La NVIDIA GPU Technology Conference si focalizzerà sulle sfide più importanti per il computing mondiale

 
 

L’evento internazionale avrà inizio la prossima settimana e metterà in evidenza le innovazioni nel campo del Visual Computing e dell’elaborazione in parallelo, dalla ricerca virale alla Computer Vision

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it

PER IL RILASCIO IMMEDIATO

SANTA CLARA, California—15 settembre 2010—La prossima settimana il fulcro della rivoluzione del computing si trasferirà al San Jose Convention Center, dove sviluppatori, dirigenti, imprenditori, scienziati e investitori di tutto il mondo convergeranno per partecipare alla GPU Technology Conference (GTC).

I leader dell’industria e del mondo accademico si riuniranno in questo luogo dal 20 al 23 settembre per scoprire tutte le novità del settore e collaborare all’applicazione di potenti tecnologie GPU (unità di elaborazione grafica) alle più importanti sfide di computing del mondo.

I luminari dei laboratori di ricerca statali di tutto il mondo si uniranno ai leader di aziende del Fortune 500, di start-up e di università di prestigio e presenteranno più di 280 ore di sessioni tecniche a un pubblico davvero trasversale proveniente da ben 50 paesi del mondo.

Principali avvenimenti

Discorsi degli ospiti d’onore
Martedì 21 settembre alle 9:00 fuso orario del Pacifico

  • Jen-Hsun Huang, CEO e co-fondatore di NVIDIA condividerà con il pubblico in sala alcuni delle più importanti innovazioni nell’ambito della scienza, delle applicazioni e della tecnologia ottenute grazie alla potenza di elaborazione in parallelo delle GPU.

Mercoledì 22 settembre alle 9:00 fuso orario del Pacifico

  • Klaus Schulten della University of Illinois di Urbana-Champaign, uno dei più acclamati biologi computazionali del pianeta, presenterà le scoperte ottenute usando il microscopio computazionale. Schulten descriverà i risultati ottenuti dalle sue ricerche pionieristiche sulla citotossicità, l’apoptosi e i virus, fra cui il temibile H1N1.

Giovedì 23 settembre alle 17:00 fuso orario del Pacifico

  • Sebastian Thrun, un pioniere della robotica della Stanford University e acclamato membro dello staff di progettisti di Google, presenterà il discorso conclusivo della conferenza. L’argomento scelto sono le innovazioni consentite dal GPU Computing nel campo della Computer Vision, ad esempio nei veicoli senza pilota umano.

Sessioni tecniche
Il GTC 2010 presenterà più di 280 ore di sessioni tecniche offerte dai migliori scienziati, ricercatori e sviluppatori di tutto il mondo, fra cui:

  • GPU Computing e neuroscienza per il riconoscimento dei volti su larga scala in Facebook – Nicolas Pinto, Massachusetts Institute of Technology e David Cox, Harvard University
  • Supercomputer TSUBAME 2.0 – Satoshi Matsuoka, Tokyo Institute of Technology
  • Tecniche di animazione all’avanguardia – Dmitry Pinskiy, Walt Disney Animation Studios
  • Linguaggi per domini specifici – Hanspeter Pfister, Harvard University
  • Ricostruzione quasi istantanea degli esiti di risonanza magneticaSrihari Narasimhan, GE Global Research
  • Riconoscimento del discorso in tempo reale e di alta qualità nelle GPU embedded – Kshitij Gupta, University of California, Davis

I tutorial pre-conferenza si terranno lunedì 20 settembre; i discorsi degli ospiti d’onore e le sessioni principali avranno inizio martedì, 21 settembre. Tutte le informazioni sul GTC 2010 sono disponibili qui; il programma delle attività della manifestazione è invece disponibile qui.

Briefing per la stampa
Jen-Hsun Huang, CEO e co-fondatore di NVIDIA, terrà una conferenza stampa per i membri dei media immediatamente dopo il suo discorso di martedì.

Emerging Companies Summit
Uno dei principali appuntamenti della GPU Technology Conference è l’Emerging Companies Summit,un evento esclusivo che offre alle start-up dell’ecosistema del GPU Computing un’opportunità di dare pubblica dimostrazione delle proprie tecnologie. Sessanta azienda di oltre una dozzina di paesi metteranno in vetrina nuove tecnologie basate sulle GPU. Leggete tutto sull’Emerging Companies Summit qui.

Sponsor e partner
La GPU Technology Conference è sponsorizzata da Adobe, HP, Microsoft, Dell, Supermicro, PNY, Cooley, Synnex, Acer, TSMC, Samsung, IBM, NextIO, Citi, GE Intelligent Platforms, Amax, SGI, Appro, Sutter Hill Ventures, Hynix, Dassault Systemes, Silicon Valley Bank, Deloitte e Mandel Communications. I partner del mondo dei media includono The Churchill Club, Dr. Dobb’s, GPUcomputing.net, insideHPC, Plug and Play Tech Center e TiE Silicon Valley.

Altre informazioni
Ulteriori informazioni, comprese quelle legate all’iscrizione, al programma e alle descrizioni delle sessioni sono disponibili all’indirizzo www.nvidia.it/gtc.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (Nasdaq: NVDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su lettori multimediali portatili, notebook e workstation. La grande esperienza di NVIDIA nell’ambito delle GPU programmabili ha portato a scoperte rivoluzionarie nell'elaborazione in parallelo, che hanno reso il supercomputing molto più conveniente e abbordabile. La società detiene oltre 1.100 brevetti USA, compresi quelli relativi a progetti fondamentali per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.

Certe affermazioni in questo comunicato che includono, senza limitarsi ad esse, frasi quali: la competenza nel campo del visual computing e dell’elaborazione in parallelo e l’impatto dei brevetti NVIDIA sul computing contemporaneo sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: tendenza di NVIDIA ad affidarsi a terze parti per la produzione, l’assemblaggio, il confezionamento e il testing dei propri prodotti; le condizioni economiche globali; sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l’adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-K per l’anno fiscale terminato il 31 Gennaio 2010. Copie dei documenti e della relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

# # #

Copyright © 2010 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA e il logo NVIDIA sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e/o di prodotti possono essere nomi depositati, marchi e/o marchi registrati dei rispettivi detentori. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest