Innovazione e ricerca scientifica basate sulle GPU sono al centro della GPU Technology Conference 2011

 
 

La manifestazione ospiterà l’High Performance Symposium, organizzato congiuntamente dal Los Alamos National Lab e da NVIDIA

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it

PER IL RILASCIO IMMEDIATO:

GTC 2011
Logo del GTC 2011
Keynote GTC2010
Discorso del CEO NVIDIA, Jen-Hsun Huang durante il GTC 2010

SANTA CLARA, California — 10 febbraio 2011 — NVIDIA ha annunciato oggi che la terza edizione della GPU Technology Conference (GTC) si svolgerà al McEnery Convention Center di San Jose dall’11 al 14 ottobre, 2011. Inoltre, il Los Alamos National Laboratory ha deciso di far ospitare il proprio Accelerated High Performance Computing (HPC) Symposium dal GTC.

L’edizione dello scorso anno del GTC ha offerto oltre 280 ore di contenuti destinati principalmente agli scienziati, ai tecnici e agli sviluppatori che operano in ambito computazionale e che vogliono comprendere più a fondo in che modo le GPU stiano trasformando l’elaborazione scientifica, visiva e tecnica. L’evento del 2010 ha fatto registrare un numero di partecipanti superiore del 50 percento all’edizione precedente e per quest’anno si prevede un’ulteriore crescita. La maggiore attenzione globale al supercomputing e l'importanza di questo tema per la ricerca scientifica, la visualizzazione e l’innovazione promettono di rendere l’edizione 2011 del GTC un evento da non perdere.

“Il GTC è arrivato al vertice degli appuntamenti annuali per la comunità di GPU Computing scientifico e tecnico”, ha dichiarato Bill Dally, Chief Scientist di NVIDIA. “L’aggiunta dell’Accelerated HPC Symposium a questo evento sottolinea l’importanza nodale delle GPU e dell’elaborazione in parallelo.”

Una delle principali istituzioni di ricerca pubbliche degli USA, il Los Alamos National Laboratory organizza da tempo l’Accelerated HPC Symposium come evento indipendente con l’obiettivo di riunire i leader mondiali del supercomputing per condividere le conoscenze e contribuire alla soluzione dei problemi tecnologici di maggiore importanza e complessità. Ora questo evento si svolgerà durante il GTC 2011 e sarà organizzato congiuntamente dal Los Alamos National Lab e da NVIDIA.

Ben Bergen, ricercatore del Los Alamos National Laboratory, ha dichiarato: “il sempre maggiore successo del GTC lo rende la sede naturale per l’Accelerated HPC Symposium. Questo evento vede la partecipazione di scienziati di primissimo piano dei laboratori di ricerca nazionali di tutto il mondo. Il loro interesse nello sviluppo di hardware e software li rende il pubblico perfetto per il GTC.”

“È raro partecipare a una conferenza che veda rappresentata una gamma così vasta di discipline di ricerca”, ha dichiarato Klaus Schulten, Swanlund Professor di fisica alla University of Illinois di Urbana-Champaign. “La presenza e il successo di un evento come questo sono un chiaro segnale dell’importanza raggiunta dalle GPU per la soluzione dei problemi scientifici più complessi.”

Molti degli sponsor e degli espositori del GTC 2011 hanno già prenotato il proprio stand. Tra questi ci sono Microsoft, Supermicro, PNY, Adobe, Next IO, GE Intelligent Platforms, AMAX, Appro, The Portland Group e Wolfram Research.

Altre informazioni sul GTC 2011 sono disponibili all’indirizzo www.gputechconf.com. Il sito permette l’iscrizione per ricevere aggiornamenti regolari via e-mail, fra cui l’avviso dell’inizio della possibilità di inviare una richiesta di partecipazione.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ:NVDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su tablet, lettori multimediali portatili, notebook e workstation. L'esperienza NVIDIA a livello di GPU programmabili ha portato a progressi decisivi a livello di elaborazione parallela che rendono meno costosi e più accessibili i sistemi di supercomputer. La società è proprietaria di oltre 1,700 brevetti internazionali, fra cui quelli di progetti e intuizioni essenziali per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.

Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa ivi incluse, in via esemplificativa, affermazioni relative a: vantaggi e impatto delle GPU NVIDIA Tesla, basate sull’architettura di elaborazione in parallelo CUDA e impatto dei brevetti della società sugli attuali ambienti di elaborazione sono affermazioni rilasciate in previsione e sono comunque soggette a rischi e imprecisioni che potrebbero far sì che i risultati siano materialmente diversi dal previsto. Fattori importanti che possono generare risultati effettivi materialmente diversi includono: condizioni economiche globali; ricorso a terze parti per la produzione, l’assemblaggio, l'imballaggio e il testing dei prodotti; impatto dello sviluppo o della concorrenza a livello tecnologico; sviluppo di tecnologie più veloci o efficienti; difetti di progettazione, produzione o software; variazioni delle preferenze e richieste dei consumatori; cambiamenti di standard e interfacce del settore; riduzione imprevista delle prestazioni dei nostri prodotti o delle nostre tecnologie quando vengono integrati nei sistemi, nonché altri fattori di volta in volta trattati nei rapporti che NVIDIA inoltra all'ente Securities and Exchange Commission (SEC), ivi compreso il relativo modulo 10-Q per il periodo fiscale terminato il 1° agosto 2010. La copia dei rapporti inviati a SEC vengono pubblicati nel nostro sito Web e sono disponibili gratuitamente presso NVIDIA. Tali affermazioni non sono garanzia delle future prestazioni del prodotto e sono valide solo alla data di pubblicazione. Pertanto, salvo espressamente richiesto dalla legge, NVIDIA declina qualsiasi responsabilità relativamente all'aggiornamento delle suddette affermazioni in base a eventi o circostanze future.

# # #

© 2011 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA, Tesla e CUDA sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest