Le GPU NVIDIA Tesla permettono di ridurre la durata dei cicli di progettazione e di migliorare la qualità dei prodotti con AcuSolve

 
 

L’ultima release del software CFD di AcuSolve raddoppia le performance delle simulazioni di flusso grazie alle GPU NVIDIA Tesla C2050

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.com

PER IL RILASCIO IMMEDIATO

Cabin Comfort Simulation
Immagine cortesemente offerta da ACUSIM Software, Inc.
Heat Sink
Immagine cortesemente offerta da ACUSIM Software, Inc.
Turbine Rotor
Immagine cortesemente offerta da ACUSIM Software, Inc.

SANTA CLARA, California — 27 maggio 2010 — NVIDIA ha annunciato che ACUSIM Software, uno dei maggiori fornitori di soluzioni di fluidodinamica computazionale (CFD), i cui prodotti sono ampiamente utilizzati da ingegneri e scienziati impegnati nella progettazione, ha integrato il supporto delle GPU NVIDIA® Tesla™ serie 20 nell’ultima release del prodotto AcuSolve 1.8.

Le prove di prestazioni del solutore di flusso CFD basato su elementi finiti e per finalità generali hanno evidenziato un raddoppio delle prestazioni con la GPU Tesla C2050 rispetto alle più recenti CPU quad-core nell’esecuzione della medesima simulazione.

AcuSolve viene utilizzato in una vasta gamma di applicazioni di progettazione meccanica ed è implementato da organizzazioni di ricerca e aziende del listino Fortune 500 fra cui Bechtel, Chevron, John Deere, Procter & Gamble, Sanyo, Visteon e Whirlpool. Queste aziende utilizzano le simulazioni CFD per sostituire i costosi test fisici durante lo sviluppo del prodotto, con un conseguente abbreviamento dei cicli di progettazione e un netto miglioramento della qualità finale del prodotto.

“La velocità di elaborazione ha sempre fatto la differenza”, ha dichiarato Tom Lange, direttore della divisione Modeling and Simulation di Procter & Gamble. ”Il CFD accelerato dalle GPU permette un maggiore realismo e ci permette di sostituire i costosi cicli di verifica fisico-pratica con soluzioni virtuali. Questo trasforma l’analisi tecnica-ingegneristica dal semplice studio delle ragioni dei fallimenti a un vero sistema virtuale di prova ed errore che permette l’ottimizzazione dei progetti.

Con l’introduzione di AcuSolve 1.8, settori diversi tra loro quali quelli automobilistico, aerospaziale, difesa, beni di consumo, bio-medicale e gestione delle risorse energetiche ora possono ridurre i tempi di simulazione CFD, permettendo lo svolgimento di un numero maggiore di simulazioni di più elevata complessità. Tutto questo è permesso dall’architettura di elaborazione in parallelo CUDA delle GPU NVIDIA Tesla.

“I clienti possono ampliare il proprio vantaggio competitivo grazie a time-to-market più rapidi, miglioramenti della qualità del prodotto e riduzione del costo di sviluppo”, ha dichiarato Farzin Shakib, fondatore e CEO di ACUSIM Software. “La nostra collaborazione con NVIDIA ci ha aiutato a esplorare e implementare sistemi innovativi per conseguire questi obiettivi di performance per le simulazioni AcuSolve.”

ACUSIM ha implementato per AcuSolve uno schema parallelo ibrido che combina l’elaborazione in parallelo a memoria condivisa e distribuita in una singola simulazione CFD. Le operazioni a memoria condivisa di AcuSolve sono accelerate sulle GPU Tesla usando standard OpenMP, mentre le CPU gestiscono le operazioni a memoria distribuita usando standard Message Passing Library (MPL). Usando questo schema di elaborazione eterogeneo, AcuSolve essenzialmente seleziona il processore più adatto (GPU o CPU) per ogni compito eseguendo ciascuna operazione sul dispositivo di computing in grado di massimizzare l’efficienza complessiva del calcolo in parallelo.

AcuSolve ha inoltre dimostrato un’efficiente scalabilità su più GPU che ne consente l’implementazione in sistemi multi-GPU quali i Tesla serie S e serie M per installazioni HPC tipiche dei data center.

“Ogni giorno, un numero sempre maggiore di scienziati e ingegneri decide di passare al GPU Computing per aumentare valore ed efficienza dei propri workflow CAE”, ha dichiarato Andrew Cresci, General Manager del Vertical Marketing di NVIDIA. “Siamo entusiasti dei risultati ottenuti da ACUSIM e contiamo di portare avanti questa fruttuosa collaborazione per offrire altri vantaggi ai nostri clienti.”

Per ulteriori informazioni su AcuSolve di ACUSIM Software, visitare questo indirizzo. Per ulteriori informazioni sulle soluzioni di elaborazione su GPU NVIDIA Tesla, potete visitare questo indirizzo.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (Nasdaq: NVDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su lettori multimediali portatili, notebook e workstation. La grande esperienza di NVIDIA nell’ambito delle GPU programmabili ha portato a scoperte rivoluzionarie nell'elaborazione in parallelo, che hanno reso il supercomputing molto più conveniente e abbordabile. La società detiene oltre 1.100 brevetti USA, compresi quelli relativi a progetti e intuizioni fondamentali per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, esaminare il sito www.nvidia.it.

Certe affermazioni in questo comunicato che includono, senza limitarsi ad esse, frasi quali: i vantaggi, le caratteristiche, l'impatto, le performance e le potenzialità delle GPU Tesla e dell'architettura CUDA di NVIDIA, nonché l'effetto delle GPU Tesla di NVIDIA sul software di AcuSolve CFD sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: tendenza di NVIDIA ad affidarsi a terze parti per la produzione, l'assemblaggio, il confezionamento e il testing dei propri prodotti; sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l’adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-Q per il periodo terminato il 2 Maggio 2010. Copie dei documenti e della relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

# # #

© 2010 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA, Tesla e CUDA sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest