Le nuove soluzioni grafiche NVIDIA Quadro mettono a disposizione di tutti gli ingegneri, i progettisti e gli animatori la potenza di Fermi

 
 

Le soluzioni di grafica professionale intermedie ed entry-level offrono un rapporto prezzo-prestazioni nettamente superiore alla concorrenza e capacità di visualizzazione computazionale ideali per le applicazioni di nuova generazione

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it

PER IL RILASCIO IMMEDIATO

SANTA CLARA, California — 4 ottobre 2010 — NVIDIA ha annunciato l’ulteriore rafforzamento della propria pluripremiata linea di soluzioni di grafica professionale NVIDIA® Quadro basate sull’architettura NVIDIA Fermi™. La soluzione di fascia intermedia Quadro 2000 con 192 core di elaborazione NVIDIA CUDA™ e la soluzione entry-level Quadro 600 con 96 core CUDA mettono a disposizione di tutti i segmenti del mercato gli eccezionali vantaggi di calcolo e visualizzazione dell’architettura Fermi.

Quadro 2000 offre prestazioni geometriche 1,5 volte superiori a quelle delle precedenti unità di elaborazione grafica (GPU) di fascia intermedia1 e utilizza la nuova tecnologia NVIDIA Scalable Geometry Engine per fornire prestazioni nettamente superiori con tutte le principali applicazioni di CAD e DCC quali SolidWorks e Autodesk 3ds Maxx.

“Riteniamo che la tecnologia che NVIDIA ha incorporato nelle nuove schede di grafica professionale Quadro, ovvero la nuova architettura NVIDIA Fermi, offra una soluzione davvero eccezionale agli utenti di SolidWorks di tutto il mondo", ha affermato Nick Iwaskow, Manager di Alliances per Dassault Systèmes SolidWorks Corp. “Grazie alla prossima certificazione di Quadro 2000, SolidWorks ritiene che le nuove soluzioni Quadro consentiranno a progettisti e ingegneri di ottenere finalmente le geometrie finemente dettagliate, le simulazioni in tempo reale e l'altissima fedeltà visiva che hanno sempre desiderato.”

Il nuovo prodotto entry-level Quadro 600 è una flessibile soluzione a mezza altezza che presenta le migliori prestazioni per watt del settore2 con applicazioni quali Autodesk AutoCAD 2011 e permette ai progettisti professionisti di interagire con modelli di dimensioni e complessità doppi rispetto alle precedenti soluzioni entry-level.

“La GPU Technology Conference dello scorso mese ha acceso i riflettori sulla straordinaria potenza della nostra architettura Fermi e sul fatto che le GPU NVIDIA Quadro vengono già utilizzate per risolvere i problemi di calcolo più complessi del mondo”, ha affermato Jeff Brown, General Manager del Professional Solutions Group di NVIDIA. “Grazie a queste nuove soluzioni Quadro, stiamo finalmente riuscendo a mettere a disposizione di tutti gli utenti di applicazioni CAD e CCD professionali questa sbalorditiva potenza di calcolo.”

Sia Quadro 2000 che Quadro 600 offrono 1 GB di memoria grafica onboard e sono perfettamente compatibili con la nuova soluzione NVIDIA 3D Vision Pro a occhiali attivi, che offre potenti capacità di visualizzazione e analisi nel contesto di un’esperienza 3D stereoscopica coinvolgente e di altissima qualità.

Progettata, realizzata e ottimizzata da NVIDIA in base ai massimi standard di qualità

Le schede grafiche professionali Quadro sono progettate e realizzate da NVIDIA per offrire prestazioni, affidabilità, compatibilità e stabilità leader del settore con tutte le applicazioni professionali. Grandi società produttrici di software quali Adobe, Autodesk, Dassault Systemes e SolidWorks certificano costantemente le soluzioni grafiche professionali Quadro per l’uso con le proprie applicazioni destinate al mercato professionale.

Le nuove GPU NVIDIA Quadro 2000 e 600 sono realizzate sulla base di standard del settore, fra cui OpenGL 4.1, DirectX 11, Shader Model 5.0, DirectCompute e OpenCL. Inoltre sfruttano l’architettura di elaborazione in parallelo NVIDIA CUDA che permette netti aumenti delle prestazioni di computing. Grazie alla fedeltà del colore a 30 bit (10 bit per colore), queste soluzioni Quadro permettono di visualizzare miliardi e non più milioni di variazioni del colore per una qualità dell’immagine ricca e vivace con la massima gamma dinamica. Sia Quadro 2000 che Quadro 600 sono compatibili con PCI Express 2.0 e offrono una progettazione ultrasilenziosa, con acustica adattata per rendere davvero tranquillo l’ambiente circostante al vostro desktop.

Questa nuovissima serie di GPU Quadro sfrutta l’architettura di elaborazione in parallelo CUDA e gli NVIDIA Application Acceleration Engines per garantire le prestazioni migliori del mondo su una vasta gamma di applicazioni. Inoltre, queste nuove soluzioni presentano la tecnologia NVIDIA Mosaic3, che permette a tutte le applicazioni di utilizzare una o più soluzioni grafiche professionali Quadro per scalare la visualizzazione su un massimo di otto display in alta risoluzione. Se l’applicazione usata è CATIA, 3ds Max, Microsoft PowerPoint o Google Earth, basta premere il pulsante di massimizzazione e l'applicazione si estenderà automaticamente e senza problemi su tutti i display.

“Come appartenenti alla famiglia di workstation più prestigiosa al mondo, le Dell Precision sono progettate dalle fondamenta con l’intento di agevolare il lavoro degli utenti professionali più assetati di prestazioni”, ha affermato Greg Weir, Senior Manager delle divisioni Dell Precision Workstations Product e ISV Marketing. “Le GPU NVIDIA Quadro, combinate con le nostre workstation Dell Precision, sono in grado di soddisfare tutte le aspettative dei clienti in termini di valore, prestazioni e supporto alle applicazioni in tutti i segmenti del mercato.”

Disponibilità e prezzi
Quadro 2000 (€ 429 di MSRP, Euro) e Quadro 600 (€ 159 di MSRP, Euro) sono immediatamente disponibili dai principali produttori di workstation di tutto il mondo, compresi Dell, HP e Lenovo oltre che da partner di distribuzione autorizzati quali ad esempio: PNY Technologies in Nord America ed Europa, ELSA in Giappone e Leadtek in Asia Pacifico.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito: www.nvidia.it/quadro. Seguite NVIDIA Quadro su YouTube e Twitter: @NVIDIAQuadro.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ: NVDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su lettori multimediali portatili, notebook e workstation. La grande esperienza di NVIDIA nell’ambito delle GPU programmabili ha portato a scoperte rivoluzionarie nell'elaborazione in parallelo, che hanno reso il supercomputing molto più conveniente e abbordabile. La società è proprietaria di oltre 1.100 brevetti USA, fra cui quelli di progetti e intuizioni fondamentali per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.

Certe affermazioni in questo comunicato che includono, senza limitarsi ad esse, frasi quali: vantaggi, caratteristiche, impatto e funzionalità delle GPU NVIDIA Quadro 2000, Quadro 600 e dell’architettura NVIDIA Fermi;della tecnologia NVIDIA Scalable Geometry Engine, dell’architettura di elaborazione parallela CUDA e degli NVIDIA Application Acceleration Engines, competenza nel visual computing e nell’elaborazione parallela; impatto dei brevetti della società sugli attuali ambienti di elaborazione sono affermazioni rilasciate in previsione e sono comunque soggette a rischi e imprecisioni che potrebbero far sì che i risultati siano materialmente diversi dal previsto. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: condizioni economiche globali; ricorso a terze parti per la produzione, l’assemblaggio, l'imballaggio e il testing dei prodotti; impatto dello sviluppo o della concorrenza a livello tecnologico; sviluppo di tecnologie più veloci o efficienti; difetti di progettazione, produzione o software; variazioni delle preferenze e richieste dei consumatori; cambiamenti di standard e interfacce del settore; riduzione imprevista delle prestazioni dei nostri prodotti o delle nostre tecnologie quando vengono integrati nei sistemi, nonché altri fattori di volta in volta trattati nei rapporti che NVIDIA inoltra all'ente Securities and Exchange Commission (SEC), ivi compreso il relativo modulo 10-Q per il periodo fiscale terminato il 1° agosto 2010. La copia dei rapporti inviati a SEC vengono pubblicati nel nostro sito Web e sono disponibili gratuitamente presso NVIDIA. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

###

© 2010 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA, CUDA, Fermi, Quadro e 3D Vision sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche tecniche sono soggetti a modifica senza preavviso.

____________________________________________________________

1Sulla base dei milioni di triangoli tracciati al secondo rispetto alla Quadro FX 1800.
2Sulla base del consumo massimo di energia di 40 W delle Quadro 600 a confronto con il valore di consumo massimo di 69 W delle AMD FirePro V4800.
3La tecnologia Mosaic sarà resa disponibile con le prossime distribuzioni di driver NVIDIA Quadro entro il quarto trimestre del 2010.



 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest