Computer vision, supercomputer e visualizzazione avanzata tra i temi forti della GPU Tech Conference di NVIDIA

 
 

Product PR

Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
+39 0200618577
lballerano@nvidia.com



Ambito5
tel. 02 36556770
Eleonora Galli         
eleonora.galli@ambito5.com

Computer vision, supercomputer e visualizzazione avanzata tra i temi forti della GPU Tech Conference di NVIDIA

Annunciati l'agenda e i temi delle sessioni della conferenza, che verterà sui progressi dell'elaborazione su GPU

SANTA CLARA, CALIFORNIA — 11 AGOSTO 2009 - NVIDIA ha annunciato che, tra le oltre 130 ore di contenuti tecnici in programma nella GPU Technology Conference, vi saranno sessioni speciali su alcune delle tendenze più importanti nel mondo dell'informatica − tra cui la computer vision, la programmazione avanzata in C per CUDA, la finanza computazionale, i cluster di supercomputer e la visualizzazione avanzata.

Da oggi è possibile registrarsi alla manifestazione, che si concentrerà sulle ultime innovazioni ottenute da sviluppatori, ingegneri e ricercatori grazie alle unità di elaborazione grafica (GPU). L'evento si terrà presso l'Hotel Fairmont di San Jose (California), dal 30 settembre al 2 ottobre 2009. Gli sponsor includono Cooley Godward Kronish LLP, SUPERMICRO, Dell, Samsung, Adobe, ASUS, Acceleware, Citi, Silicon Valley Bank, Deloitte, Sutter Hill Ventures, Webcor e GE Fanuc Intelligent Platforms.

“La vastità degli argomenti trattati in questa conferenza dimostra la grande diffusione e le crescenti potenzialità della GPU,” dichiara Bill Dally, Chief Scientist di NVIDIA. “Anche il livello di approfondimento degli argomenti è notevole; gli ospiti sono tra gli esponenti più autorevoli dei rispettivi settori e vantano un'ampia esperienza nella risoluzione delle sfide più importanti del mondo dell'informatica.”

Tra i temi in primo piano:

Supercomputer – una sessione di tre ore con la partecipazione di alcuni dei massimi esperti mondiali di supercomputer, tra cui: Wen-Mei W. Hwu del National Center for Supercomputing Applications della University of Illinois di Urbana-Champaign; Satoshi Matsuoka del Global Scientific Information and Computing Center del Tokyo Institute of Technology e responsabile tecnico del supercomputer TSUBAME; e Jeff Vetter del Georgia Institute of Technology e dell'Oak Ridge National Laboratory.

Visualizzazione avanzata – un'immersione nel mondo della visualizzazione avanzata che spazia in una serie di campi, e include sessioni su temi quali l'utilizzo della GPU nei super-avanzati server video 4K, con la partecipazione di Norihisa Suzuki di Zaxel; sugli effetti in tempo reale nei film e nei video, a cura di Gary Oberbrunner, VP della divisione Engineering di GenArts; e sulla mappatura delle immagini satellitari sulla GPU con la partecipazione di Teodor C. Hanchevici e James Lutes di PCI Geomatics.

Computer vision – interventi approfonditi di Horst Bischof, dell'Istituto di grafica computerizzata e computer vision del Politecnico di Graz (Austria); e sessioni sui progressi dell'elaborazione delle immagini sulla GPU, della computer vision e delle tecnologie di riconoscimento facciale con la partecipazione di autorevoli esperti internazionali.

Tra gli altri argomenti: tecnologie stereo 3D, algoritmi e tecniche numeriche, astronomia e astrofisica, fluidodinamica computazionale, trattamento computazionale delle immagini, database e data mining, sistemi embedded, sistemi mobili, esplorazione delle fonti energetiche, film, scienze biologiche, apprendimento automatico e intelligenza artificiale, trattamento e visualizzazione di immagini medicali, dinamica molecolare, simulazione fisica, linguaggi di programmazione e API.

La GPU Technology Conference si articola in tre summit paralleli:

Emerging Companies Summit - un evento esclusivo dedicato alle aziende startup che operano nel settore dell'elaborazione su GPU. Questa manifestazione offre la possibilità di incontrare imprenditori e investitori protagonisti dell'ecosistema dell'elaborazione su GPU.

GPU Developer Summit - una serie di presentazioni tecniche, esercitazioni e riunioni destinata agli sviluppatori di applicazioni di computing di consumo, professionali e ad alte prestazioni che cercano di sfruttare al massimo la potenza di elaborazione in parallelo delle GPU usando linguaggi standard quali C/C++ con estensioni CUDA e Fortran oltre ad API quali Direct3D, DirectCompute, OpenCL™ e OpenGL.

NVIDIA Research Summit - un evento pensato e organizzato da ricercatori e docenti. Le sessioni si rivolgono a chi già utilizza o sta valutando l'utilizzo delle GPU nell'ambito di ricerche scientifiche e tecnologiche al fine di aumentare la potenza di elaborazione e giungere più rapidamente ai risultati.

Maggiori informazioni riguardanti il programma, gli ospiti e i temi trattati si trovano su www.nvidia.it/gtc. Gli sconti per le registrazioni anticipate saranno disponibili fino al 1° settembre 2009.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (Nasdaq: NVDA) è leader mondiale nelle tecnologie di visual computing ed ha inventato la GPU, un processore ad alte prestazione che offre una grafica interattiva mozzafiato a workstation, personal computer, console e dispositivi mobili. NVIDIA offre al mercato dell'intrattenimento e dei consumatori la sua linea GeForce®, al mercato professionale e della visualizzazione la sua linea Quadro® e al mercato dell'elaborazione a elevate performance i prodotti Tesla™. NVIDIA ha la propria sede negli USA a Santa Clara (California) e filiali in tutta l'Asia, l'Europa e l'America. Per ulteriori informazioni, visitare www.nvidia.it.

Certe affermazioni in questo comunicato che includono, senza limitarsi ad esse, frasi quali: i vantaggi, l'impatto e le potenzialità della GPU NVIDIA; e i contenuti e i temi principali della GPU Technology Conference, sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l'adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-Q per il periodo terminato il 26 Aprile 2009. Copie dei documenti e delle relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

# # #

Copyright © 2009 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA, GeForce, Quadro e Tesla sono marchi o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. OpenCL è un marchio di Apple Inc. usato su licenza del Khronos Group Inc. Tutti gli altri nomi di azienda e/o prodotto possono essere nomi commerciali, marchi e/o marchi registrati dei rispettivi detentori.



 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest