NVIDIA usa la CUDA Superhero Challenge per alimentare la competizione fra gli sviluppatori in ambito GPU Computing

 
 

Product PR

Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
+39 0200618577
lballerano@nvidia.com



Ambito5
tel. 02 36556770
Eleonora Galli         
eleonora.galli@ambito5.com

NVIDIA usa la CUDA Superhero Challenge per alimentare la competizione fra gli sviluppatori in ambito GPU Computing

Gli sviluppatori sono stati invitati da NVIDIA e TopCoder ad affrontare operazioni di computing parallelo usando l'architettura NVIDIA CUDA

SANTA CLARA, CALIFORNIA — 28 AGOSTO 2009— NVIDIA Corporation ha annunciato oggi la propria collaborazione con TopCoder, una comunità di sviluppo software a base competitiva, alla CUDA Superhero Challenge, una serie di sfide per programmatori di computer che dovranno sfruttare al massimo la potenza di elaborazione in parallelo dell'architettura NVIDIA® CUDA™ per risolvere alcuni dei più importanti problemi di computing.

La prima sfida, aperta a tutti gli sviluppatori in possesso dei requisiti richiesti, inizia il 14 settembre e si concluderà il 25. I cinque vincitori si aggiudicheranno premi per $ 5.000. La cerimonia di premiazione avrà luogo durante la NVIDIA GPU Technology Conference, che si terrà al Fairmont Hotel di San Jose, California, dal 30 settembre al 2 ottobre 2009. Ulteriori dettagli sulla CUDA Superhero Challenge sono reperibili all'indirizzo www.topcoder.com/nvidia.

“L'architettura del PC si è evoluta passando dall'elaborazione centralizzata sulla sola CPU al co-processing su CPU e GPU”, ha dichiarato Sanford Russell, General Manager del gruppo CUDA per NVIDIA. “Attingendo alle vaste potenzialità della comunità di TopCoder, possiamo informare oltre 200.000 sviluppatori sui vantaggi offerti dalla programmazione in parallelo e rendere più rapida la transizione al GPU Computing.”

Il GPU Computing consiste nell'uso dell'architettura di elaborazione in parallelo delle unità di elaborazione grafica (GPU) come motore di calcolo grazie al ricorso a linguaggi e API di alto livello, quali C e Fortran, o a interfacce di programmazione, quali DirectCompute e OpenCL. Il modello del GPU Computing prevede l'uso combinato di CPU e GPU in un modello di elaborazione collaborativa.  

"Disponiamo della comunità di sviluppo software a base competitiva più vasta del mondo, rappresentata in oltre 200 paesi. Gli sviluppatori della nostra comunità sono ansiosi di dare dimostrazione del proprio talento in una delle aree di programmazione in maggiore crescita del settore", ha dichiarato Rob Hughes, Presidente e COO di TopCoder. "Prevediamo che la CUDA Superhero Challenge possa generare numerosi approcci creativi alla soluzione dei problemi di computing e ci attendiamo che produca innovazioni rivoluzionarie."

Per scoprire tutto sull'architettura NVIDIA CUDA o per migliorare le proprie abilità di programmazione e partecipare alla sfida, gli sviluppatori sono invitati a partecipare alle esercitazioni in Webinar di NVIDIA e ad utilizzare la vasta raccolta di materiali di autoapprendimento presente all'indirizzo www.nvidia.it/cuda.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (Nasdaq: NVIDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999.  Da allora, ha costantemente ridefinito gli standard del visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su lettori multimediali portatili, notebook e workstation. La grande esperienza di NVIDIA nell'ambito delle GPU programmabili ha portato a scoperte rivoluzionarie nell'elaborazione in parallelo, che hanno reso il supercomputing molto più conveniente e abbordabile. La rivista Fortune ha collocato NVIDIA al primo posto nella sua classifica degli innovatori del settore dei semiconduttori per due anni consecutivi. Per ulteriori informazioni, esaminare il sito www.nvidia.it.

Certe affermazioni in questo comunicato che includono, senza limitarsi ad esse, frasi quali: vantaggi, caratteristiche, impatto e capacità dell'architettura NVIDIA CUDA e delle GPU NVIDIA GeForce, i vantaggi del computing parallelo, il GPU computing, la rivoluzione che dovrebbe scatenare e il suo impatto sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l’adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-Q per il periodo terminato il 26 Luglio 2009. Copie dei documenti e della relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

# # #

© 2009 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA e CUDA sono marchi o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest