Back
LINK RELATIVI
  • Technical Brief: nfiniteFX II Engine Tech Brief

    Did you know that dual Vertex Shaders, advanced Pixel Shaders, 3D textures and shadow buffers are all part of the revolutionary nfiniteFX II Engine? Read about the history behind these technologies and how they culminate into bleeding-edge effects (243KB PDF).

Motore nfiniteFX II

 
 
Il motore nfiniteFX(TM) II di NVIDIA rappresenta una tecnologia innovativa che consente di ottenere livelli mai visti prima di animazioni in tempo reale dei personaggi fornendo, al contempo, prestazioni quasi raddoppiate rispetto la soluzione GeForce3(TM). I dual Vertex Shader apportano personalità ai personaggi e agli ambienti, come non si era mai visto prima, e i Pixel Shader avanzati con bump mapping di correzione Z permettono di visualizzare dettagli superficiali inimmaginabili, prima, sui normali computer desktop.

NVIDIA's Wolfman Demo (Il demo del Lupo Mannaro di NVIDIA)
Cercare di rendere al meglio i peli e le pellicce, in tempo reale, ha sempre dato come risultato degli animali che sembravano di plastica, rigidi e innaturali. Le pellicce e i peli creati al computer dovrebbero avere un aspetto consistente e libertà di movimento; dovrebbero mostrare i sottili riflessi e l'assorbimento di luce dei peli o delle pellicce reali nella stessa situazione. Il motore nfiniteFX II, per la prima volta, riesce a rendere pellicce realistiche grazie alla possibilità di applicare l'illuminazione sui pixel di un personaggio animato altamente complesso, a frequenze di trama elevate. Inoltre, i dual vertex shader sono in grado di lavorare con oltre 100 milioni di vertici al secondo.

 


Il Lupo Mannaro di NVIDIA contiene oltre 100.000 poligoni e otto "gusci" concentrici per la pelliccia. Questi gusci sono disposti a strati, uno sopra l'altro, con texture per i peli applicate su ogni guscio, in modo da conferire profondità all'immagine. Il colore e la densità della pelliccia sono controllati per mezzo di una mappa texture diversa che ricopre l'intero corpo e che conferisce alla pelliccia un aspetto ben distinto e non una struttura uniforme. L'avanzato supporto Pixel Shader del motore nfiniteFX II per tre e quattro texture accelera questo tipo di rendering.

 

Il Lupo Mannaro non rappresenta un semplice modello statico. Al contrario, è raffigurato con un'animazione completamente strutturata che comprende 61 ossa. La complessità di questo modello è pari a quella utilizzata nella produzione degli effetti speciali televisivi o dei film. Ogni piccolo vertice della pelle, gli strati di pelliccia e la geometria ad alette vengono modificati in tempo reale per uguagliare il movimento dello scheletro sottostante. La complessità di un compito di questo tipo è sorprendente, dato che il motore nfiniteFX II deve gestire queste deformazioni di vertice su ognuno degli otto strati. Il risultato è sorprendentemente realistico, come si nota nei movimenti muscolari del Lupo Mannaro mentre cammina lungo le strade di Londra.

Grazie al motore nfiniteFX II, ancora una volta NVIDIA è riuscita a sollevare il livello delle visualizzazioni di alta qualità fornendo, al contempo, una potenza grafica incredibile. I dual vertex shader sono in grado di lavorare le complesse forme geometriche richieste per un personaggio come il Lupo Mannaro, mentre i pixel shader avanzati forniscono prestazioni potenti, più veloci del 50 % rispetto alla famiglia GeForce3. Il motore nfiniteFX II è stato davvero fedele alle promesse: fornire una grafica di qualità come nei film a velocità elevate e a frequenze di trama in tempo reale, il tutto su PC.



 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest