L’abbinamento della tecnologia NVIDIA SLI e delle nuove CPU Intel Sandy Bridge crea il PC di gioco perfetto

 
 

Intel, ASUS, Gigabyte, MSI ed EVGA offriranno schede madri Sandy Bridge/P67 con il pieno supporto della tecnologia Multi-GPU NVIDIA SLI

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it

PER IL RILASCIO IMMEDIATO:

ASRock
ASUS
Gigabyte
Intel
MSI

SANTA CLARA, California 7 dicembre 2010 — NVIDIA ha annunciato oggi che la tecnologia NVIDIA® SLI® è stata concessa su licenza ai principali produttori di schede madri del mondo – fra cui Intel, ASUS, Gigabyte, MSI ed EVGA – per l’uso sulle schede madri basate su chipset Intel P67 Express progettate per l’uso dei nuovi processori Intel® Sandy Bridge.

Di conseguenza, i clienti che acquistano una scheda madre basata su P67 con certificazione SLI e processore Sandy Bridge possono dotare i propri PC di una configurazione singola o doppia di GPU NVIDIA GeForce®, ad inclusione delle nuovissime GeForce GTX 580, le GPU 570 più veloci al mondo. Sulle piattaforme che lo supportano, sono disponibili anche configurazioni 3-way SLIi.

“La potenza di calcolo combinata delle CPU Sandy Bridge e della tecnologia NVIDIA SLI rappresenta la base fondante del PC di gioco perfetto”, ha dichiarato Joel Christensen, General Manager della Intel Client Board Division per Intel Corporation. “NVIDIA e Intel sono convinte del valore assoluto della piattaforma PC come macchina di gioco: questa combinazione risulterà certamente di estremo interesse per chiunque intenda creare o acquistare un nuovo PC nei prossimi mesi.”

Con l’annuncio di oggi, la disponibilità della tecnologia NVIDIA SLI risulta estesa a tutte le piattaforme PC desktop e mobili di consumo, compresi i processori Intel Core i7, Core i5, Core i3, Core 2 Quad e Core 2 Duo, nonché quelle basate su CPU AMD Phenom II.

Le GPU NVIDIA DX11 sono progettate per fornire le migliori prestazioni al mondo con i giochi DX11 e sono le uniche GPU di consumo a offrire più motori di tessellation e capacità di rendering grafico avanzato. Grazie a una scheda madre certificata per NVIDIA SLI, i videogiocatori hanno la possibilità di aggiungere una seconda GPU GeForce al proprio PC, con un conseguente incremento delle prestazioni grafiche complessive che può arrivare sino al doppio.

Le GPU NVIDIA GeForce possono inoltre offrire ai videogiocatori altre funzionalità non presenti in alcuna soluzione grafica dedicata, comprese la tecnologia NVIDIA PhysX® che incrementa l’immersività dei videogame, nonché il supporto della tecnologia NVIDIA 3D Vision™, che fornisce uno strabiliante 3D stereoscopico su un display singolo oppure esteso a tre schermi per creare un ambiente di gioco con un’eccezionale capacità di coinvolgimento. 

“ASUS è davvero entusiasta di poter integrare la tecnologia NVIDIA SLI nelle proprie recentissime schede madri basate su P67 con CPU Sandy Bridge”, ha dichiarato Joe Hsieh, Vice President di ASUSTeK Computer Inc. “La SLI è la principale tecnologia multi-GPU del settore ed è una precisa esigenza dei nostri clienti più appassionati.”

Per ulteriori informazioni sulla tecnologia NVIDIA SLI, visitare: www.nvidia.it/sli

Dichiarazioni dei partner

“Con la nuova generazione di schede grafiche EVGA, NVIDIA ha apportato ulteriori perfezionamenti alla tecnologia SLI per migliorare ulteriormente l’utilizzo delle GPU e arrivare quasi al raddoppio delle prestazioni”, ha dichiarato Bob Klase, VP delle vendite per EVGA. “Ora, grazie alla scheda madre EVGA P67 SLI, la nuova generazione di CPU Intel può finalmente sfruttare appieno questa straordinaria e innovativa tecnologia.”

“Da quando NVIDIA l'ha presentata nel 2004, la tecnologia SLI è divenuta un requisito imprescindibile per qualsiasi piattaforma di gioco seria”, ha dichiarato Kelt Reeves, Presidente di Falcon Northwest. “Da ora in poi, l’eccezionale abbinamento di CPU Sandy Bridge e tecnologia SLI sarà la soluzione numero uno per la progettazione di PC di fascia alta destinati al pubblico degli appassionati.”

“I videogiocatori che stanno cercando una soluzione che gli consenta di ottenere il massimo dal proprio investimento tenderanno naturalmente a gravitare verso le piattaforme basate su Sandy Bridge e SLI”, ha dichiarato Richard Chen, VP del Product Center di GIGABYTE. “Questa combinazione garantirà agli appassionati le migliori piattaforme di gioco per il 2011.”

“Siamo davvero entusiasti di poter integrare la tecnologia SLI nelle nostre più recenti schede madri per piattaforma Intel”, ha dichiarato Scott Yang, Vice President del Motherboard Sales Dept. di MSI. “I nostri clienti esigono sempre le soluzioni migliori e più innovative e le GPU NVIDIA GeForce eseguite in configurazione SLI su piattaforme Sandy Bridge sono certamente degne di essere annoverate fra queste.”

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ:NVDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su tablet, lettori multimediali portatili, notebook e workstation. La grande esperienza di NVIDIA nell’ambito delle GPU programmabili ha portato a scoperte rivoluzionarie nell'elaborazione in parallelo, che hanno reso il supercomputing molto più conveniente e abbordabile. La società è proprietaria di oltre 1,600 brevetti internazionali, fra cui quelli di progetti e intuizioni essenziali per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.

Certe affermazioni in questo comunicato che includono, senza limitarsi ad esse, frasi quali: i vantaggi, le caratteristiche, l’impatto e le potenzialità delle GPU NVIDIA DX11, della tecnologia NVIDIA PhysX, di NVIDIA 3D Vision, della tecnologia NVIDIA SLI e della combinazione sinergica tra Sandy Bridge e la tecnologia NVIDIA SLI, nonché l'impatto e i vantaggi dei brevetti dell'azienda sul computing sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: il mancato successo del Project Inspire, condizioni economiche globali; ricorso a terze parti per la produzione, l’assemblaggio, l'imballaggio e il testing dei prodotti; impatto dello sviluppo o della concorrenza a livello tecnologico; sviluppo di tecnologie più veloci o efficienti; difetti di progettazione, produzione o software; variazioni delle preferenze e richieste dei consumatori; cambiamenti di standard e interfacce del settore; riduzione imprevista delle prestazioni dei nostri prodotti o delle nostre tecnologie quando vengono integrati nei sistemi, nonché altri fattori di volta in volta trattati nei rapporti che NVIDIA inoltra all'ente Securities and Exchange Commission (SEC), ivi compreso il relativo modulo 10-Q per il periodo fiscale terminato il 1° agosto 2010. La copia dei rapporti inviati a SEC vengono pubblicati nel nostro sito Web e sono disponibili gratuitamente presso NVIDIA. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

# # #

© 2010 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA, GeForce, Fermi, 3D Vision, PhysX e CUDA sono marchi o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.

____________________________________________________________

iPer supportare le configurazioni 3-way SLI le schede madri devono montare un chip nForce 200.



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest