NVIDIA nomina 20 nuovi CUDA Research e Training Center in sette paesi diversi

 
 

NVIDIA offre un prestigioso riconoscimento università e ai Training Center più innovativi nel campo della didattica e della ricerca sull'elaborazione in parallelo

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it

PER IL RILASCIO IMMEDIATO:

SANTA CLARA, California — 22 dicembre 2010 — NVIDIA ha annunciato l'aggiunta di 20 nuovi CUDA Research Center e CUDA Teaching Center, mettendo così in evidenza la costante crescita del GPU Computing in tutto il mondo.

Le nuove istituzioni – dislocate negli USA, in Germania, in Francia, in Israele, in Italia, in Libano e in Turchia – si focalizzano sull'impiego dell'immensa potenza di elaborazione in parallelo delle unità di elaborazione grafica (GPU) per rispondere ai problemi di computing più impegnativi ed attuali e stimolare una nuova ondata di scoperte scientifiche.

I CUDA Research Center sono istituzioni riconosciute che sostengono e utilizzano il GPU Computing in molteplici campi di ricerca. I CUDA Teaching Center hanno integrato le tecniche di GPU Computing nel proprio curriculum principale di programmazione computerizzata. I nuovi centri comprendono:

CUDA Research Center:
  • Boise State University
  • CASPUR (Italia)
  • Fraunhofer SCAI, Università di Bonn (Germania)
  • Karlsruher Institut für Technologie (KIT) (Germania)
  • North Carolina State University
  • Technische Universität München (Germania)
  • University of New Mexico
CUDA Teaching Center:
  • Arkansas State University
  • Epitech – Game Development Lab (Francia)
  • Università Georg-August-di Gottinga, Max-Planck Institute, Bernstein Center for Computational Neuroscience (Germania)
  • Lebanese American University (Libano)
  • Middle East Technical University (Turchia)
  • North Carolina State University
  • San Jose State University
  • Technion, Istituto tecnologico di Israele (Israele)
  • Universität Kassel (Germania)
  • University of California, Riverside
  • University of Missouri – Columbia
  • University of Southern California – GamePipe Lab
  • Université Paris Diderot (Francia)

(I centri di cui non viene menzionata la nazionalità si trovano negli USA)

“Il riconoscimento dello status di CUDA Research Center è una straordinaria opportunità per la UNM e siamo davvero entusiasti di poter lavorare con NVIDIA su appassionanti problemi di ricerca che sfruttano i supercomputer basati su GPU che stiamo realizzando”, ha dichiarato Pradeep Sen, assistente della University of New Mexico.

“Oltre 350 università di tutto il mondo stanno offrendo corsi sul linguaggio di programmazione CUDA e più di 100.000 programmatori stanno attivamente sviluppando applicazioni sulle GPU CUDA”, ha dichiarato Bill Dally, Chief Scientist di NVIDIA. “L'interesse e il tasso di adozione del GPU Computing continueranno a crescere vorticosamente in una vasta gamma di settori industriali e discipline scientifiche.”

Il CUDA Research Center Program stimola la collaborazione all'interno di istituzioni che stanno esplorando le frontiere dell'elaborazione in parallelo. Tra i benefici ci sono eventi esclusivi con i principali ricercatori ed accademici, un rappresentante tecnico NVIDIA® dedicato e l'accesso a sessioni di formazione specializzate sia online sia dal vivo.

Il CUDA Teaching Center Program è il primo in assoluto del suo genere dedicato a università e college da un fornitore di hardware. Il programma presenta numerosi vantaggi, fra cui spicca la donazione di kit di insegnamento consistenti in manuali di testo, licenze software e GPU NVIDIA CUDA™-compatibili per i computer dei laboratori per gli studenti, oltre a sconti accademici per l'ulteriore hardware eventualmente necessario.

Per ulteriori informazioni sulle attività di ricerca di NVIDIA e su questi programmi, visitare il sito NVResearch.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ:NVDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su tablet, lettori multimediali portatili, notebook e workstation. L'esperienza NVIDIA a livello di GPU programmabili ha portato a progressi decisivi a livello di elaborazione parallela che rendono meno costosi e più accessibili i sistemi di supercomputer. La società è proprietaria di oltre 1,600 brevetti internazionali, fra cui quelli di progetti e intuizioni essenziali per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.

Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa ivi incluse, in via esemplificativa, affermazioni relative a: la crescita del GPU Computing nel mondo, i vantaggi delle GPU e del CUDA Research Center Program, nonché l'impatto e i vantaggi dei brevetti dell'azienda sul computing sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Fattori importanti che possono generare risultati effettivi materialmente diversi includono: tendenza di NVIDIA ad affidarsi a terze parti per la produzione, l'assemblaggio, il confezionamento e il testing dei propri prodotti; le condizioni economiche globali; sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l'adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-Q per il periodo terminato il 31 ottobre 2010. Copie dei documenti e della relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Tali affermazioni non sono garanzia delle future prestazioni del prodotto e sono valide solo alla data di pubblicazione. Pertanto, salvo espressamente richiesto dalla legge, NVIDIA declina qualsiasi responsabilità relativamente all'aggiornamento delle suddette affermazioni in base a eventi o circostanze future.

# # #

© 2010 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA e CUDA sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest