Stampa

NVIDIA Maximus consente a Bandito Brothers di eseguire la post-produzione cinematografica in tempo reale
hot-wheels

Bandito Brothers ha un approccio ricco di azione, ruvido e innovativo alla produzione di media che la pone all'avanguardia della nuova generazione di cineasti che sta ridefinendo ruolo e compiti degli studi audio-visivi. Questa società di servizi completi per i media crea, produce, gestisce e distribuisce film, pubblicità, musical e intrattenimento con brand tutti accomunati da un solo tratto: l'autenticità.

Lo stile che contraddistingue Bandito Brothers trapela con chiarezza dal suo recente film “Act of Valor”. In questo film, infatti, membri in servizio attivo dei Navy SEAL recitano in un film per il grande schermo. Ma è immediatamente evidente anche negli spot per Hot Wheels, che fanno credere agli spettatori di avere a che fare con vere auto da corsa invece che con modellini in scala.

Per creare sequenze di azione totalmente immersive, Bandito Brothers si avvale di numerosi formati e tipi di cinepresa. Fondere questi formati in un insieme perfetto e credibile implica la necessità di portare al limite estremo le più avanzate tecnologie visive e 3D. In particolare, Bandito Brothers si affida al software di correzione del colore Black Magic DaVinci Resolve e a Cinnafilm Dark Energy (con i moduli Tachyon e Texture Manager) per aggiungere effetti tipici della grana della pellicola alle immagini video digitali. Bandito Brothers ha recentemente aggiunto la piattaforme NVIDIA® Maximus™ al proprio workflow. Questo significa che ora è in grado di sfruttare a fondo le proprie applicazioni software cruciali e impegnative dal punto di vista del calcolo, oltre a lavorare in modo più rapido e conveniente di quanto abbia mai fatto in precedenza.

“Siamo uno studio specializzato in film di avventura e azione e concentriamo la nostra attenzione sulla narrazione di storie incredibili senza dimenticare i sentimenti”, ha dichiarato Jacob Rosenberg, Chief Technology Officer (CTO), responsabile della post-produziione e partner di Bandito Brothers. “La tecnologia Maximus ci permette di lavorare alla post-produzione e visualizzarla in tempo reale e alla massima risoluzione, cosa precedentemente impossibile. Di conseguenza, siamo in grado di eseguire cambiamenti al volo, terminare in pochi minuti quello che prima richiedeva ore e aumentare la qualità del nostro output finale. Nel breve periodo di tempo trascorso da quando l'abbiamo adottata, la piattaforma Maximus ha già iniziato a migliorare la produttività del nostro personale e la nostra redditività.”

SFIDA

I dirigenti di Bandito Brothers sono da tempo convinti assertori del vantaggio derivante dall'utilizzo di workstation di fascia alta che affianchino sia potenti CPU sia GPU NVIDIA Quadro®. Anche così, si sono trovati a fronteggiare problemi di prestazioni e di rapporto prezzo/prestazioni.

In tutti i loro progetti, i coloristi di Bandito Brothers usano DaVinci Resolve per ottenere il massimo dal girato originale, dando il massimo per rendere splendidi i colori definitivi e per rendere sensazionali le scene a schermo. Altri artisti della post-produzione dello studio usano Dark Energy per ritexturizzare la noise imprint dei file video digitali, conferendo l'effetto della grana da pellicola al girato in video. Questi processi, cruciali per i film di nuova generazione di Bandito Brothers, richiedono una capacità di calcolo davvero enorme e quindi impongono un approccio egualmente innovativo alla tecnologia di base della post-produzione audio-visiva.

monster-truck

“Prima che avessimo a disposizione la piattaforma Maximus, dovevamo trasferire i file di Resolve su una workstation dedicata alla correzione del colore”, ha dichiarato Lance Holte, Senior Director della Post-produzione di Bandito Brothers. “Anche con un sistema dedicato, non appena un colorista aggiungeva sette-otto effetti, non era più possibile effettuare correzioni in tempo reale alla riproduzione. Questo implicava la necessità di procedere per gradi, aggiungendo un effetto o due per poi attendere che il sistema effettuasse il rendering degli effetti. Quindi si dovevano controllare i risultati e procedere su questa falsariga sino a che il colorista si dichiarava soddisfatto. A questo punto occorreva ripetere l'intera procedura per gli altri effetti necessari e ricominciare da capo per ogni nuova sequenza.”

Con il vecchio workflow, severe scadenze per le operazioni relative al colore costringevano spesso i coloristi di Bandito Brothers a colorare le riprese in bassa risoluzione. Questo accadeva perché il tempo disponibile era insufficiente per eseguire l'operazione alla massima risoluzione. La velocità era un problema ancora maggiore per il software Dark Energy. Infatti, durante il “de-noising” dei file video, necessario per dare al film l'effetto della grana da pellicola, la riproduzione aveva una velocità di appena 3 - 7 fps (frame per secondo). A quella "velocità", gli artisti di Bandito Brothers impiegavano un'ora e mezza per texturizzare in modo appropriato e renderizzare ogni minuto di ripresa video.

“Il nostro obiettivo è sempre di ottenere la riproduzione alla massima risoluzione se possibile. Purtroppo la nostra precedente strumentazione ci permetteva la riproduzione solo a metà o un quarto della massima risoluzione possibile”, ha dichiarato Holte. L'impossibilità di riprodurre il girato alla massima risoluzione in tempo reale per la correzione del colore e il texturing del video digitale rendeva lente, frustranti e costose le attività operative di Bandito Brothers. Questo processo produceva anche gravi problemi di qualità, quando qualche aspetto sfuggito all'esame in bassa risoluzione diventava penosamente ovvio una volta visionato in alta risoluzione.

SOLUZIONE

Recentemente, Bandito Brothers ha aggiunto NVIDIA Maximus al proprio workflow. La tecnologia Maximus combina le capacità di grafica 3D professionale leader del settore delle schede grafiche NVIDIA Quadro con la potenza di elaborazione in parallelo del co-processore NVIDIA Tesla™ C2075.

La piattaforma Maximus, che permette un livello davvero rivoluzionario di multitasking a elevata intensità di calcolo per un singolo sistema desktop, è la soluzione ideale per gli studi di nuova generazione come Bandito Brothers. La sua potenza di calcolo in parallelo permette a produttori e registi di lavorare in tempo reale su processi di calcolo e visivamente impegnativi su una singola workstation. Inoltre, la combinazione di schede Tesla e Quadro significa che la piattaforma Maximus è in grado di fornire le performance necessarie allo studio con una convenienza che ha dell'incredibile.

Bandito Brothers ha iniziato con tre configurazioni Maximus; quella utilizzata più spesso per Resolve e Dark Energy è una workstation HP Z800 con una scheda grafica Quadro 2000 e due schede grafiche Tesla C2075.

Dal momento dell'implementazione della piattaforma NVIDIA Maximus, Bandito Brothers è in grado di ottenere una riproduzione alla massima risoluzione in tempo reale in modo assolutamente conveniente per entrambe le applicazioni Resolve e Dark Energy. La piattaforma Maximus – nello specifico una workstation HP Z800 con una scheda Quadro 2000 e una Tesla C2075 – permette inoltre la riproduzione in tempo reale per il software di editing video Adobe Premiere Pro, anche in alta risoluzione e lavorando su riprese RED non elaborate e con miscele di file RED, Canon e Arri Alexa.

“Non avremmo mai creduto di poter ottenere la riproduzione in tempo reale in modo così conveniente”, ha dichiarato Rosenberg. “Il ROI del sistema Maximus ci è apparso evidente sin dalla prima volta che lo abbiamo utilizzato.”

La riproduzione in tempo reale, tra l'altro, non ha alcuna controindicazione. “Grazie al sistema Maximus i nostri coloristi possono ottenere la riproduzione in tempo reale di una scena a prescindere dal numero di colori o modalità o effetti aggiunti”, ha dichiarato Holte. “Uno dei nostri coloristi ha tentato di portare al limite il sistema aggiungendo il doppio di effetti rispetto alle nostre normali esigenze. Il sistema ha risposto alla grande. In effetti, i coloristi sono così entusiasti del nuovo sistema Maximus da rendere davvero difficoltosa la gestione di chi debba utilizzarli. Li vogliono tutti!”

“Grazie alla riproduzione in tempo reale, possiamo esaminare la correzione del colore o il noise texturing di una scena alla massima risoluzione, decidere se ci piace e quindi modificarla o passare immediatamente alla scena successiva”, ha dichiarato Rosenberg. “Questi significa che possiamo lavorare in modo molto più veloce che in precedenza, completando in pochi minuti operazioni che prima richiedevano ore.”

racing-car

Lo studio impiega alcuni coloristi e artisti digitali di grande abilità. Ora che i coloristi possono lavorare direttamente con i file video non elaborati provenienti dal server principale dello studio, il loro tempo di preparazione si è nettamente ridotto. Se si aggiungono anche i tempi di renderizzazione più veloci dal 10% al 50% per Resolve, è facile intuire che i coloristi possono lavorare molto più velocemente e generare più progetti a parità di tempo. Questo, ovviamente, contribuisce a migliorare il fatturato e i profitti di Bandito Brothers. La redditività sta migliorando anche perché ora lo studio ha il tempo per accettare un maggior numero di contratti

La piattaforma Maximus sta inoltre risvegliando la creatività del personale artistico di Bandito Brothers. “Possiamo vedere il risultato di tutto quello che facciamo senza alcuna attesa e senza gli strumenti complicati che ci servivano prima”, ha dichiarato Rosenberg. “Di conseguenza, è più facile sviluppare creativamente le riprese e l'aspetto visivo che stiamo cercando di ottenere.”

Quel look – lo stile visivo adrenalinico, di forte impatto e autentico che caratterizza i progetti dei Bandito Brothers – è il filo conduttore dei prossimi progetti, come un documentario sull'asso dello skateboard acrobatico Danny Way, diretto da Rosenberg, ma anche di film diretti da partner dei Bandito Brothers e dai registi e produttori di “Act of Valor” Scott Waugh e Mike “Mouse” McCoy.

“NVIDIA è una delle pochissime aziende tecnologiche con cui valga la pena di allinearsi strategicamente. La collaborazione è stata davvero splendida per la nostra azienda”, ha dichiarato Rosenberg. “Ci stanno davvero ad ascoltare e poi creano per noi strumenti e prodotti in grado di fare la differenza e di farci lavorare nel modo migliore. La piattaforma Maximus è l'esempio perfetto di questo loro atteggiamento. Questa soluzione ci permette di vedere i film su cui lavoriamo in tempo reale e alla massima risoluzione, aumenta la qualità dei nostri deliverable definitivi, migliora il nostro throughput consentendoci di accettare più progetti, ottimizza la produttività del nostro personale e ci aiuta a migliorare i profitti incrementando la qualità e la velocità di realizzazione dei nostri prodotti.”

hot-wheels

monster-truck

racing-car