Stampa

NVIDIA lancia GeForce GTX 670 basata su architettura Kepler

La nuova GPU offre incredibili prestazioni, elevata potenza e una resa acustica di livello superiore

Product PR
Luciano Ballerano
PR Manager Italia
NVIDIA
lballerano@nvidia.it


Agenzia di PR
Preview Public Relations
Marzia Musati
nvidia@previewitalia.com
www.previewitalia.com

SANTA CLARA, Calif.—10 Maggio 2012—NVIDIA ha lanciato oggi la terza GPU basata sull’architettura grafica di nuova generazione Kepler ™, la GeForce ® GTX 670, che offre ai PC gamer livelli notevolmente migliorati in termini sia di rapporto prezzo-prestazioni, sia di risparmio energetico e silenziosità di funzionamento.

Generata dallo stesso DNA della GTX 680— il top di gamma di NVIDIA tra le single-GPU—la GTX 670 sorprende per quanto offre con dimensioni così compatte (9,5"), superando di oltre il 45 per cento1 in termini di prestazioni di gioco il più vicino prodotto concorrente e consumando circa il 18 per cento in meno.2

Inoltre, la GeForce GTX 670 eguaglia prodotti di punta e molto più costosi dei competitor su 25 dei giochi e dei benchmark più popolari al mondo, a riprova dell’efficienza complessiva dell'architettura Kepler.

La GTX 670 è basata sull’architettura NVIDIA Kepler a 28 nanometri, così come la GTX 680 e la dual-GPU GTX 690, che sono state introdotte sul mercato rispettivamente a marzo e aprile.

Disponibilità
La GPU NVIDIA GeForce GTX 670 è sin da ora disponibile dai principali partner, tra cui ASUS, EVGA, Gainward, Gigabyte, MSI, Palit, Point of View, PNY e Zotac.
Il prezzo per il mercato europeo è a partire da 329 Euro (IVA esclusa).

Maggiori informazioni sulla GeForce GTX 670 sono disponibili su GeForce GTX 670. Per ulteriori notizie NVIDIA, informazioni sull’Azienda e sui prodotti, video, immagini e altre informazioni, visitare la newsroom NVIDIA.

Informazioni su NVIDIA
NVIDIA (NASDAQ: NVDA) ha mostrato al mondo intero la reale potenza della grafica computerizzata con l’invenzione della GPU avvenuta nel 1999. Oggi, i suoi processori sono la base fondante di una vasta gamma di prodotti, che spaziano dagli smartphone ai supercomputer. I processori mobile di NVIDIA vengono usati nei telefonini, nei tablet e sistemi di infotainment per automobili. I giocatori su PC si affidano alle GPU per accedere a mondi virtuali di grande spettacolarità e immersività. I professionisti li usano per creare grafica 3D ed effetti visivi per i film e per la progettazione di qualsiasi cosa, dai campi da golf sino ai Jumbo Jet. Infine, i ricercatori utilizzano le GPU per espandere le frontiere della scienza grazie a soluzioni di high-performance computing. La società è proprietaria di oltre 4.500 brevetti inviati, depositati o registrati, fra cui alcuni relativi a “concetti essenziali” per il computing moderno. Per ulteriori informazioni, vedere www.nvidia.it.

###

Alcune affermazioni riportate nel presente comunicato stampa ivi incluse, in via esemplificativa, affermazioni relative a: l'impatto, le prestazioni e i vantaggi della piattaforma di elaborazione in parallelo NVIDIA CUDA, nonché l'impatto positivo dei brevetti della società sul computing moderno, sono affermazioni soggette a rischi ed incertezze che possono avere esiti effettivi materialmente differenti dalle aspettative. Importanti fattori che possono causare esiti molto diversi da quelli attesi sono: condizioni economiche globali; ricorso a terze parti per la produzione, l’assemblaggio, l'imballaggio e il testing dei prodotti; impatto dello sviluppo o della concorrenza a livello tecnologico; sviluppo di tecnologie più veloci o efficienti; difetti di progettazione, produzione o software; variazioni delle preferenze e richieste dei consumatori; cambiamenti di standard e interfacce del settore; riduzione imprevista delle prestazioni dei nostri prodotti o delle nostre tecnologie quando vengono integrati nei sistemi, nonché altri fattori di volta in volta trattati nei rapporti che NVIDIA inoltra all'ente Securities and Exchange Commission (SEC), ivi compreso il relativo modulo 10-Q per il periodo fiscale terminato il martedì 22 novembre 2011. Copie dei documenti e delle relazioni depositati presso la SEC sono disponibili presso il sito Web di NVIDIA a titolo assolutamente gratuito. Queste previsioni sono soggette a rischi e incertezze e quindi non costituiscono alcuna garanzia di future prestazioni e rendimenti e sono valide soltanto alla data in cui sono state formulate. Inoltre, fatte salve le limitazioni previste dalla legge, NVIDIA disconosce qualsiasi obbligo ad aggiornare tali previsioni in modo da riflettere eventi o circostanze future.

© 2012 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. NVIDIA, il logo di NVIDIA e CUDA sono marchi e/o marchi registrati di NVIDIA Corporation negli USA e in altri paesi. Tutti gli altri nomi di società e di prodotti possono essere marchi dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche tecniche sono soggetti a modifica senza preavviso.

_________________________________________

1 I giochi/benchmark testati includono: StarCraft II a una risoluzione full screen 19x10 con settaggi grafici “Ultra”; Unigine Heaven 3.0 a una risoluzione 19x10 con settaggi grafici 1x/1x; Dirt 3 a 19x10 con settaggi grafici 1x1x. Il driver grafico per tutti i test è stato AMD Catalyst 12.4 per AMD HD Radeon 7950 e NVIDIA 301.34 per GTX 670. In StarCraft II, la Radeon 7950 ha ottenuto 93.2fps mentre la GTX 670 ha ottenuto 137.9fps. In Unigine Heaven 3.0, la Radeon 7950 ha ottenuto 41.1fps mentre la GTX 670 ha ottenuto 62.3fps. In Dirt 3, con DX11 abilitato, la Radeon 7950 ha ottenuto 81.7fps mentre la GTX 670 ha ottenuto 117.4fps.
2 Confrontando TDP di 200 watts per la HD 7950 contro i 170 watts consumati dalla GTX 670.