Due luminari della robotica e della simulazione molecolare saranno gli ospiti d’onore della NVIDIA 2010 GPU Technology Conference

 
 

Due intellettuali di spicco si uniscono ai migliori scienziati, ricercatori ed esperti di visualizzazione per celebrare un’annata straordinaria per il GPU Computing

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.com

PER IL RILASCIO IMMEDIATO

Schulten
Klaus Schulten è membro del Beckman Institute for Advanced Science and Technology e detiene la cattedra Swanlund di fisica alla University of Illinois Urbana-Champaign.
Thrun
Sebastian Thrun è professore di informatica e ingegnerie elettrotecnica della Stanford University, oltre che uno dei progettisti di Google.

SANTA CLARA, California — 26 agosto 2009 - NVIDIA ha annunciato oggi che la seconda edizione della GPU Technology Conference (GTC) vedrà come ospiti d’onore il CEO e co-fondatore di NVIDIA Jen-Hsun Huang e due delle principali personalità mondiali nel campo del computing.

Klaus Schulten della University of Illinois di Urbana-Champaign, uno dei più acclamati biologi computazionali del pianeta, presenterà la seconda sessione introduttiva mercoledì 22 settembre evidenziando le principali scoperte ottenute grazie al microscopio computazionale. Inoltre, descriverà i risultati ottenuti dalle sue ricerche pionieristiche sulla citotossicità, l’apoptosi e i virus, fra cui il temibile H1N1. Le ricerche di Schulten sul virus H1N1 si avvalgono del microscopio computazionale basato su GPU per focalizzare la struttura del virus, determinare come reagisca al trattamento con farmaci e indagare le possibili strategie per batterlo.

Sebastian Thrun, un pioniere della robotica della Stanford University e acclamato membro dello staff di progettisti di Google, presenterà il discorso conclusivo della conferenza, giovedì 23 settembre nel corso del quale descriverà come le importanti innovazioni nel GPU Computing legate alla visione computerizzata contribuiranno a rivoluzionare l’ambito delle auto robotiche a guida automatizzata.

Pensata per capitalizzare ed estendere il successo travolgente della manifestazione inaugurale del 2009, la GTC 2010 si focalizzerà nuovamente sulle strategie e sulle soluzioni ideate da sviluppatori, tecnici progettisti e ricercatori per sfruttare al massimo la potenza delle unità di elaborazione grafica (GPU) per risolvere le sfide di computing più impegnative del mondo.

La GTC 2010 si svolgerà da lunedì 20 settembre a giovedì 23 settembre al San Jose Convention Center di San Jose in California. Le iscrizioni alla GTC 2010 sono già aperte. Gli interessati alla partecipazione possono iscriversi e trovare informazioni dettagliate su ospiti d'onore, sessioni, tutorial e tavole rotonde all’indirizzo www.nvidia.it/gtc.

“Nell’anno trascorso dall’ultima GPU Technology Conference, i leader dei settori industriale, accademico e della ricerca hanno continuato a sviluppare metodi nuovi e rivoluzionati per sfruttare l’eccezionale potenza delle GPU”, ha dichiarato Bill Dally, Chief Scientist di NVIDIA. “I partecipanti alla conferenza rimarranno stupiti dalle sbalorditive innovazioni avvenute nel campo del GPU Computing. Siamo entusiasti che il professor Schulten e il professor Thrun abbiano accettato di condividere con noi gli eccezionali risultati delle loro ricerche e le loro appassionanti esperienze sull’effetto rivoluzionario avuto dalla tecnologia GPU nei loro rispettivi ambiti di ricerca.”

Seguono alcune informazioni biografiche sugli ospiti d’onore:

Klaus Schulten è membro del Beckman Institute for Advanced Science and Technology e detiene la cattedra Swanlund di fisica alla University of Illinois, oltre a dirigere il Theoretical and Computational Biophysics Group della stessa università. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti che comprendono: Premio per la Biologia computazionale (2008); premio Humboldt della fondazione tedesca Alexander von Humboldt (2004); Scholar della University of Illinois (1996); Fellow della American Physical Society (1993) e premio Nernst della Società tedesca di chimica fisica (1981). Ha ottenuto il suo dottorato alla Harvard University nel 1974.

Sebastian Thrun è professore di informatica e ingegneria elettrotecnica della Stanford University, dove dirige lo Stanford Artificial Intelligence Lab. Inoltre, è uno dei principali tecnici progettisti di Google. Nel 2005 il team di Thrun si è aggiudicato la DARPA Grand Challenge, una corsa per veicoli robotizzati e autonomi sponsorizzata dal governo degli USA. È un luminare nel campo della robotica probabilistica e ha co-inventato Google Street View. È stato nominato membro della U.S. National Academy of Engineering e dell’Accademia delle Scienze di Berlino, oltre a essere Fellow della AAAI, dell’ECCAI e della WTN. Popular Science lo ha incluso nella sua graduatoria "Brilliant Ten", Forbes lo ha inserito nella sua"E-Gang", Scientific American lo ha citato nella sua lista delle 50 personalità tecnologiche, industriali e politiche più influenti al mondo, mentre Fortune lo ha selezionato tra le 50 menti più brillanti nel mondo della tecnologia.  Inoltre, WIRED ha nominato il robot diThrun, Stanley, al primo posto della speciale classifica dei robot più influenti e importanti di tutti i tempi. Thrun è autore di 11 saggi e di oltre 300 pubblicazioni scientifiche. Ha ottenuto il suo dottorato dall'università di Bonn.

Jen-Hsun Huang è cofondatore di NVIDIA, creata nel 1993, e da allora ne è Presidente e CEO, oltre a sedere nel consiglio di amministrazione.

La GPU Technology Conference è sponsorizzata da Adobe, HP, Microsoft, Dell, Supermicro, PNY, Cooley, TSMC, Synnex, Samsung, NextIO, GE Intelligent Platforms, Acer, AMAX, SGI, Appro, Sutter Hill Ventures, Hynix, Citi, Dassault Systemes, Silicon Valley Bank e Deloitte.

Tag/parole chiave:
NVIDIA, GTC, GPU, supercomputing, elaborazione in parallelo, CUDA, GPGPU, Tesla, Quadro, elaborazione a elevate prestazioni, visual computing, sviluppatori, bioscienze, oil & gas, medicina, finanza

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ: NVDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su lettori multimediali portatili, notebook e workstation. La grande esperienza di NVIDIA nell’ambito delle GPU programmabili ha portato a scoperte rivoluzionarie nell'elaborazione in parallelo, che hanno reso il supercomputing molto più conveniente e abbordabile. La società detiene oltre 1.100 brevetti USA, compresi quelli relativi a progetti fondamentali per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest