Tutti e cinque i film che si contendono l’Oscar per i migliori effetti speciali sono stati realizzati usando NVIDIA Quadro

 
 

“Alice in Wonderland”, “Inception”, “Iron Man 2”, “Harry Potter e i doni della morte: Parte 1”, e “Hereafter” hanno ricevuto la nomination all’oscar per gli effetti speciali visivi

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it

PER IL RILASCIO IMMEDIATO:

Iron-Man-2-DNeg-Squirt
Iron-Man-2-DNeg-Squirt

SANTA CLARA, California — 15 febbraio 2011 — Quest’anno la Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha deciso di espandere a cinque film la rosa dei nominati all’oscar per i migliori effetti speciali visivi. I film che si affidano a tecnologie NVIDIA® hanno fatto l’en plein — tutte le nomination di questa categoria sono state realizzate da studi che si avvalgono delle soluzioni di grafica professionale NVIDIA® Quadro®.

Double Negative (DNeg) ha creato gli effetti speciali per alcuni dei film che hanno conquistato la nomination, fra cui “Inception”, “Iron Man 2” e “Harry Potter e i doni della morte: Parte 1.” Uno degli aspetti centrali del workflow degli effetti di DNeg è il sistema proprietario di simulazione dei fluidi, chiamato “Squirt”. Uno dei componenti di Squirt è stato recentemente riscritto per sfruttare l’architettura di elaborazione in parallelo NVIDIA CUDA™ e le unità di elaborazione grafica Quadro (GPU).

“Lo spostamento del solutore di fluidi sulle GPU permette ai nostri talenti di vedere molto più rapidamente i risultati delle loro simulazioni”, ha dichiarato Dan Bailey, responsabile dello sviluppo su GPU di DNeg. “Ora le simulazioni dei fluidi vengono inviate a una GPU farm specializzata. Questa soluzione offre agli artisti molto più tempo per iterare una sequenza e aumentarne la complessità in modo da ottenere un risultato più credibile sul grande schermo.”

Iron Man 2” presenta effetti visivi davvero spettacolari, molti dei quali sono stati realizzati da Industrial Light & Magic (ILM). “Lavorare con NVIDIA Quadro ci permette di snellire i tempi di produzione e di produrre iterazioni più frequenti, una situazione che presenta enormi vantaggi per i nostri artisti e, in definitiva, per la qualità stessa del nostro lavoro su film quali “Iron Man 2”, chiosa Ben Snow, supervisore per gli effetti visivi di ILM. ILM collabora attivamente con NVIDIA allo sviluppo su GPU per accelerare le pipeline di creazione e rendering degli effetti.

Scanline VFX ha utilizzato il proprio software di simulazione proprietario, denominato “Flowline”, per creare fenomeni naturali, quali lo spettacolare tsunami di “Hereafter”. Ora Scanline sta preparando la nuova generazione di “Flowline” e ha deciso che questa applicazione sarà ottimizzata per le GPU e basata sull’architettura CUDA. 

“Scanline VFX è una società di effetti visivi che pone un forte accento sulle attività di ricerca e sviluppo e sempre alla caccia di nuove soluzioni in grado di portare al limite le tecnologie disponibili”, ha dichiarato Stephan Trojansky, presidente di Scanline VFX LA. “Stiamo facendo importanti investimenti nell’implementazione di varie forme di accelerazione su GPU della nostra pipeline. L’integrazione di un numero maggiore di questi componenti nel nostro workflow ci ha garantito netti miglioramenti della velocità, sino a 10 volte.”

Sony Pictures Imageworks (SPI) ha creato la maggior parte degli effetti visivi di “Alice in Wonderland”, creando oltre 1.700 sequenze in totale. Gli effetti accelerati dalle GPU NVIDIA includono la nebbia e i lampi emessi dal drago Ciciarampa, gli effetti di sparizione e ricomparsa dello Stregatto e la polvere e la distruzione causati dall’irascibile Grafobrancio.

“Il nostro lavoro consiste nel raccontare storie, quindi ci servono strumenti che rendano più semplice la narrazione ai nostri artisti”, ha dichiarato Magnus Wrenninge, responsabile della direzione tecnica di SPI. “Grazie alle soluzioni grafiche NVIDIA Quadro, che offrono livelli di prestazioni sino a 100 volte superiori alle soluzioni della concorrenza, siamo in grado di tradurre in immagini verosimili la visione creativa del regista, ovvero di raggiungere il nostro obiettivo principale.”

Il vincitore di questo Oscar verrà proclamato durante l’ottantatreesima cerimonia degli Oscar, che si svolgerà domenica 27 febbraio 2011.

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni di grafica professionale NVIDIA Quadro, visitate www.nvidia.it/quadro.

Seguite NVIDIA Quadro su YouTube e Twitter: @NVIDIAQuadro.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ:NVDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su tablet, lettori multimediali portatili, notebook e workstation. L'esperienza NVIDIA a livello di GPU programmabili ha portato a progressi decisivi a livello di elaborazione parallela che rendono meno costosi e più accessibili i sistemi di supercomputer. La società è proprietaria di oltre 1,700 brevetti internazionali, fra cui quelli di progetti e intuizioni essenziali per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.

Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa ivi incluse, in via esemplificativa, affermazioni relative a: i vantaggi, le caratteristiche, l’impatto e le potenzialità delle GPU NVIDIA e delle soluzioni grafiche NVIDIA Quadro, nonché l'impatto e i vantaggi dei brevetti dell'azienda sul computing sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Fattori importanti che possono generare risultati effettivi materialmente diversi includono: tendenza di NVIDIA ad affidarsi a terze parti per la produzione, l’assemblaggio, il confezionamento e il testing dei propri prodotti; le condizioni economiche globali; sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l'adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-Q per il periodo terminato il 31 ottobre 2010. Copie dei documenti e della relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Tali affermazioni non sono garanzia delle future prestazioni del prodotto e sono valide solo alla data di pubblicazione. Pertanto, salvo espressamente richiesto dalla legge, NVIDIA declina qualsiasi responsabilità relativamente all'aggiornamento delle suddette affermazioni in base a eventi o circostanze future.

# # #

© 2011 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA, CUDA e Quadro sono marchi o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest