Tecnologie

G-Sync
divider

FAQ generale su G-SYNC

Come funziona G-SYNC?

La tecnologia G-SYNC, perfezionata nel corso di diversi anni, sincronizza il refresh del display alla velocità di rendering della GPU, in modo che le immagini siano visualizzate non appena vengono renderizzate. Il risultato: Le scene compaiono istantaneamente. Gli oggetti sono più definiti. Il gameplay è più fluido.

Sin dagli esordi, i display sono sempre stati caratterizzati da refresh rate fissi – solitamente di 60 volte al secondo (Hertz). Ma a causa della natura dinamica dei giochi per PC, le GPU eseguono il rendering dei frame a velocità variabili. Il tentativo della GPU di sincronizzarsi con il display causa la comparsa di tearing persistenti. L'attivazione del V-SYNC (o Vertical-SYNC) può eliminare il tearing, ma genera un aumento della latenza e del saltellamento.

G-SYNC elimina questa compensazione, sincronizzando alla perfezione il display con la GPU, a prescindere dal frame rate. Questo crea esperienze di gioco su PC davvero senza compromessi.

 

Quale guadagno di prestazioni posso attendermi usando la tecnologia G-SYNC?

NVIDIA G-SYNC assicura che ogni frame renderizzato dalla GPU sia visualizzato (sino al massimo refresh rate del monitor). Non aumenta la velocità di renderizzazione dei frame da parte della GPU.

 

Quali sono i vantaggi di G-SYNC rispetto a V-SYNC?

Con V-Sync, GPU e display sono sincronizzati sull'intervallo di blanking verticale secondo il quale la GPU invia frame renderizzati al display a cadenza fissa (60 volte al secondo per un refresh del display di 60 Hz). I giocatori che usano V-Sync riscontrano due problemi:

  • il saltellamento dovuto al fatto che la GPU può renderizzare i frame a velocità diverse da una volta ogni 1/60 di secondo
  • La risposta di input è fissa e limitata a 1/60 di secondo

G-SYNC affronta e risolve questi problemi dato che il display accetta i frame non appena sono stati renderizzati dalla GPU. Questo rende più fluido il gameplay e massimizza la risposta di input.

 

In che modo NVIDIA G-SYNC è compatibile con SLI?

La GPU NVIDIA collegata al display gestisce G-SYNC. Le configurazioni di GPU SLI funzionano alla perfezione con i display G-SYNC.

 

NVIDIA G-SYNC funziona con tutti i giochi?

NVIDIA G-SYNC funziona con tutti i giochi. Tuttavia, abbiamo riscontrato che alcuni giochi non si comportano al meglio e per quei soli titoli consigliamo agli utenti di utilizzare il pannello di controllo e di disattivare G-SYNC in modo selettivo. Altri eventuali giochi per i quali NVIDIA dovesse scoprire incompatibilità con G-SYNC verranno disabilitati per opzione predefinita dal driver.

 

Quale effetto ha G-SYNC sulla latenza di gioco?

A differenza di V-SYNC, G-SYNC non ha alcun effetto negativo sulla latenza di input, il che lo rende la scelta ideale per gli sparatutto in soggettiva e gli eSport competitivi.

 
 

FAQ sui monitor G-SYNC

Quali sono i requisiti per l'utilizzo di G-SYNC?

Il sistema deve supportare DisplayPort 1.2 direttamente dalla GPU.

  • GPU: Le caratteristiche di G-SYNC richiedono una GPU NVIDIA GeForce GTX 650Ti BOOST o superiore.
  • S/O: Windows 7, 8 e 8.1
  • Driver: R340.52 o successivo

 

Quali schede grafiche supportano la tecnologia NVIDIA G-SYNC?

Occorre una qualsiasi scheda grafica GeForce GTX 650 Ti BOOST o successiva dotata di uscita DisplayPort.

 

Quali sistemi operativi supportano la tecnologia NVIDIA G-SYNC?

NVIDIA G-SYNC richiede SO Microsoft Windows 7, 8 o 8.1.

 

I monitor NVIDIA G-SYNC funzionano con altri prodotti della concorrenza?

I monitor G-SYNC possono funzionare con altre GPU concorrenti sprovviste della funzionalità di refresh rate variabile di G-SYNC.

 

Quali sono le possibili risoluzioni dei monitor G-SYNC?

I monitor con NVIDIA G-SYNC attivato saranno disponibili in svariate risoluzioni, fra cui 1920x1080, 2560x1440, 3440x1440 e a 4K (3840x2160).

 

Quali società produttrici di display offrono già i monitor G-SYNC?

Sono già disponibili molti monitor di Acer, AOC, ASUS, BenQ e Philips, con formati che variano da 24” a 35” e risoluzioni di 1920x1080, 2560x1440, 3440x1440 e 4K (3840x2160).

 
 

FAQ dei notebook G-SYNC

Quali sono i requisiti minimi di sistema per i notebook G-SYNC?

I notebook devono essere progettati per supportare G-SYNC. Questo include uno schermo approvato da G-SYNC e i requisiti seguenti:

  • GPU: GeForce GTX 980M, 970M o 965M (le configurazioni SLI sono supportate)
  • S/O: Windows 7, 8 e 8.1
  • Driver: R352.06 e release successive

 

Quando sarà disponibile il supporto di G-SYNC per le 960M e 950M?

Il nostro obiettivo è quello di supportare G-SYNC sull'intero stack di prodotti per notebook GTX.

 

Quale effetto ha G-SYNC sull'autonomia della batteria dei notebook?

G-SYNC non ha alcun effetto sull'autonomia della batteria dei notebook.

 

Sono previste impostazioni di gioco consigliate per l'esecuzione di G-SYNC a batteria?

Non sono previste speciali impostazioni di gioco per l'esecuzione di G-SYNC a batteria o con il notebook collegato alla rete.

 

G-SYNC funziona anche con la tecnologia Optimus?

Al momento G-SYNC non funziona anche con la tecnologia Optimus.

 

Quali aziende offrono già notebook G-SYNC?

Diversi notebook sono già stati lanciati da ASUS, Clevo, Gigabyte ed MSI. I form factor disponibili sono quelli da 15,6” e 17,3”.