Back

Uscita componente Y Pr Pb

 
 
ForceWare Release 60 supporta i formati di uscita SDTV, EDTV, HDTV su uscita a componente analogico Y Pr Pb sulle GPU con connettori compatibili*. Gli utenti possono selezionare il formato del proprio televisore (480i, 480p, 720p, o 1080i) e godersi una nitidezza davvero sbalorditiva.

Oltre a ciò, NVIDIA offre agli utenti modalità di correzione per risolvere il problema di sovrascansione del desktop di Windows che talvolta taglia fuori proprio il pulsante Start di Windows.

Il primo metodo, la sottoscansione, opera centrando un'immagine a minore risoluzione nello schermo HDTV. Per l'uscita componente, NVIDIA, grazie a ricerche di mercato, ha determinato che una sovrascansione del 15% è piuttosto comune per molti televisori (sia SDTV che HDTV). NVIDIA ha utilizzato questa informazione per creare due risoluzioni personalizzate ottimali per la navigazione sul Web, l'esecuzione di applicazioni e i videogiochi su televisori HDTV. Queste risoluzioni sono:

  • 720p: 1088 x 612 (85% della risoluzione massima di 1280 x 720)
  • 1080i: 1600 x 900 (in realtà, l'85% della risoluzione massima di 1920 x 1080 è pari a 1632 x 918, ma questo dato è cosi prossimo a 1600 x 900 che preferiamo indicare questo dato più facile da memorizzare)
Il secondo metodo, lo spostamento della sovrascansione, funziona tracciando la posizione del cursore del mouse e spostando leggermente il display quando il cursore inizia ad approssimarsi a uno dei bordi del desktop. Questa modalità ha una forte somiglianza visiva con le modalità “native” dell'HDTV (720p, 1080i) perché viene eseguita alla massima risoluzione HDTV, che spinge alcuni elementi del desktop – quali il pulsante Start e l'orologio – fuori della porzione visibile dello schermo. Quando il cursore del mouse si avvicina a questi elementi del desktop, il driver NVIDIA sposta in modo intelligente il desktop in modo da renderli o mantenerli visibili.

La terza tecnica, la modalità nativa, evita qualsiasi compensazione via sovrascansione per offrire agli utenti una vera esperienza cinematografica. Questa è utile quando l'utente non vuole percepire alcuna compressione dei pixel (schiacciamento) e non vuole alcuno spostamento del desktop via mouse.

La tabella qui sotto illustra le possibilità d'impiego di questi metodi correttivi.
Impiego Metodo correttivo raccomandato Motivi
Guardare film Nativa La correzione di sottoscansione riduce sempre la qualità del video, dato che ne cambia le dimensioni e la risoluzione nativa comprimendo i pixel.

Inoltre, talvolta vi sono informazioni elettroniche addizionali registrate nelle porzioni invisibili del flusso video. Queste non sono destinate alla visione diretta da parte dello spettatore, dato che possono diventare una forte distrazione. Lo spostamento in sottoscansione o sovrascansione può rendere inavvertitamente visibili queste informazioni.
Navigare sul Web Sovrascansione
Sottoscansione
Nella navigazione sul Web l'utente finale deve vedere tutte le informazioni presenti nella finestra del browser. Entrambe queste modalità permettono agli utenti di ottenere questo risultato e di ottimizzare l'esperienza di navigazione sul Web.
Eseguire applicazioni Windows
Giocare a schermo pieno Sottoscansione Se l'applicazione interroga in modo corretto il driver grafico e richiede le modalità supportate, l'utente finale sarà in grado di giocare nella modalità di sottoscansione corretta e di vedere tutte le informazioni sul proprio display.

Tuttavia, alcuni giochi non interrogano il driver. In questi casi, è il codice macchina di questi titoli che contiene le risoluzioni supportate dal gioco. Pertanto, l'utente finale deve trovare un modo alternativo per correggere la risoluzione, per esempio, verificare il display per le opzioni di correzione.

Per ulteriori informazioni sulla configurazione dell'uscita componente analogica sulla propria scheda grafica, consultare la sezione Configuring HDTV (Configurazione di HDTV) nella ForceWare Release 60 User’s Guide.

* Supportata sulle schede grafiche con codificatori Conexant 875 o Philips 7108 TV e connettori compatibili.


 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest