Stampa

Grandi Aziende del settore tecnologico scelgono NVIDIA GRID

CITRIX, Microsoft e VMware offrono soluzioni GRID-Enabled, mentre Dell, HP e IBM propongono server GRID-based

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it


Agenzia di PR
Preview Public Relations
Marzia Musati
nvidia@previewitalia.com
www.previewitalia.com

NVIDIA GRID K2
NVIDIA GRID KV

SAN JOSE, California-GTC 2013-19 Marzo 2013— NVIDIA annuncia oggi che per la prima volta le grandi aziende possono offrire desktop virtuali accelerati da GPU e con applicazioni di grafica professionale tramite cloud su qualsiasi dispositivo, in qualsiasi momento e ovunque.

Utilizzando tecnologia NVIDIA GRID™ , le imprese sono in grado di beneficiare dei vantaggi tipici della virtualizzazione, come sicurezza, semplicità di gestione e flessibilità, pur garantendo una esperienza d'uso piena, come se si fosse su un PC dedicato.

Dell, HP e IBM offrono server basati su GRID, mentre Citrix, Microsoft e VMWare propongono software GRID-enabled.

"I dipartimenti IT devono far fronte a nuove sfide: i dipendenti portano sempre più spesso con sé i propri dispositivi al lavoro e si aspettano mobilità insieme a una buona esperienza d'uso", ha affermato Jen-Hsun Huang, co-founder & chief executive officer, NVIDIA. “La virtualizzazione normalmente gli consente di garantire un accesso costante e sicuro alle risorse dell'azienda, ma a scapito di prestazioni e funzionalità. GRID elimina questa situazione di compromesso."

Nel cuore delle soluzioni NVIDIA GRID Enterprise si trova il software NVIDIA GRID VGX, che comprende librerie per la gestione, la remotizzazione, la virtualizzazione delle GPU, e le schede NVIDIA GRID K1 e K2, che sono appositamente realizzate per ambienti server a uso intensivo.

NVIDIA VGXtm libera le potenzialità di virtualizzazione e remotizzazione delle GPU NVIDIA GRID ed è dotato di licenza Citrix per l'utilizzo con XenDesktop®, XenApp® e XenServer®; VMware per l'uso in vSphere® e Horizon View™ e Microsoft per l'uso in RemoteFX.

Le schede NVIDIA GRID K1, che includono quattro GPU basate su architettura NVIDIA Kepler™ e 16 GB di memoria, sono progettate per accogliere un elevato numero di utenti in contemporanea. Le schede NVIDIA GRID K2, che dispongono di due GPU Kepler di fascia più alta e 8GB di memoria, sono pensate per soddisfare esigenze specifiche degli utilizzatori delle applicazioni di grafica intensiva.

Dell, HP e IBM hanno annunciato server con schede NVIDIA GRID K1 e K2, tra cui:

  • Dell PowerEdge R720
  • HP ProLiant WS460c Gen8 and HP ProLiant SL250 Gen8
  • IBM iDataPlex dx360 M4

Per soddisfare la richiesta crescente di applicazioni certificate, NVIDIA ha lanciato un programma di certificazione e testing center, dove importanti partner OEM e ISV possono verificare e certificare le proprie soluzioni. Per accelerare queste operazioni, NVIDIA e Citrix stanno lavorando insieme per creare un programma di verifica "NVIDIA and Citrix Ready®", che consenta una validazione rapida delle soluzioni di OEM e ISV su card NVIDIA GRID K1 e K2 e Citrix XenDesktop.

Aziende leader nel campo della virtualizzazione supportono NVIDIA GRID K1 e K2
"Le grandi aziende vogliono trarre vantaggio dalle crescenti tendenze verso globalizzazione e mobilità attraverso la virtualizzazione dei desktop e delle applicazioni, consentendogli allo stesso tempo di mettere al sicuro il proprio core IP.", ha affermato Bob Schultz, group vice president and general manager, Desktops and Apps di Citrix. "Contando su NVIDIA GRID K1 eK2, insieme a Citrix XenDesktop e Citrix XenApp con tecnologia HDX, le grandi aziende possono garantire l'utilizzo di applicazioni intensive a livello grafico agli utenti che necessitano di esperienze ricche e interattive da qualsiasi dispositivo."

"Windows Server 2012 ha introdotto sorprendenti tecnologie, tra cui Microsoft RemoteFX, che offre agli utenti VDI un nuovo livello di esperienze grafiche.", ha detto Klaas Langhout, principal program manager of Server and Tools di Microsoft. "RemoteFX e grafica per PC basata sulle schede NVIDIA GRID K1 e K2 aiutano le grandi aziende a mettere a disposizione degli utenti sui propri desktop virtuali delle applicazioni multimediali ricche e 3D. Questo aiuta gli utenti VDI a beneficiare di prestazioni interattive che fanno a gara con quanto possono ottenere in locale."

"Uno dei maggiori progressi nell'ultima versione di VMware Horizon View 5.2 è l'implementazione dell'accelerazione grafica per gli utenti dei desktop virtuali.", ha dichiarato Phil Montgomery, senior director of End User Computing di VMware. "Combinando server basati su NVIDIA GRID con VMware Horizon View, possiamo ora offrire un'esperienza ricca e sicura di Horizon View a chi richiede un'esperienza grafica intensiva, così come, ad esempio, nel caso della diagnostica medica per immagini e della progettazione. Applicazioni graficamente intensive possono essere utilizzate in tutta sicurezza ovunque e su qualsiasi tipo di dispositivo, inclusi quelli portatili, avvalendosi di un data center, ma senza sacrificare l'esperienza d'uso."

Importanti OEM supportano NVIDIA GRID K1 e K2
"Consentire ai clienti di virtualizzare i loro carichi di lavoro multipli è una sfida con cui Dell si misura e la tecnologia NVIDIA GRID consente alle nostre soluzioni di offrire una maggior potenza con applicazioni grafiche intensive.", ha commentato Sally Stevens, vice president di Dell PowerEdge marketing. "A partire da questo mese con il server PowerEdge R720 e, più avanti, con le workstation Dell Precision e Dell Desktop Virtualization Solutions (DVS) Enterprise, Dell offrirà una gamma di soluzioni affidabili per la grafica virtualizzata, assicurando un livello di mobilità e sicurezza in grado di soddisfare un ampio ventagllio di esigenze."

"I clienti di diversi settori, quali quello manufatturiero, ingegneristico, petrolifero, stanno cercando di adottare una piattaforma client virtualizzata con grafica 3D per diminuire i costi di ciascuna postazione e incrementare il proprio business.", ha affermato Chuck Smith, vice president of Blades to Cloud, Industry Standard Servers and Software di HP. "Con NVIDIA GRID K1 e K2, insieme a HP ProLiant WS460c Generation 8 Server Blade, queste organizzazioni possono contare su un'infrastruttura di tipo blade che può supportare soluzioni client virtualizzate con grafica ad alta intensità."

Informazioni su NVIDIA GRID
La gamma NVIDIA GRID, comprensiva di hardware, software e appliance, fornisce l'accelerazione GPU dai data center a qualsiasi utente. Essa include NVIDIA GRID enterprise solution, NVIDIA GRID Visual Computing Appliance (VCA) per le imprese di piccola e media dimensioni e NVIDIA GRID Cloud Gaming Platform per realtà che offrono il gaming-as-a-service.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ: NVDA) ha mostrato al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata con l'invenzione della GPU avvenuta nel 1999. Oggi, i suoi processori sono la base fondante di una vasta gamma di prodotti, che spaziano dagli smartphone ai supercomputer. I processori mobile di NVIDIA vengono usati nei telefonini, nei tablet e sistemi di infotainment per automobili. I giocatori su PC si affidano alle GPU per accedere a mondi virtuali di grande spettacolarità e immersività. I professionisti li usano per creare grafica 3D ed effetti visivi per i film e per la progettazione di qualsiasi cosa, dai campi da golf sino ai Jumbo Jet. Infine, i ricercatori utilizzano le GPU per espandere le frontiere della scienza grazie a soluzioni di high-performance computing. La società è proprietaria di oltre 5.000 brevetti inviati, depositati o registrati, fra cui alcuni relativi a "concetti essenziali" per il computing moderno. Per ulteriori informazioni,vedere www.nvidia.it.

Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa, ivi incluse, in via esemplificativa, le affermazioni relative all'impatto e ai benefici di NVIDIA GRID VCA, nonché l'impatto positivo dei brevetti della società sul computing moderno, sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: condizioni economiche globali; ricorso a terze parti per la produzione, l’assemblaggio, l'imballaggio e il testing dei prodotti; impatto dello sviluppo o della concorrenza a livello tecnologico; sviluppo di tecnologie più veloci o efficienti; difetti di progettazione, produzione o software; variazioni delle preferenze e richieste dei consumatori; cambiamenti di standard e interfacce del settore; riduzione imprevista delle prestazioni dei nostri prodotti o delle nostre tecnologie quando vengono integrati nei sistemi, nonché altri fattori di volta in volta trattati nei rapporti che NVIDIA inoltra all'ente Securities and Exchange Commission (SEC), ivi compreso il relativo modulo 10-K per il periodo fiscale terminato il 27 gennaio 2013. Copie dei documenti e delle relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

###

© 2013 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo di NVIDIA, NVIDIA GRID e QUADRO sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli USA e in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche tecniche sono soggetti a modifica senza preavviso.