Stampa

La nuova GPU NVIDIA Tesla polverizza il record mondiale di elaborazione scientifica

 
 

M2090, la nuova GPU della serie Tesla, stabilisce il record nella simulazione di dinamica molecolare AMBER e garantisce prestazioni da primato a un’ampia gamma di applicazioni industriali o di ricerca

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it

FOR IMMEDIATE RELEASE:

HP SL390sG7
Server HP SL360 G7
TESLA M2090
NVIDIA Tesla M2090

SANTA CLARA, California —17 maggio 2011—NVIDIA ha presentato la nuova GPU Tesla™ M2090, il processore parallelo più veloce al mondo, ideale per il segmento dell’elaborazione a elevate prestazioni. La GPU Tesla M2090 ha fatto registrare la prestazione più rapida in assoluto in uno dei benchmark più importanti per il calcolo scientifico.

Dotata di 512 core di elaborazione in parallelo CUDA®, la GPU M2090 offre 665 gigaflop di prestazioni di picco in doppia precisione e accelera le applicazioni sino a 10 volte rispetto ai sistemi che si avvalgono della sola CPU.

Nell’esecuzione della versione più recente di AMBER 11, una delle applicazioni più diffuse per la simulazione dei comportamenti delle biomolecole, una configurazione basata su quattro GPU Tesla M2090 e quattro CPU ha fatto registrare la prestazione record di 69 nanosecondi di simulazione al giorno. Il record precedente per AMBER, ottenuto su un supercomputer basato esclusivamente su CPU, era di 46 ns/giorno1.

"Questo è il risultato migliore mai fatto registrare. Grazie alle GPU Tesla M2090, gli utenti di AMBER nei dipartimenti universitari possono ottenere prestazioni con le applicazioni in grado di surclassare anche quelle di chi ha libero accesso a un supercomputer”, ha dichiarato Ross Walker, Assistant Research Professor del San Diego Computer Center, oltre che principale responsabile della programmazione di AMBER.

La GPU Tesla M2090 sarà disponibile in server quali il nuovo HP ProLiant SL390 G7 4U. Quale parte del cosiddetto SL6500 Scalable System delle soluzioni server HP, ottimizzato per i segmenti di mercato di scale-out e HPC, la famiglia SL390 è stata creata specificamente per gli ambienti di elaborazione ibridi che combinano GPU e CPU.

Il server SL390 G7 4U incorpora sino a otto GPU Tesla M2090 in uno chassis 4U a mezza ampiezza e, con una configurazione di otto GPU e due CPU, offre la massima densità GPU-CPU oggi disponibile sul mercato. Il sistema è perfetto per applicazioni che spaziano dalla chimica quantistica alla dinamica molecolare e dall’elaborazione sismica all’analisi dei dati.

“I clienti che eseguono applicazioni data center impegnative necessitano di sistemi in grado di elaborare con grande rapidità ed efficienza quantità enormi di dati complessi”, ha dichiarato Glenn Keels, direttore del marketing, dell’unità di business Hyperscale di HP. “Il rapporto di collaborazione ormai decennale esistente tra HP e NVIDIA ha permesso la creazione di una delle configurazioni CPU-GPU più rapide del settore, in grado di offrire ai clienti la potenza di elaborazione e la velocità necessarie per gestire i calcoli scientifici più complessi.”

Oltre ad AMBER, la GPU Tesla M2090 è perfetta per una vasta gamma di applicazioni HPC accelerate dalla GPU. Fra queste spiccano le applicazioni di dinamica molecolare NAMD e GROMACS, le applicazioni di progettazione assistita dal computer ANSYS Mechanical, Altair Acusolve e Simulia Abaqus, le applicazioni di scienze geologiche WRF, HOMME e ASUCA, le applicazioni Oil & Gas Paradigm Voxelgeo e Schlumberger Petrel oltre ad altre applicazioni fondamentali quali MATLAB, GADGET2 e GPU-BLAST.

Per ulteriori informazioni sul server HP ProLiant SL390 G7 4U, visitare questa pagina, mentre per ulteriori informazioni su Tesla M2090 e l’intera classe M di prodotti, la pagina da visitare è invece questa.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ: NVDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su tablet, lettori multimediali portatili, notebook e workstation. L'esperienza NVIDIA a livello di GPU programmabili ha portato a progressi decisivi a livello di elaborazione parallela che rendono meno costosi e più accessibili i sistemi di supercomputer. La società è proprietaria di oltre 1,800 brevetti internazionali, fra cui quelli di progetti e intuizioni essenziali per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.

Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa ivi incluse, in via esemplificativa, affermazioni relative a: la disponibilità, i vantaggi, le caratteristiche, l’impatto e le potenzialità delle GPU NVIDIA Tesla, nonché l'impatto e i vantaggi dei brevetti dell'azienda sul computing sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Fattori importanti che possono generare risultati effettivi materialmente diversi includono: tendenza di NVIDIA ad affidarsi a terze parti per la produzione, l’assemblaggio, il confezionamento e il testing dei propri prodotti; le condizioni economiche globali; sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l’adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-K per l’anno fiscale terminato il 31 Gennaio 2011. Copie dei documenti e della relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Tali affermazioni non sono garanzia delle future prestazioni del prodotto e sono valide solo alla data di pubblicazione. Pertanto, salvo espressamente richiesto dalla legge, NVIDIA declina qualsiasi responsabilità relativamente all'aggiornamento delle suddette affermazioni in base a eventi o circostanze future.

###

© 2011 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo di NVIDIA, CUDA e Tesla sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.

___________________________________________

1Based on highest published AMBER performance number of 46 nanoseconds per day, courtesy of http://ambermd.org/amber10_bench_files/jac_nve_kraken_ranger_large.png



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest