SeismicCity migliora la ricerca in profondità con la tecnologia di GPU computing di NVIDIA

 
 

Product PR:   
  
Luciano Alibrandi
Director of Product PR EMEA
Tel: +33 1 55 63 84 92
lalibrandi@nvidia.com

SeismicCity migliora la ricerca in profondità con la tecnologia di GPU computing di NVIDIA

Le tecnologie Tesla e CUDA di NVIDIA trasformano l’industria petrolifera e del gas

SANTA CLARA, CA—29 OTTOBRE 2008—La SeismicCity di Huston ha annunciato oggi che sta utilizzando il sistema NVIDIA® Tesla™ S1070 1U per la Reverse Time Migration (RTM) – una delle più avanzate tecniche di immagini sismiche mai usate nell’ industria petrolifera e del gas. SeismicCity ha scelto il Tesla S1070 di NVIDIA in quanto offre l'implementazione più veloce e scalare per gestire quei complessi algoritmi che permettono di scoprire più velocemente le nuove riserve di gas e petrolio.

“L’anno scorso la SeismicCity ha migrato il suo sistema di immagini in profondità da una configurazione basata su CPU da 1000 core a una configurazione basata sul sistema Tesla 1U di NVIDIA”, ha dichiarato Claude Pignol, vice presidente dell’area tecnologica in SeismicCity  “I progressi nell’ambito delle GPU rappresentano un importante avanzamento. Il passaggio alle GPU ci ha dato un miglioramento delle performance di 10/20 volte, ma cosa più importante, le GPU ci permettono di usare algoritmi di calcolo intensivi che non potevamo utilizzare con le CPU. Questo è un enorme miglioramento che ci permette di usare RTM e più accurati algoritmi per più ampi dataset”

Parlando di scalabilità di NVIDIA, Tesla Fatmir Hoxha, vice presidente di ricerca e sviluppo di SeismicCity ha dichiarato:

“Abbiamo calcolato le performance guadagnate passando dal sistema Tesla S870 1U al nuovo sistema Tesla S1070 1U dovute all’incremento dei core e alla maggiore disponibilità di memoria dell’ultima generazione del sistema Tesla della serie 10. Questo senza nessuna modifica al software basato sul sistema CUDA. Non abbiamo mai visto performance guadagnate senza  re-codifica e ri-ottimizzazione.”

Con un bisogno maggiore di incrementare la produzione petrolifera domestica negli Stati Uniti unito ad una crescita decuplicata negli ultimi tre anni del dataset Seismic, non c’è niente di più importante per una industria petrolifera e di gas che cercare nuove vie per scoprire nuovi giacimenti.

NVIDIA è la prima azienda sul mercato nella produzione di acceleratori basati su GPU che permette di elaborare i processi sismici; obiettivi che non potevano essere raggiunti con cluster basati su CPU.

Ogni processore della serie Tesla 10 ha 240 core, fornisce un Teraflop di capacità elaborativa insieme a 4GB di memoria onboard. Il nuovo sistema NVIDIA Tesla S1070 1U è dotato di quattro processori della serie Tesla 10, per un totale di 960n core e 4 Teraflop di capacità elaborativa.

I sistemi NVIDIA Tesla S1070 1U sono disponibili da oggi in tutto il mondo. Per la lista completa visitate il sito: www.nvidia.it/page/tesla_wtb.html

NVIDIA
NVIDIA è leader mondiale nelle tecnologie visive computerizzate ed è l’inventrice del GPU, processore ad alta prestazione che genera grafiche interattive mozzafiato su workstations, personal computer, game console, e apparati mobili. NVIDIA serve il mercato dell’intrattenimento e dei consumatori con i suoi prodotti grafici GeForce®,  il mercato professionale e della visualizzazione con i suoi prodotti grafici Quadro®  e il mercato delle alte performance computerizzate con i suoi prodotti Tesla per le soluzioni computerizzate. NVIDIA ha la propria sede a Santa Clara, in California con filiali in Asia, Europa, e America.

Alcune affermazioni del presente comunicato stampa, ad inclusione ma non solo, l’impatto dei sistemi Tesla S1070 1U e delle GPU sulla Reverse Time Migration e la disponibilità dei sistemi Telsa S1070 1U di NVIDIA sono affermazioni soggette a rischi che possono causare risultati differenti da quelli aspettati. Fattori importanti che possono causare risultati materialmente diversi sono: sviluppo di più veloci ed efficienti tecnologie; l’impatto dello sviluppo tecnologico e la concorrenza; difetti di design, produzione e software; cambiamenti nei gusti e preferenze dei consumatori; cambiamenti negli standard e nelle interfacce dell’azienda; perdita inaspettata delle performance dei nostri prodotti e tecnologie quando i sistemi sono integrati così come altri fattori scritti in dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission tra cui la propria Form 10-Q per il periodo terminato il 27 Luglio 2008. Copie dei report depositati presso la SEC sono presenti nel nostro sito Web e sono resi disponibili gratuitamente da parte di NVIDIA. Tali speculazioni non rappresentano garanzia di prestazioni future e sono valide unicamente fino a oggi e, ad eccezione di quanto previsto dalla legge, NVIDIA declina ogni obbligo di aggiornamento di tali speculazioni in modo che riflettano eventi o circostanze futuri.

Copyright® 2008 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo NVIDIA, NVISION, GeForce, Quadro e Tesla sono marchi o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e/o di prodotti possono essere nomi depositati, marchi e/o marchi registrati dei rispettivi detentori.

Nota ai giornalisti: per ulteriori informazioni su NVIDIA si prega di visitare la sala stampa virtuale di NVIDIA al sito: www.nvidia.it/page/press_room.html.



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest