Oscar 2010: tutti le nomination nella categoria effetti speciali visivi si affidano alle GPU NVIDIA

 
 

Product PR

Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
+39 0200618577
lballerano@nvidia.com



Ambito5
tel. 02 36556770
Eleonora Galli         
eleonora.galli@ambito5.com

Avatar trailer.
District 9 trailer.
Kay
Star Trek trailer.

Le società nominate all'Oscar per gli effetti speciali visivi di “Avatar”, “District 9” e “Star Trek” si affidano alle GPU NVIDIA Quadro per ottenere i loro straordinari risultati

SANTA CLARA, California — primo marzo 2010 — Tutti i film che hanno ricevuto la nomination all'Academy Award 2010 (meglio noto come premio Oscar) per la categoria effetti speciali visivi hanno utilizzato soluzioni grafiche professionali NVIDIA® Quadro® per creare la magia sul grande schermo.

I film nominati — “ Avatar ”, “ District 9 ” e “ Star Trek ” — presentano tutti livelli senza precedenti di raffinatezza e realismo nella rappresentazione di mondi fantastici o fantascientifici generati dal computer. Il vincitore di questo ambitissimo riconoscimento verrà annunciato nel corso della ottantaduesima cerimonia di assegnazione degli Academy Awards, che si svolgerà il 7 marzo al Kodak Theatre di Hollywood.

 

Weta Digital Ltd. , di Wellington, Nuova Zelanda, ha svolto il ruolo di partner principale per gli effetti visivi di “Avatar” ed è da lungo tempo cliente di NVIDIA. L'azienda utilizza sia soluzione grafiche professionali Quadro sia le nuove soluzioni di GPU Computing ad alte prestazioni NVIDIA Tesla™ nella sua pipeline di produzione di effetti visivi (VFX). La complessità di calcolo delle riprese di “Avatar” ha raggiunto livelli significativamente superiori a qualsiasi altro progetto affrontato da Weta in precedenza.

 

“Data la complessità di ‘Avatar’, abbiamo dovuto ripensare completamente il rendering”, ha dichiarato Sebastian Sylwan, il responsabile del reparto ricerca e sviluppo di Weta. “Lavorando fianco a fianco con NVIDIA abbiamo trovato un modo per renderizzare scene incredibilmente sofisticate in tempi nettamente inferiori. Questo ci ha permesso di concedere agli artisti la massima libertà di sperimentazione per i diversi tipi di illuminazione e di creare iterazioni con maggiore rapidità.”

Industrial Light & Magic (ILM), con sede a San Francisco, ha prodotto 850 delle circa 1.000 riprese del più recente episodio cinematografico della serie “Star Trek” e ha creato effetti visivi per sei dei precedenti episodi. Il lavoro ha richiesto la polverizzazione di interi pianeti, la creazione dell'astronave Enterprise e di altre navi spaziali e creature assortite, oltre a un gran numero di estesi fondali in matte digitale.  

"Questo progetto è di gran lunga il film più ambizioso della serie 'Star Trek'. Abbiamo attinto a piene mani alla serie classica e alle sue icone, oltre che ai film precedenti e abbiamo portato il tutto a un livello di credibilità e realismo nettamente superiore, spinti sempre più avanti dalla visione creativa di J.J. Abrams", ha detto Michael DiComo, supervisore della produzione digitale di ILM.

"I team operativi di ILM hanno stabilito una solida partnership con NVIDIA allo scopo di trascendere i limiti tecnologici degli effetti visivi.  Nella nostra struttura ogni workstation monta una scheda NVIDIA Quadro FX 5800. Si tratta di uno strumento imprescindibile per fornire il tipo di visualizzazione in tempo reale degli effetti visivi di estrema complessità e alta fedeltà di film come ‘Star Trek’."

Image Engine Design Inc. con sede a Vancouver, in British Columbia (Canada), ha gestito il lavoro sugli effetti speciali di “District 9”, che integrano alla perfezione membri di una razza aliena in riprese di Johannesburg (Sud Africa) in pieno stile documentaristico.  L'azienda ha impiegato quasi 100 schede grafiche professionali NVIDIA Quadro all'interno di workstation Linux per produrre tutte le riprese degli alieni visibili nel film.

“La decisione di standardizzare le soluzioni grafiche con NVIDIA Quadro per ‘District 9’ e altri progetti cinematografici non è stata molto sofferta: sono perfette per il nostro lavoro” ha dichiarato B. Terry Bates, responsabile dei sistemi di Image Engine.

The Embassy Visual Effects Inc., un'altra società che si occupa di effetti visivi con sede a Vancouver, ha completato la straordinaria sequenza della exo-suit di ‘District 9’. Naturalmente, anche The Embassy usa processori NVIDIA.

“Dovevamo animare un personaggio estremamente complesso con un numero molto alto di poligoni che compariva in oltre in 100 riprese”, ha dichiarato Simon Van de Lagemaat, il supervisore della CG di The Embassy. “Le schede grafiche NVIDIA sono state essenziali per fornire ai nostri artisti la velocità e il feedback necessari a produrre un'animazione superlativa in tempi davvero brevissimi.”

Dan Vivoli, Senior Vice-President di NVIDIA, ha dichiarato che la società è davvero orgogliosa del proprio ruolo in questi risultati straordinari.

“I mondi generati al computer presentati in questi film sono dettagliatissimi e iper-coinvolgenti. Queste pellicole hanno stupefatto gli spettatori e infranto ogni record di incassi.  Sebbene non abbiamo alcuna idea di chi possa aggiudicarsi l'Oscar, sappiamo per certo che NVIDIA è onorata di essere partner privilegiato di tutti i nominati. The Embassy VFX, ILM, Image Engine e Weta Digital ci sfidano costantemente a creare nuove tecnologie in grado di aiutarli a far evolvere la loro arte in modi assolutamente inimmaginabili.”

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (Nasdaq: NVIDIA ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999.  Da allora, ha costantemente definito nuovi standard per il visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su lettori multimediali portatili, notebook e workstation. La grande esperienza di NVIDIA nell’ambito delle GPU programmabili ha portato a scoperte rivoluzionarie nell'elaborazione in parallelo, che hanno reso il supercomputing molto più conveniente e abbordabile. La rivista Fortune ha collocato NVIDIA al primo posto nella sua classifica degli innovatori del settore dei semiconduttori per due anni consecutivi. Per ulteriori informazioni, visitare l'indirizzo www.nvidia.it.

Certe affermazioni in questo comunicato che includono, senza limitarsi ad esse, frasi quali: le partnership di sviluppo di NVIDIA e l’impatto dei prodotti NVIDIA sulla tecnologia degli effetti visivi sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l’adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-Q per il periodo terminato il 25 Ottobre 2009. Copie dei documenti e della relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

# # #

Copyright © 2010 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, Quadro, Tesla e il logo di NVIDIA sono marchi o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e/o di prodotti possono essere nomi depositati, marchi e/o marchi registrati dei rispettivi detentori. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest