NVIDIA svela “Project Denver”: la creazione di CPU basate su architettura ARM pensate per il mercato che va dai PC ai supercomputer

 
 

NVIDIA acquisisce la licenza dell'architettura ARM per creare processori di nuova generazione che aggiungano una CPU alla GPU

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it

PER IL RILASCIO IMMEDIATO:

Las Vegas — CES 2011 ­— 6 gennaio 2011—NVIDIA ha annunciato oggi di aver intenzione di costruire CPU ad alte prestazioni basate su ARM® e appositamente concepite per supportare futuri prodotti che spaziano dai personal computer ai server sino a workstation e supercomputer.

Nota con il nome in codice interno di “Project Denver”, questa iniziativa prevede una CPU NVIDIA® che esegue la serie di istruzioni ARM, che verrà poi pienamente integrata sullo stesso chip delle GPU NVIDIA.

Questo nuovo processore deriva da una partnership strategica, anch'essa annunciata in data odierna, che concede a NVIDIA i diritti di sviluppo di propri core CPU ad alte prestazioni sulla base della futura architettura per processori ARM. Inoltre, NVIDIA ha acquisito la licenza dell'attuale processore ARM Cortex™-A15 per la sua generazione futura di processori mobili Tegra®.

“L'architettura per CPU ARM è quella che ha fatto registrare la crescita più rapida nella storia dell'informatica”, ha dichiarato Jen-Hsun Huang, Presidente e CEO di NVIDIA. “Questo accordo segna l'inizio dell'era dell'ubiquità di Internet, o Internet Everywhere, nella quale ogni dispositivo fornirà accesso istantaneo a Internet, usando core di CPU avanzati e sistemi operativi ricchi.

“La pervasività di ARM e il suo modello di business aperto la rendono l'architettura perfetta per questa nuova era. Con il Project Denver, stiamo progettando un core CPU ARM ad alte prestazioni da combinare ai nostri core GPU per l'elaborazione in parallelo in modo da creare una vera e propria nuova classe di processori”.

Warren East, CEO di ARM ha invece dichiarato: “NVIDIA è un partner chiave per ARM e questo annuncio dimostra il potenziale della nostra partnership. Con questa licenza, NVIDIA si trova all'avanguardia della progettazione di SoC di nuova generazione, che darà finalmente inizio all'era Internet Everywhere.”

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ:NVDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su tablet, lettori multimediali portatili, notebook e workstation. L'esperienza NVIDIA a livello di GPU programmabili ha portato a progressi decisivi a livello di elaborazione parallela che rendono meno costosi e più accessibili i sistemi di supercomputer. La società è proprietaria di oltre 1.600 brevetti internazionali, fra cui quelli di progetti e intuizioni essenziali per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.

Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa ivi incluse, in via esemplificativa, affermazioni relative a: Piani, sforzi e iniziative di NVIDIA, l'era Internet Everywhere, l'effetto e l'impatto della partnership tra NVIDIA e ARM, l'impatto e i vantaggi per NVIDIA dell'acquisizione della licenza dell'architettura ARM e dell'inizio dell'era Internet Everywhere, nonché l'impatto e i vantaggi dei brevetti dell'azienda sul computing sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Fattori importanti che possono generare risultati effettivi materialmente diversi includono: un cambiamento dei piani, degli sforzi o delle iniziative di NVIDIA, l'eventuale rescissione dell'accordo di licenza tra ARM e NVIDIA, la tendenza di NVIDIA ad affidarsi a terze parti per la produzione, l'assemblaggio, il confezionamento e il testing dei propri prodotti; le condizioni economiche globali; sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l'adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-Q per il periodo terminato il 31 ottobre 2010. Copie dei documenti e della relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Tali affermazioni non sono garanzia delle future prestazioni del prodotto e sono valide solo alla data di pubblicazione. Pertanto, salvo espressamente richiesto dalla legge, NVIDIA declina qualsiasi responsabilità relativamente all'aggiornamento delle suddette affermazioni in base a eventi o circostanze future.

# # #

© 2011 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA e Tegra sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.

ARM, AMBA e ARM Powered sono marchi registrati di ARM Limited. Cortex, MPCore e Mali sono marchi di ARM Limited. Tutti gli altri marchi e nomi commerciali sono proprietà dei rispettivi detentori. “ARM” viene usato per rappresentare ARM Holdings plc, la sua società operativa ARM Limited e le filiali regionali ARM Inc.; ARM KK; ARM Korea Limited.; ARM Taiwan Limited; ARM France SAS; ARM Consulting (Shanghai) Co. Ltd.; ARM Germany GmbH; ARM Embedded Technologies Pvt. Ltd.; ARM Norway, AS e ARM Sweden AB.



 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest