Back
INFORMAZIONI ADDIZIONALI
  • GeForce/ION Driver Release 190

    Versione: 186.08 Data di rilascio: 08.04.2009
    Sistema operativo: Windows XP, Windows XP Media Center Edition
    Driver BETA

Temporizzazione avanzata e temporizzazioni CEA/EIA-861B

 
 
NOTA: Per usare la pagina Advanced Timing (Temporizzazione avanzata), si deve essere un utente avanzato e avere familiarità con i concetti degli standard e dei parametri di temporizzazione del display. Se non si ha familiarità con questi concetti, si sconsiglia l'uso di questo pannello di controllo.
La pagina di Temporizzazione avanzata offre agli utenti finali la possibilità di regolare le temporizzazioni per la propria scheda grafica per supportare una varietà di temporizzazioni del display differenti per la massima flessibilità delle connessioni analogiche di CRT e DVI.

La pagina Advanced Timing (Temporizzazione avanzata) — accessibile dalla pagina NVIDIA Display Properties Change Resolution (Cambio risoluzione proprietà del display NVIDIA) — non è disponibile per alcune schede che usano il connettore DVI. La regolazione della temporizzazione del DVI è supportata nelle schede basate su GPU GeForce FX, Quadro FX, e GeForce 6 ma solo se queste si avvalgono di un dispositivo TMDS esterno, quale il SiliconImage 164/1162*. Se la scheda si avvale del TMDS interno, allora la pagina non è accessibile.

Le modalità differenti offerte da Advanced Timing (Temporizzazione avanzata) sono:
  • Electronic Industries Alliance (EIA-861B) si riferisce allo standard CEA/EIA che consiste nella temporizzazione del display e dei formati supportati da Digital Televisions (utilizzati solo con il DVI).
  • Generalized Timing Formula (GTF) è un metodo per generare temporizzazioni standard del settore utilizzate da un'ampia gamma di prodotti di visualizzazione.
  • Display Monitor Timings (DMT) è una lista di temporizzazioni standard VESA predefinite usate comunemente nel settore dell'informatica.
  • Coordinated Video Timings (CVT) è uno standard rilasciato nel marzo 2003 e si riferisce alle nuovissime norme VESA per la generazione di temporizzazioni di visualizzazione.
  • Coordinated Video Timings-Reduced Blanking (CVT-RB) è mirato specificamente ai dispositivi di visualizzazione non CRT. Il CVT-RB offre periodi ridotti di blanking orizzontale e verticale e permette una velocità di clock pixel inferiore e frame rate superiori.
  • EDID Timing è lo standard di temporizzazione preferito definito dal valore Extended Display Identification Data (EDID) del display. EDID è una struttura dati standard che definisce i dati di configurazione del dispositivo di visualizzazione e la modalità supportata che permette di ottimizzarne le qualità.
Le temporizzazioni EIA-861B sono decisamente interessanti dato che consentono alla scheda grafica di collegarsi ai televisori digitali di tipo consumer su una connessione DVI e si configurarsi da sole per individuare le impostazioni ottimali del display.

I passaggi seguenti mostrano come accedere alle temporizzazioni avanzate.
  • Passare alla pagina NVIDIA Display Properties (Proprietà display NVIDIA) facendo clic sul pulsante destro del mouse sul desktop e selezionare NVIDIA Display (Display NVIDIA).

    Figura 1. Pannello di controllo NVIDIA

  • Selezionare l'opzione Change Resolution (Cambia risoluzione)

    Figura 2. Pannello di controllo Change Resolutions (Cambia risoluzione)

  • Cliccare il pulsante Advanced Timing (Temporizzazione avanzata)
  • Leggere l'accordo EULA e premere il pulsante Accept (Accetto).
    AVVERTENZA: Se non siete certi di voler accettare i termini e le condizioni del contratto di licenza, non procedete oltre.
  • Dal menu a discesa Timing Mode (Modalità di temporizzazione), selezionare la temporizzazione 861B supportata dal proprio HDTV. Ecco alcuni fattori cui prestare attenzione:
    • @ [numero] indica il tasso di refresh del proprio televisore digitale. Accertarsi di aver selezionato la modalità più appropriata.
    • -I e -P alla fine di uno standard di temporizzazione 861B designano il supporto di formato interlacciato (-I) o progressivo (-P).


    Figura 3. Finestra di dialogo Advanced Timing DVI (Temporizzazione avanzata DVI)
Per ulteriori informazioni sulla configurazione di temporizzazioni avanzate sulla propria scheda grafica, consultare la sezione Advanced Timing (Temporizzazione avanzata) nella ForceWare Release 60 User’s Guide.

* Alcune schede DVI doppie possono utilizzare un TMDS interno e uno esterno. Consultare il costruttore della scheda per determinare quale connettore sia disponibile per il routing dall'esterno.


 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest