Il supercomputing su GPU ora è disponibile on demand grazie agli Amazon Web Services

 
 

Le GPU NVIDIA Tesla in AWS Cloud offrono ai clienti accesso on demand alla capacità di elaborazione in parallelo delle GPU

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it

PER IL RILASCIO IMMEDIATO:

SANTA CLARA, California —15 novembre 2010—NVIDIA ha annunciato oggi che, per la prima volta in assoluto, le aziende e le start-up saranno in grado di accedere a prestazioni di supercomputing su GPU NVIDIA® Tesla™ grazie alla nuova soluzione Amazon Elastic Compute Cloud (EC2), denominata Cluster GPU Instances. Questa nuova offerta estende le opzioni disponibili di elaborazione a elevate prestazioni (HPC) on-demand nel cloud di Amazon Web Services (AWS).

Il supercomputing è diventato uno strumento importante nel processo di creazione di prodotti commerciali, specialmente per le fasi di progettazione, testing basato su simulazione e produzione. Tuttavia il costo necessario per l'acquisizione di questi sistemi ne ha, sino a poco tempo fa, limitato l'uso ad enti pubblici e strutture di ricerca universitarie o alle imprese disposte a sostenere il forte investimento iniziale necessario. Rendendo le GPU disponibili via Amazon EC2, AWS sta rendendo disponibile questi vantaggi alle imprese di qualsiasi dimensione.

“Grazie ad Amazon Cluster GPU Instances, ora i nostri clienti possono disporre della straordinaria potenza dell'elaborazione a elevate prestazioni, dell'efficienza e della rapidità delle GPU e di tutte le doti di alta disponibilità, scalabilità e convenienza dell'ambiente cloud che gli utenti hanno imparato ad attendersi da AWS”, ha dichiarato Peter De Santis, General Manager di Amazon EC2. ”Siamo davvero entusiasti di poter aiutare i nostri clienti ad accedere alla straordinaria potenza pura della tecnologia GPU e guardiamo con grande fiducia alle innovazioni che questa soluzione potrà contribuire a realizzare.”

“La capacità di eseguire un numero più grande di simulazioni più dettagliate, con un modello di prezzi on-demand e la scalabilità di Amazon EC2, permette alle aziende di realizzare prodotti migliori, più sicuri e più affidabili”, ha dichiarato Andy Keane, General Manager della divisione Tesla di NVIDIA. “Il supercomputing su GPU, tramite AWS, offre agli utenti una struttura di computing flessibile che consente loro di scalare le proprie esigenze di computing sulla base delle richieste degli utenti.”

Centinaia di applicazioni sono già state trasferite sull'architettura di elaborazione in parallelo NVIDIA® CUDA™ su cui si basano tutte le GPU correnti. Le applicazioni accelerate da CUDA traggono vantaggio dalla possibilità di accedere alle centinaia di core di una GPU per ottenere una velocità di esecuzione che, in alcuni casi, è superiore di interi ordini di grandezza ai valori ottenibili dai processori convenzionali. Alcune delle applicazioni pronte per l'uso su Amazon Cluster GPU Instances includono mental images RealityServer® (rendering interattivo e fotorealistico) e Mathworks MATLAB (software numerico leader del settore).

Le GPU NVIDIA Tesla, progettate specificamente per l'ambiente di elaborazione a elevate prestazioni, offrono prestazioni rivoluzionarie per una vasta gamma di campi di applicazione dell'HPC, che comprendono la ricerca farmacologica, la progettazione di prodotti, l'analisi strutturale, le simulazioni finanziarie, la transcodifica video, la modellazione di uragani e tsunami, la ricerca sui tumori, la progettazione di automobili e persino lo studio della formazione delle galassie.

Per scoprire tutto su Amazon Cluster GPU Instances, visitare questo indirizzo. Invece, per avere ulteriori informazioni sui prodotti di GPU Computing a elevate prestazioni NVIDIA Tesla, visitare questo indirizzo.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (Nasdaq: NVDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su lettori multimediali portatili, notebook e workstation. La grande esperienza di NVIDIA nell’ambito delle GPU programmabili ha portato a scoperte rivoluzionarie nell'elaborazione in parallelo, che hanno reso il supercomputing molto più conveniente e abbordabile. La società detiene oltre 1.600 brevetti USA, compresi quelli relativi a progetti e intuizioni essenziali per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.

Certe affermazioni in questo comunicato che includono, senza limitarsi ad esse, frasi quali: i vantaggi, le caratteristiche, l'impatto e le potenzialità delle GPU NVIDIA Tesla e dell'architettura CUDA, nonché l'impatto e i vantaggi dei brevetti dell'azienda sul computing sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: tendenza di NVIDIA ad affidarsi a terze parti per la produzione, l'assemblaggio, il confezionamento e il testing dei propri prodotti; le condizioni economiche globali; sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l'adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-Q per il periodo terminato il primo agosto 2010. Copie dei documenti e della relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

###

© 2010 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA, Tesla, CUDA e RealityServer sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.



 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest