mondo progettate per i datacenter. La prima scheda NVIDIA VGX dispone di quattro GPU, ciascuna con 192 core NVIDIA CUDA® e 4GB di frame buffer. Questa famiglia di schede per server è progettata per il raffreddamento passivo e per inserirsi senza problemi nelle piattaforme server esistenti.
Le schede beneficiano di diverse soluzioni avanzate, inclusa la virtualizzazione hardware, che permette a numerosi utenti di condividere una singola GPU e ottenere una ricca esperienza grafica interattiva; supporto remoto a display a bassa latenza, che riduce sensibilmente il ritardo cui sono attualmente abituati gli utenti e una nuova tecnologia che assicura maggiore efficienza energetica.

NVIDIA VGX GPU Hypervisor
Il sofisticato NVIDIA VGX Hypervisor gestisce le risorse della GPU per consentire a numerosi utenti di condividere l'hardware e assicurare che le macchine virtuali su singolo server abbiano un accesso protetto alle risorse critiche. Con VGX Hypervisor, un solo server può supportare fino a cinque volte il numero di utenti, assicurando performance grafiche vicino a quelle native.

Questa nuova tecnologia è stata integrata da aziende leader - come Citrix– per aggiungere piena accelerazione grafica hardware all'intera gamma di prodotti VDI.

NVIDIA User Selectable Machine
La piattaforma NVIDIA VGX dispone di una opzione per la gestione aziendale chiamata User Selectable Machines (USMs). USMs consente a NVIDIA VGX di garantire un'esperienza avanzata con GPU professionali per chi ne ha necessità all'interno dell'azienda. Questo consente ai dipartimenti IT di supportare diversi tipi di utenti con un singolo server.

La USM permette l'utilizzo di risorse hardware, con la possibilità di configurare e rendere operativi nuovi desktop in base alle mutevoli esigenze dell'organizzazione. Questo ha un particolare valore per le aziende che offrono la propria infrastruttura come servizio, proponendo server basati su GPU per rispondere alle diverse esigenze nell'arco della giornata, della settimana o della stagione.

Dichiarazioni di importanti aziende relativamente a NVIDIA VGX

Jaguar Land Rover
“Jaguar Land Rover è un'azienda con una forza lavoro internazionale. Il ‘Santo Graal’ per noi è quello di mettere a disposizione un desktop virtualizzato agli ingegneri, così da poter sfruttare i migliori talenti in tutto il pianeta senza rischi di sicurezza per i nostri nuovi progetti. La piattaforma VGX di NVIDIA è il passo più promettente mai visto per quello che riguarda l'esperienza dell'utente per la forza lavoro virtualizzata. Con NVIDIA VGX, i nostri ingegneri possono per la prima volta beneficiare di una normale produttività da ufficio in un ambiente virtuale. Questo può, quindi, migliorare sensibilmente la produttività a livello globale della nostra forza lavoro.", ha affermato Gordon McMullan, interim CTO, Jaguard Land Rover

Larson Design Group
Larson Design Group è un'azienda in crescita che, insieme ai propri clienti, fornisce soluzioni nell'ambito del trasporti, dell'ambiente e delle attrezzature", ha dichiarato Keith S. Kuzio, CEO, Larson Design Group. “Siamo alla ricerca di tecnologie che ci possano aiutare a livello geografico e di amministrazione e che consentano ai nostri ingegneri di raggiungere la massima 'creatività' per soddisfare le necessità dei clienti. Con NVIDIA VGX, i nostri ingegneri possono portare il loro dispositivo mobile dai clienti, lavorare insieme a loro su un desktop virtualizzato e mantenere al contempo i più elevati livelli di produttività."

Citrix
“In quanto leader nel settore della virtualizzazione, siamo sempre molto attenti agli avanzamenti tecnologici che ci consentono di garantire la miglior esperienza d'uso. NVIDIA VGX è rivoluzionaria perché per la prima volta permette di virtualizzare pienamente e condividere una GPU tra più utilizzatori. Con NVIDIA VGX gli utenti avranno la libertà di avvalersi di qualsiasi applicazione con il beneficio dell'accelerazione hardware per applicazioni basate su OpenGL, DX o CUDA. Presto, gli utenti potranno beneficiare di un'esperienza virtualizzata come su un vero PC.", ha dichiarato Sumit Dahwan, vice president e general manager di Xen Solutions, Citrix

Cisco
“La tecnologia della GPU virtualizzata di NVIDIA è in linea con la visione di Cisco riguardo al cloud computing con la possibilità di potersi avvalere di applicazioni da desktop e rich-media. La virtualizzazione della GPU è una delle maggiori sfide tecnologiche nell'ambito della VDI per le aziende. Crediamo che questa conquista di NVIDIA porterà a quell'esperienza d'uso e facilità di gestione che i clienti ci chiedono.”, ha commentato David Yen, senior vice president & general manager of Data Center Business Group, Cisco

HP
“HP e NVIDIA si sono occupate della remotizzazione delle workstation negli ultimi 6 anni,” ha affermato Chuck Smith, VP, HP. “La tecnologia VGX di NVIDIA e le nuove GPU basate su architettura Kepler portano la collaborazione a un nuovo livello. Non vediamo l'ora di offrire insieme un'esperienza ai clienti eccezionalmente ricca e senza compromessi in un ambiente virtualizzato.”

Disponibilità e prezzo
La piattaforma NVIDIA® VGX™, incluse le nuove schede NVIDIA VGX, la NVIDIA GPU Hypervisor, e NVIDIA USMs, sarà disponibile presso i nostri partner e OEM nel corso di quest'anno. Per maggiori informazioni: http://www.nvidia.it/object/vgx-remote-desktop-virtualization-it.html

GTC
La GPU Technology Conference (GTC) promuove la consapevolezza globale del GPU computing e visualization, e la loro importanza per il futuro della scienza e dell'innovazione. Le ultime notizie di NVIDIA e dei suoi partner sono disponibili nella press room GTC.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ: NVDA) ha mostrato al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata con l’invenzione della GPU avvenuta nel 1999. Oggi, i suoi processori sono la base fondante di una vasta gamma di prodotti, che spaziano dagli smartphone ai supercomputer. I processori mobile di NVIDIA vengono usati nei telefonini, nei tablet e sistemi di infotainment per automobili. I giocatori su PC si affidano alle GPU per accedere a mondi virtuali di grande spettacolarità e immersività. I professionisti li usano per creare grafica 3D ed effetti visivi per i film e per la progettazione di qualsiasi cosa, dai campi da golf sino ai Jumbo Jet. Infine, i ricercatori utilizzano le GPU per espandere le frontiere della scienza grazie a soluzioni di high-performance computing. La società è proprietaria di oltre 4.500 brevetti inviati, depositati o registrati, fra cui alcuni relativi a “concetti essenziali” per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.

###

Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa ivi incluse, in via esemplificativa, affermazioni relative a: l'impatto, le prestazioni e i vantaggi della piattaforma di elaborazione in parallelo NVIDIA CUDA, nonché l'impatto positivo dei brevetti della società sul computing moderno, sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: condizioni economiche globali; ricorso a terze parti per la produzione, l’assemblaggio, l'imballaggio e il testing dei prodotti; impatto dello sviluppo o della concorrenza a livello tecnologico; sviluppo di tecnologie più veloci o efficienti; difetti di progettazione, produzione o software; variazioni delle preferenze e richieste dei consumatori; cambiamenti di standard e interfacce del settore; riduzione imprevista delle prestazioni dei nostri prodotti o delle nostre tecnologie quando vengono integrati nei sistemi, nonché altri fattori di volta in volta trattati nei rapporti che NVIDIA inoltra all'ente Securities and Exchange Commission (SEC), ivi compreso il relativo modulo 10-Q per il periodo fiscale terminato il martedì 22 novembre 2011. Copie dei documenti e delle relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

© 2012 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo di NVIDIA e CUDA sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli USA e in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche tecniche sono soggetti a modifica senza preavviso.