Scarica Drivers

FreeBSD Display Driver – x86

 
 

Versione:

304.22 BETA

Data di rilascio:

2012.07.13

Sistema operativo:

FreeBSD x86

Lingua:

Italiano

Dimensioni:

31.4 MB

Download Immediato

Vantaggi principali della release
Prodotti supportati
Informazioni addizionali
  • Aggiunto il supporto delle seguenti GPU:
    • GeForce GTX 680M
      Quadro K1000M
      Quadro K2000M
  • Migliorata la funzionalità dell'opzione di configurazione IncludeImplicitMetaModes X:
    • Vengono aggiunti Implicit MetaModes per il dispositivo di visualizzazione principale, anche quando a X inizializzato si utilizzano più dispositivi di visualizzazione.
    • Vengono aggiunti Implicit MetaModes per risoluzioni comuni, anche se non c'è una modalità con quella risoluzione nel pool di modalità del dispositivo di visualizzazione.
    • Estesa la sintassi dell'opzione di configurazione IncludeImplicitMetaModes X, per esempio per controllare quale dispositivo di visualizzazione si utilizza per la creazione di Implicit MetaModes.

    Vedere la descrizione dell'opzione di configurazione IncludeImplicitMetaModes X nel file LEGGIMI per ulteriori dettagli.

  • Modificata la gestione delle richieste RRGetScreenInfo ed RRSetScreenConfig di RandR 1.0/1.1 (per esempio, `xrandr -q --q1` e `xrandr --size ...` e `xrandr --orientation ...`) in modo che riescano a operare in MetaModes.
    Questo era il comportamento delle versioni 295.xx e precedenti del driver NVIDIA X, ma le release 302.xx avevano alterato la gestione di queste richieste RandR 1.0/1.1 in modo da renderle operative su una singola modalità di output RandR.
  • Con i cambiamenti indicati a IncludeImplicitMetaModes e alla gestione di RandR 1.0/1.1, le applicazioni a schermo intero (per esempio, le applicazioni basate su SDL, Wine), dovrebbero avere a disposizione un numero maggiore di risoluzioni e dovrebbero interagire meglio con le configurazioni a più monitor.
  • Risolto un problema a causa del quale le GPU G8x, G9x e GT2xx potevano visualizzare una schermata nera o corruzione video dopo il riavvio dalla sospensione.
  • Risolti diversi errori che potevano causare la sospensione di alcuni programmi OpenGL al richiamo di fork(3).
  • Risolto un problema di nvidia-settings che causava la formattazione errata dei risultati delle query di ProbeDisplays eseguite con l'opzione --display-device-string.
  • Migliorata la reattività degli aggiornamenti del pannello di controllo nvidia-settings quando si effettua l'hotplug dei display.
  • Risolto un problema che causava corruzione video durante l'impostazione di alcune trasformazioni, specialmente durante la panoramica di un display trasformato.
  • Risolto un problema che causava la generazione di eventi supplementari RandR durante la prima operazione di hotplug di un display.
  • Risolto un problema che portava a scartare le modeline X11 con '@' nel nome.
  • Aggiunto il supporto per i Branch Device di DisplayPort 1.2, che consentono di collegare più display a un unico connettore DisplayPort di una scheda grafica.
  • Risolto un problema che causava il rallentamento della maggior parte degli upload di texture OpenGL quando il rendering del contesto era legato a un Overlay RGB di tipo Drawable.
  • Risolto un problema che causava il mancato funzionamento dell'audio su HDMI dopo il riavvio del server X su alcune GPU MCP7x (IGP).
  • Aggiornata l'opzione di configurazione X "UseDisplayDevice" per onorare il valore "none" su alcune GPU.
  • Aggiunte le proprietà di output RandR _ConnectorLocation, ConnectorNumber, ConnectorType, EDID, _GUID e SignalFormat. Consultare il file LEGGIMI per ulteriori dettagli du queste proprietà.
  • Esteso il supporto di Base Mosaic a tutte le configurazioni SLI G80+ con un massimo di tre display.
  • Risolto un problema che causava il mancato riavvio di alcuni monitor dalla modalità di sospensione DPMS quando più monitor DisplayPort erano collegati a un'unica GPU.
  • Rimossi i controlli degli attributi XVideo dalla pagina "Impostazioni XVideo del server X" del pannello di controllo di nvidia-settings. Gli attributi di XVideo possono essere configurati nei lettori di XVideo o per mezzo di utility come xvattr.
  • Risolto un problema che causava la condivisione delle impostazioni di correzione del colore da parte di tutte le porte di un adattatore XVideo.
  • Rimosso il supporto delle seguenti opzioni di configurazione:
    • SecondMonitorHorizSync
      SecondMonitorVertRefresh
    Un controllo simile è disponibile per mezzo delle opzioni di configurazione NVIDIA HorizSync e VertRefresh X. Consultare il file LEGGIMI relativo al driver NVIDIA per ulteriori dettagli.
  • Aggiunto il supporto per la panoramica del desktop durante l'applicazione di rotazione, riflessione o trasformazione a un dispositivo di visualizzazione (sia per mezzo di RandR o mediante la sintassi MetaMode); in precedenza, in un caso simile, la panoramica sarebbe stata ignorata.

Istruzioni per l'installazione: Una volta scaricato il driver, passare alla directory contenente il pacchetto del driver e installare il driver eseguendo, come radice, tar xzf NVIDIA-FreeBSD-x86-304.22.tar.gz && cd NVIDIA-FreeBSD-x86-304.22 && make install Quindi, modificare il file di configurazione di X in modo che venga utilizzato il driver X di NVIDIA; normalmente questo è possibile eseguendo nvidia-xconfig

Consultare il fileLEGGIMI per istruzioni più dettagliate.