Back
ALLEGATI
LINK RELATIVI

Northeast Utilities

 
 
Northeast Utilities (NU) gestisce il sistema di erogazione dell'energia elettrica di maggiori dimensioni del New England, e serve milioni di residenze e clienti aziendali dal Maine al Maryland. Con sede centrale a Berlin, Connecticut, NU impiega circa 6.500 dipendenti in 60 diverse sedi di tre stati. I PC desktop aziendali sono gestiti da due sistemisti e dal loro direttore, Gary Rubin. Rubin e il suo team recentemente hanno messo alla prova la NVIDIA® Unified Driver Architecture (UDA) durante la valutazione di un nuovo sistema desktop HP, il Compaq D325 business PC, che offre un processore di piattaforma NVIDIA nForce™ 2 integrato.

Qualifica di un nuovo PC
Prima di poter implementare qualsiasi nuovo PC nella rete NU, questo deve superare il procedimento di valutazione predisposto dal team di Rubin. L'elenco dei criteri di valutazione prende in considerazione qualità, prestazioni, compatibilità dell'applicazione e supportabilità.

Dopo aver sottoposto a un primo esame il nuovo sistema, viene lanciata una suite di benchmark per analizzarne le prestazioni. Quindi, il team personalizza, installa e verifica il software.

Rubin spiega, “i benchmark di prestazioni sono tipicamente eseguiti sull'immagine di sistema standard distribuita con il sistema. I PC che soddisfano i requisiti di prestazioni, vengono avviati alle fasi successive della procedura. In primo luogo, personalizziamo il software di sistema — questa attività può durare sino a dieci ore, impiegate per la creazione dell'immagine software per la nuova piattaforma PC. Quindi carichiamo l'immagine e valutiamo la compatibilità del sistema con il nostro software e le nostre applicazioni. Questa fase può durare sino a una settimana. Con un gruppo di lavoro costituito da solo due sistemisti, siamo sempre alla caccia di piattaforme di sistema che semplifichino le operazioni di sviluppo, implementazione e gestione del software per PC.”



Northeast Utilities quote

PC HP Compaq e UDA: netta riduzione dei tempi di implementazione
Lo scorso autunno, NU ha valutato e approvato un sistema desktop HP — il Compaq D315 business PC. Il sistema includeva un processore di piattaforma NVIDIA nForce. “Abbiamo una notevole esperienza con le tecnologie NVIDIA. Nel corso degli anni, abbiamo particolarmente apprezzato l'architettura di driver NVIDIA. La UDA permette di cambiare scheda grafica senza toccare i driver. Questa flessibilità di configurazione ha sempre rappresentato un grosso vantaggio per i nostri utenti — in questo modo, possono installare con facilità e rapidità la più nuova soluzione NVIDIA non appena questa si rende disponibile”, ha dichiarato Rubin. “Grazie al D315, abbiamo appreso che il processore di piattaforma nForce e la UDA possono estendere questo tipo di flessibilità all'intera piattaforma. HP ha dichiarato che il D315 con tecnologia nForce è in grado di abilitare un'immagine ‘universale’. Teoricamente, il successivo Compaq D325 business PC non avrebbe quindi dovuto richiedere una nuova immagine, una volta resosi disponibile. Un'immagine software in grado di supportare un'intera linea di prodotti — questo ha davvero catturato la nostra attenzione!”

NU ha quindi acquistato diverse unità Compaq D315 business PC ed ha riscosso ottimi risultati sin dall'inizio. La verifica dei sistemi è stata portata a termine in tempi record — sole tre ore per creare un'immagine software personalizzata con i driver NVIDIA nForce. Il team ha portato a termine il procedimento e i sistemi HP sono stati implementati nella rete della società. Rubin e il suo team erano quindi ansiosi di vedere all'opera i nuovi Compaq D325 business PC e di verificare se le affermazioni relative alla loro compatibilità corrispondessero a verità.

Una sola immagine software
Quando le unità Compaq D325 PC si sono rese disponibili, il team NU le ha sottoposte alla procedura di valutazione. Le prestazioni sono state eccellenti, dato che i processori di piattaforma NVIDIA nForce2 sono in grado di fornire quasi il doppio delle prestazioni video 3D delle piattaforme precedenti. Il controller di memoria nForce2 è in grado di conseguire un livello di throughput al di sopra della banda di memoria garantita dallo standard DDR 333, mentre il controller I/O della seconda generazione di nForce offre anch'esso netti incrementi per quanto riguarda le prestazioni dei dischi fissi.

Superate le procedure preliminari, il momento della verità si stava avvicinando rapidamente. L'immagine software esistente, sviluppata per i sistemi D315, avrebbe consentito l'esecuzione dei nuovi sistemi? Per controllare, il team ha cancellato l'immagine standard di Microsoft® Windows® XP dal disco e ha installato l'immagine sviluppata da NU per le unità Compaq D315. Il team ha quindi potuto riscontrare che una sola immagine era in grado di eseguire sia il nuovo sistema che quello precedente. Secondo il sistemista Matt Boyajian, “la nostra immagine mostra una stabilità ottimale — non sono necessari profili ulteriori. Avremmo potuto rimuovere fisicamente il disco fisso da un sistema Compaq D325 e collocarlo in un Compaq D315 senza avere nessunissimo problema di esecuzione. Si tratta della prima immagine multi-macchina del settore a ottenere prestazioni davvero ottimali. Tutte le volte che abbiamo provato a ottenere questo risultato con attrezzature di altri vendor, le immagini erano rese inutili da driver e prestazioni davvero inaccettabili. Compaq D325 con nForce2, invece, mantiene tutte le promesse.”

Il vantaggio di UDA
Come per molte altre organizzazioni IT, il team NU deve supportare le proprie piattaforme desktop per un ciclo operativo della durata massima di quattro anni. Rubin e il suo team effettuano nuove valutazioni di tutti i sistemi supportati ogni trimestre, per controllare il software e installare gli aggiornamenti necessari. La possibilità di supportare le piattaforme Compaq con una sola immagine abbrevia notevolmente il tempo da dedicare alla verifica dei prodotti e dei sistemi già installati. “I driver unificati di NVIDIA nForce ci hanno aiutato a ridurre i costi legati allo sviluppo delle immagini”, ha dichiarato Rubin. John Ciullo, un sistemista che fa parte del team di Rubin, aggiunge, “dato il grande numero di desktop che supportiamo, lo sviluppo semplificato dell'immagine e delle procedure di prova fa una bella differenza. L'intera linea di prodotti Compaq si è dimostrata assolutamente ideale per le nostre esigenze specifiche. Siamo inoltre davvero entusiasti del supporto dei driver NVIDIA — i driver vengono aggiornati meticolosamente, ogni problema viene risolto, in molti casi addirittura prima che noi riusciamo ad accorgercene. Questa stabilità, unita con una straordinaria costanza della piattaforma hardware, ci facilita notevolmente il lavoro. NVIDIA non cambia mai i chipset — altri vendor continuano a cambiare le funzionalità ogni pochi mesi, costringendoci a modificare i desktop e a gestire situazioni di compatibilità notevolmente complesse. Questo non accade con i prodotti NVIDIA. L'hardware è stabile e le innovazioni sono implementate in modo trasparente per gli utenti e le applicazioni."



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest