Stampa

Le GPU NVIDIA aprono le porte all'ingresso di ARM64 nell'High Performance Computing

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it


Agenzia di PR
Preview Public Relations
Marzia Musati
nvidia@previewitalia.com
www.previewitalia.com

Tesla

LIPSIA, Germania - ISC'14 - 23 Giugno, 2014 — NVIDIA ha annunciato oggi che diversi vendor di server stanno sfruttando le prestazioni degli acceleratori GPU NVIDIA® per lanciare i primi sistemi di sviluppo ARM a 64 bit per l'high performance computing (HPC) al mondo.

Progettati principalmente per i micro-server e i web server, in virtù della loro elevata efficienza energetica, i processori per server ARM64 sono ora in grado di affrontare anche carichi di lavoro di classe HPC, se abbinati ad acceleratori GPU e alla piattaforma di programmazione parallela NVIDIA CUDA ® 6.5, che supporta i processori ARM a 64-bit.

Le GPU offrono ai produttori di server ARM64 la potenza necessaria per affrontare carichi di lavoro HPC, permettendo loro di realizzare sistemi ad alte prestazioni, in grado di trarre i massimi benefici dall'efficienza energetica dell'architettura ARM e dalle possibilità di configurazione. A seguire sarà riportato un elenco dei primi sistemi ARM64 disponibili sul mercato internazionale.

HPC Computing a elevata efficienza
Basati su CPU ARM 64 Applied Micro X-Gene e acceleratori GPU NVIDIA Tesla® K20, i nuovi server ARM64 offriranno una vasta gamma di opzioni per il computing ad alte prestazioni ed elevata efficienza, destinate soprattutto al calcolo intensivo HPC e ai carichi di lavoro dei Data Center di classe Enterprise. Gli utenti saranno, inoltre, immediatamente in grado di sfruttare centinaia di applicazioni scientifiche e di ingegneria HPC già esistenti e accelerate da CUDA, semplicemente ricompilandole per i sistemi ARM64.

"NVIDIA ha dato vita alla più completa piattaforma per il calcolo accelerato del settore, tra cui server, software, strumenti di sviluppo, processori e tecnologie correlate, tutte ottimizzate per il settore HPC.", ha dichiarato Ian Buck, vice president of Accelerated Computing di NVIDIA, "Le GPU sono la tecnologia che consentirà ai produttori di server di creare sistemi di classe HPC con i processori ARM64. Il risultato sarà quello che avremo soluzioni per l'HPC nuove e altamente innovative."

Utilizzo di ARM per favorire la ricerca scientifica
"Puntiamo a sfruttare gli ultimi progressi della tecnologia, sia all'interno sia all'esterno del mercato HPC, per far avanzare le scienze in modi completamente nuovi", ha dichiarato Pat McCormick, senior scientist presso il Los Alamos National Laboratory. "Stiamo lavorando con NVIDIA per capire come possiamo unire l'accelerazione GPU con tecnologie insolite come ARM per contribuire all'avanzamento della ricerca scientifica e dell'innovazione."

"La possibilità di accelerare server ARM a 64 bit è uno degli sviluppi più significativi che quest'anno ha segnato il mercato HPC.", ha dichiarato Earl Joseph, IDC program vice president per l'HPC, "IDC ritiene che vi sia un notevole interesse all'interno della comunità HPC per i sistemi ARM a 64-bit con accelerazione GPU nell'ambito del calcolo di prossima generazione."

Disponibili dal prossimo mese
Le prime piattaforme di sviluppo ARM64 con accelerazione GPU saranno rese disponibili nel mese di luglio da Cirrascale Corp. e E4 Computer Engineering, mentre per i sistemi di produzione si prevede la disponibilità entro la fine dell'anno. Anche il Gruppo Eurotech prevede la disponibilità dei primi sistemi entro la fine del 2014.
Dettaglio dei sistemi:

  • Cirrascale RM1905D - Server 1U ad alta densità due-in-uno con due acceleratori GPU Tesla K20; offre elevate prestazioni, bassi costi di gestione per il cloud privato, il public cloud, l'HPC e per applicazioni enterprise.
  • E4 EK003 - Un server appliance 3U dual-motherboard a basso consumo, pronta per la produzione con due acceleratori GPU Tesla K20, progettato principalmente per sismica, signal e image processing, video e track analysis, applicazioni web e il MapReduce processing.
  • Eurotech - Aurora è un Server HPC modulare ad alta efficienza energetica e a ultra-elevata densità, basato su tecnologia proprietaria Brick e dotato di sistema per il raffreddamento a liquido caldo diretto.

NVIDIA mostrerà i nuovi sistemi di sviluppo ARM presso l'International Supercomputing Conference (ISC), dal 23 al 26 Giugno, presso lo stand 230.

GPU NVIDIA Tesla 
Le GPU Tesla sono acceleratori paralleli basati sulla piattaforma di calcolo parallelo e modello di programmazione NVIDIA CUDA®. Le GPU Tesla sono state espressamente progettate per la massima efficienza energetica, il calcolo ad alte prestazioni, la scienza computazionale, la big data analytics e il machine learning e offrono performance significativamente superiori con le applicazioni scientifiche e commerciali rispetto ai sistemi basati su sole CPU.

Per essere aggiornati sulle novità NVIDIA:


Informazioni su NVIDIA
Dal 1993 NVIDIA (NASDAQ: NVDA) fa da pioniere per quanto concerne la scienza e l'arte del visual computing. Le tecnologie dell'Azienda stanno trasformando il mondo delle immagini in un mondo interattivo, che tutti, dai giocatori agli scienziati, dai consumatori all'utenza enterprise, potranno scoprire. Per maggiori informazioni http://www.nvidia.it/page/newsandevents.html e http://blogs.nvidia.com

Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa, ivi incluse, in via esemplificativa, le affermazioni relative a performance, benefici, prezzi e disponibilità degli acceleratori GPU NVIDIA sono affermazioni soggette a rischi e incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: condizioni economiche globali; ricorso a terze parti per la produzione, l'assemblaggio, l'imballaggio e il testing dei prodotti; impatto dello sviluppo o della concorrenza a livello tecnologico; sviluppo di tecnologie più veloci o efficienti; difetti di progettazione, produzione o software; variazioni delle preferenze e richieste dei consumatori; cambiamenti di standard e interfacce del settore; riduzione imprevista delle prestazioni dei nostri prodotti o delle nostre tecnologie quando vengono integrati nei sistemi, nonché altri fattori di volta in volta trattati nei rapporti che NVIDIA inoltra all'ente Securities and Exchange Commission (SEC), ivi compreso il relativo modulo 10-K per il periodo fiscale terminato il 27 Aprile 2014. Copie dei documenti e delle relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

###

© 2014 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA, CUDA sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli USA e in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche tecniche sono soggetti a modifica senza preavviso.