NVIDIA lancia il primo motore di ray-tracing interattivo del mondo

 
 

Product PR

Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
+39 0200618577
lballerano@nvidia.com



Ambito5
tel. 02 36556770
Eleonora Galli         
eleonora.galli@ambito5.com

OptiX Billiards
SceniX RT Toyota
Image courtesy of Autodesk

NVIDIA lancia il primo motore di ray-tracing interattivo del mondo

Il motore NVIDIA OptiX è il nuovo elemento della rivoluzionaria suite di motori di accelerazione delle applicazioni

SIGGRAPH 2009, NEW ORLEANS — 4 AGOSTO 2009 – NVIDIA, leader nel GPU computing, ha presentato oggi il motore di ray-tracing NVIDIA® OptiX™, parte di una suite di motori di accelerazione delle applicazioni destinata agli sviluppatori di software. I motori di accelerazione delle applicazioni di NVIDIA semplificano l'integrazione di utili capacità ad elevate prestazioni nelle applicazioni e, simultaneamente, riducono i tempi di sviluppo.

I motori di accelerazione delle applicazioni di NVIDIA svelati al SIGGRAPH 2009 includono:
  • Il motore NVIDIA® OptiX™ per il ray-tracing in tempo reale
  • Il motore NVIDIA® SceniX™ per la gestione di dati e scene in 3D
  • Il motore NVIDIA® CompleX™ che consente di scalare le performance su più GPU
  • Il motore NVIDIA® PhysX® a 64 bit che gestisce effetti fisici e ambientali iper-realistici in tempo reale

NVIDIA OptiX, il primo motore di ray-tracing interattivo del mondo in grado di sfruttare la potenza di calcolo delle GPU, è una pipeline di ray-tracing programmabile che permette agli sviluppatori di software di rendere molto più realistiche le proprie applicazioni usando la tradizionale programmazione in C. Grazie alla straordinaria potenza di elaborazione in parallelo dei processori NVIDIA® Quadro®, il motore OptiX accelera nettamente il ray-tracing per una vasta gamma di discipline, fra cui: rendering fotorealistico, design automobilistico, design acustico, simulazione ottica, calcoli di volume e ricerca sulle radiazioni. Gli sviluppatori di applicazioni stanno già utilizzando il motore OptiX per ridefinire le possibilità a disposizione di progettisti, ingegneri e ricercatori.

“Solo un anno fa NVIDIA ha dimostrato la fattibilità del ray-tracing interattivo su GPU e ora è già in grado di renderlo disponibile a tutti”, ha dichiarato Jon Peddie, fondatore e presidente di Jon Peddie Research. “Compiti di progettazione intricati quali ad esempio l'esame del complesso gioco di riflessi e rifrazioni sulle superfici e all'interno del vetro, ora possono essere esaminati in tempo reale utilizzando il motore di accelerazione OptiX eseguibile su processori Quadro. Questo è un risultato di importanza davvero eccezionale per sviluppatori e progettisti.”

“Le migliaia di applicazioni in corso di sviluppo e realizzazione saranno in grado di sfruttare la fenomenale potenza delle GPU, un segno evidente che il GPU computing ha ormai raggiunto il punto critico. Il mondo del computing sta passando dall'elaborazione host-bound su CPU alla co-elaborazione bilanciata su GPU e CPU”, ha dichiarato Jeff Brown, General Manager della divisione Professional Solutions di NVIDIA. “I motori di accelerazione delle applicazioni di NVIDIA offrono agli sviluppatori gli strumenti necessari per rivoluzionare ulteriormente gli ambiti della grafica in tempo reale e dell'analisi avanzata dei dati.”

Il motore di gestione delle scene NVIDIA SceniX rappresenta il core interattivo per applicazioni in grafica 3D di tipo professionale e in tempo reale. Sia che intendano utilizzarlo per prodotti all'avanguardia come RTT DeltaGen e Autodesk Showcase, sia che intendano applicarlo a strumenti in-house per la visualizzazione avanzata, la simulazione, la grafica la trasmissione TV, l'imaging medicale e la prospezione di fonti energetiche, gli sviluppatori possono considerare il motore SceniX come il framework interattivo per la gestione dei dati 3D e per l'erogazione di risultati estremamente precisi e in tempo reale.

Il motore di gestione della scalabilità delle scene NVIDIA CompleX permette alle applicazioni di conservare la propria interattività anche quando si lavora con modelli di estrema grandezza e complessità. Grazie alla gestione automatica della memoria combinata e della potenza di elaborazione di tutte le GPU presenti nei sistemi di visual computing Quadro Plex, le applicazioni che sfruttano il motore CompleX permettono agli utenti di esplorare e visualizzare tutti i loro dati alla luce del contesto generale, invece che isolatamente.

Il motore NVIDIA PhysX a 64 bit offre effetti fisici e ambientali iper-realistici e in tempo reale alle applicazioni professionali. La versione a 64 bit del motore PhysX è già una soluzione di provata efficacia e grande successo nel settore dei videogiochi e permette di eseguire calcoli più accurati su serie di dati molto vaste. Questo consente a ingegneri, progettisti e animatori di interrogare i propri dati, modellare proprietà fisiche e rendere più vitali e verosimili le proprie opere.

“Il motore di accelerazione SceniX è un componente cruciale del nostro successo nel campo del design automobilistico” ha dichiarato Christian Matzen, Chief Operating Officer di ICIDO, un leader globale nelle soluzioni di progettazione virtuale. “Grazie alla straordinaria facilità con cui è possibile integrare OptiX in SceniX e agli strabilianti risultati che questa combinazione ci consente, progettiamo di offrire il ray-tracing interattivo ai nostri clienti entro l'anno.”

“Il motore CompleX ci è essenziale. Senza di esso la nostra applicazione non potrebbe gestire le enormi serie di dati di clienti quali Shell Oil”, ha dichiarato Thorolf Horn Tonjum, direttore dell'R&D per Stormfjord, un'azienda di sviluppo norvegese che si occupa di visualizzazione per il settore dell'energia. “Usando il motore SceniX come base per il nostro Scene Graph, siamo facilmente riusciti a integrare il motore CompleX e a mantenere la navigazione fluida anche con scene da 10 GB, mentre il motore PhysX a 64 bit ci ha consentito di studiare le problematiche delle piattaforme petrolifere off-shore. Questi motori di NVIDIA non si limitano ad accelerare l'esecuzione dei nostri prodotti, ma anche il nostro time-to-market.”

NVIDIA presenterà al pubblico la sua nuova suite di motori di accelerazione delle applicazioni questa settimana presso lo stand 2101 del SIGGRAPH 2009, una manifestazione del settore che si svolge a New Orleans. Per ulteriori informazioni sulla partecipazione di NVIDIA al SIGGRAPH, visitare l'indirizzo: http://www.nvidia.com/object/siggraph_2009.html.

Per ulteriori informazioni sui motori di accelerazione delle applicazioni di NVIDIA, visitare l'indirizzo: http://www.nvidia.it/engines.

Prezzi e disponibilità
I motori di accelerazione delle applicazioni di NVIDIA possono essere scaricati gratuitamente dalla NVIDIA Developer Zone. I motori SceniX e CompleX possono essere scaricati dall'indirizzo http://developer.nvidia.com/page/home.html. I motori OptiX e PhysX a 64 bit saranno resi disponibili durante l'autunno del 2009. Gli esempi di ray-tracing interattivo che si avvalgono della versione di pre-release del motore OptiX possono essere scaricati dall'indirizzo http://developer.nvidia.com/object/optix-examples.html ed eseguiti su processori NVIDIA Quadro FX.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (Nasdaq: NVDA) è leader mondiale nelle tecnologie di visual computing ed ha inventato la GPU, un processore ad alte prestazione che offre una grafica interattiva mozzafiato a workstation, personal computer, console e dispositivi mobili. NVIDIA serve il mercato dell’intrattenimento e dei consumatori con i suoi prodotti grafici GeForce®, il mercato professionale e della visualizzazione con i suoi prodotti grafici Quadro® e il del calcolo ad alte prestazioni con i suoi prodotti Tesla®. NVIDIA ha la sua sede centrale negli USA a Santa Clara, California, con filiali in tutta l’Asia, l’Europa e le Americhe. Per ulteriori informazioni, visitare www.nvidia.it.

Certe affermazioni in questo avviso stampa che includono, senza limitarsi ad esse, frasi quali: i vantaggi, le caratteristiche, l'impatto e le potenzialità delle GPU NVIDIA Quadro, dei motori di accelerazione delle applicazioni di NVIDIA, ad inclusione del motore NVIDIA OptiX, del motore NVIDIA SceniX, del motore NVIDIA CompleX e del motore NVIDIA PhysX sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: sviluppo di tecnologie più rapide ed efficienti; difetti di design, produzione o del software; il possibile impatto dovuto allo sviluppo della tecnologia e della concorrenza; cambiamenti nella domanda e nei gusti dei consumatori; l’adozione da parte dei consumatori di standard differenti o di prodotti concorrenti; cambiamenti negli standard di settore e nelle interfacce; perdita imprevista di performance dei nostri prodotti o delle tecnologie una volta integrate in un sistema così come diversi altri fattori descritti nel dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui il Form 10-Q per il periodo terminato il 26 Aprile 2009. Copie dei documenti e della relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

© 2009 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo di NVIDIA, OptiX , SceniX, CompleX, PhysX, Quadro, GeForce e Tesla sono marchi o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono tutti fattori soggetti a modifica senza preavviso.

# # #

Nota per i redattori: Se siete interessati ad esaminare altro materiale su NVIDIA, fate visita alla Sala stampa virtuale di NVIDIA presso http://www.nvidia.it/page/press_room.html



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest