Le GPU NVIDIA GeForce e DirectCompute di Windows 7 accelerano le applicazioni multimediali digitali

 
 

Product PR

Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
+39 0200618577
lballerano@nvidia.com



Ambito5
tel. 02 36556770
Eleonora Galli         
eleonora.galli@ambito5.com

Le GPU NVIDIA GeForce e DirectCompute di Windows 7 accelerano le applicazioni multimediali digitali

Gli sviluppatori stanno iniziando a sfruttare a fondo la straordinaria potenza di elaborazione in parallelo delle GPU NVIDIA per offrire esperienze di Visual Computing ancora più rapide e immersive

SANTA CLARA, CALIFORNIA — 21 AGOSTO 2009 - Grazie alla straordinaria potenza di elaborazione in parallelo delle GPU NVIDIA® GeForce® e a DirectCompute, una nuova tecnologia offerta da Windows 7, gli sviluppatori possono finalmente sfruttare a fondo la potenza dei processori grafici e renderla disponibile anche per operazioni di computing generico e per creare applicazioni multimediali digitali all'avanguardia.

Oggi, a testimonianza della propria leadership nel campo del GPU computing, NVIDIA ha ricevuto la certificazione Windows Hardware Qualification Lab (WHQL) per un driver che supporta DirectCompute e Windows 7. Ci sono centinaia di applicazioni che sfruttano la potenza delle GPU NVIDIA in fase di sviluppo o già disponibili e DirectCompute permette ai più di 100 milioni di utenti di GPU GeForce di eseguire applicazioni specificamente ottimizzate in modo da ridurre le attese inutili e trascorrere più tempo nella creazione e condivisione di contenuti con gli amici e la famiglia.

“Windows 7 combinato con applicazioni che sfruttano la nuova tecnologia DirectCompute ha il potenziale per trasformare l'esperienza di personal computing di milioni di clienti che utilizzano le GPU per potenziare le applicazioni multimediali digitali”, ha dichiarato Mike Ybarra, General Manager del Windows Product Management di Microsoft Corp. “Abbiamo già visto debuttare sul mercato alcune applicazioni che sfruttano le GPU. Windows 7 e DirectCompute semplificheranno ulteriormente il compito agli sviluppatori che intendono programmare nuove applicazioni di questo tipo per estendere questi vantaggi ad altri milioni di utenti.”

Oltre al contenuto multimediale, Windows 7 si sta dimostrando una piattaforma eccezionale anche per i videogiochi. Windows 7 e la tecnologia NVIDIA SLI® permettono di creare la piattaforma di gioco più rapida al mondo, in grado di superare le performance dei precedenti sistemi operativi di un massimo del 14% sui principali titoli di gioco1. Windows 7 inoltre aggiunge la riproduzione di video in alta definizione H.264 con accelerazione della GPU su Windows Media Player, operazione che consente una riproduzione fluidissima con un utilizzo ridotto della CPU.

Proprio per questo, i maggiori produttori mondiali di PC, fra cui HP, Dell e Acer, hanno selezionato le GPU GeForce per agevolare la transizione a Windows 7. I sistemi in distribuzione incorporano una varietà di GPU NVIDIA, fra cui le nuovissime GeForce GT220 e G210, tutte perfettamente in grado di supportare DirectCompute.

“Gli utenti vogliono creare contenuti multimediali per poi condividerli con amici e familiari, il tutto in tempi rapidissimi", ha dichiarato Michael Scheschuk, Director dei prodotti di consumo per Dell. "I PC Dell con Windows 7 sfruttano a fondo la potenza offerta dalle GPU e consentono agli utenti di ottenere ciò che vogliono. Per esempio, la funzionalità DirectCompute di Windows 7 semplifica la condivisione di video personali con il supporto drag-and-drop del trasferimento di video in alta definizione a lettori multimediali portatili. Gli appassionati di multimedialità che utilizzano i PC Dell con GPU NVIDIA potranno riscontrare un netto aumento della velocità di elaborazione video, che si traduce in una riduzione dei ritardi di computing e nella possibilità di trascorrere più tempo nella condivisione di esperienza memorabili e coinvolgenti con gli amici e i familiari.”

DirectCompute viene distribuito come parte delle API DirectX 11 ed è supportato dalla corrente linea di GPU DirectX 10 di NVIDIA. Gli sviluppatori di Windows che sono interessati ad avere altre informazioni sulle attività di sviluppo con DirectCompute e le GPU NVIDIA possono consultare il sito www.nvidia.it/directcompute.

Gli utenti che utilizzano già una GPU GeForce con Windows 7 possono scaricare i nuovi driver con certificazione WHQL che supportano direttamente DirectCompute dal sito www.nvidia.it/drivers a partire da questa stessa settimana.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (Nasdaq: NVIDA) ha fatto capire al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata quando ha inventato l'unità di elaborazione grafica (GPU) nel 1999. Da allora, ha costantemente ridefinito gli standard del visual computing con nuove soluzioni di grafica interattiva mozzafiato rese disponibili su lettori multimediali portatili, notebook e workstation. La grande esperienza di NVIDIA nell'ambito delle GPU programmabili ha portato a scoperte rivoluzionarie nell'elaborazione in parallelo, che hanno reso il supercomputing molto più conveniente e abbordabile. La rivista Fortune ha collocato NVIDIA al primo posto nella sua classifica degli innovatori del settore dei semiconduttori per due anni consecutivi. Per ulteriori informazioni, esaminare il sito www.nvidia.it.

Certe affermazioni in questo comunicato che includono, senza limitarsi ad esse, frasi quali: i vantaggi, le caratteristiche, l'impatto e le potenzialità delle GPU GeForce NVIDIA, dei driver WHQL per DirecCompute e Windows 7 e della tecnologia NVIDIA SLI sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l’adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-Q per il periodo terminato il 26 Aprile 2009. Copie dei documenti e della relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

1 Incremento medio delle performance, testato su una varietà dei principali giochi per PC usando NVIDIA SLI su Windows XP e Windows 7

# # #

© 2009 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA, GeForce, SLI, Quadro e Tesla sono marchi o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.



 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest