Le GPU NVIDIA accelerano Adobe Acrobat 8 e Adobe Reader 8

 
 

Product PR:  
  
Luciano Alibrandi
Director of Product PR EMEA
Tel: +33 1 55 63 84 92
lalibrandi@nvidia.com

PER IL RILASCIO IMMEDIATO  

Le GPU NVIDIA accelerano Adobe Acrobat 8 e Adobe Reader 8

Adobe Acrobat 8 e Adobe Reader 8 sono le più recenti applicazioni software di massa che sfruttano la potenza delle GPU per migliorare le prestazioni e la qualità delle immagini

SANTA CLARA, CA — 12 DICEMBRE 2006 — NVIDIA Corporation (Nasdaq: NVDA), leader mondiale nelle tecnologie di elaborazione grafica programmabile, ha annunciato oggi che la famiglia di prodotti Adobe® Acrobat® 8 e Adobe Reader® 8 offrono una nuova modalità di rendering per la visualizzazione delle pagine, che utilizza l’unità di elaborazione grafica (GPU, graphics processing unit) per accelerare la visualizzazione delle pagine in formato PDF. Lavorando sui recenti miglioramenti delle prestazioni di Adobe Acrobat 8 e Adobe Reader 8, Adobe ha sfruttato la potenza e la programmabilità della GPU per accelerare ulteriormente la visualizzazione di contenuti 2D nei documenti PDF.

“Le GPU NVIDIA® GeForce® e NVIDIA Quadro® consentono agli utenti di effettuare più operazioni sui file PDF, e più velocemente”, ha dichiarato Pam Deziel, director, platform product marketing, Adobe Systems Incorporated. “Spostamento, scorrimento, zoom… tutte le funzioni principali di Adobe Reader 8 che sfruttano la GPU avranno un evidente miglioramento nelle prestazioni. Cose che in passato si evitava, come ad esempio mappe estremamente dettagliate da poter ingrandire, oggi è supportato facilmente”.

“Adobe Reader vanta una distribuzione di oltre 500 milioni di copie in tutto il mondo e Adobe Acrobat viene utilizzato dalle aziende più importanti nei processi di produzione di documenti PDF. NVIDIA sta migliorando drasticamente l’esperienza di utilizzo degli utenti che passano a Reader 8.0”, ha dichiarato John Vifian, content evangelist di NVIDIA. “Con l’utilizzo di una potente GPU della linea GeForce 6, 7 o 8, scorrere la documentazione digitalizzata non è diverso, anzi in molti casi è più facile, dall’avere davanti ai propri occhi la sessa documentazione in formato cartaceo. L’accelerazione resa possibile dalla GPU in Adobe Reader e Adobe Acrobat rappresenta un passo avanti importante in un mondo in cui la carta è sempre meno presente”.

Abilitata solo sulle GPU moderne più potenti, la funzione “2D GPU ACCELERATION” migliora l’interattività della visualizzazione della pagina e consente zoom e spostamenti fluidi in documenti complessi. Ne risulta un miglioramento delle prestazioni, oltre che una visualizzazione più nitida di testo e immagini quando si ingrandiscono documenti complessi di grandi dimensioni. La capacità della GPU di visualizzare i file PDF in modo così interattivo consente una gestione davvero fluida dei documenti elettronici, che siano mappe della metropolitana, cianografiche architettoniche, mappe ferroviarie o grandi cataloghi ed e-book.

Ulteriori informazioni su Adobe Acrobat 8 e Adobe Reader 8, insieme a un elenco delle GPU supportate, si trovano all’indirizzo www.adobe.it. Ulteriori informazioni sulle GPU, sulle schede grafiche e sulle motherboard NVIDIA che le contengono si trovano all’indirizzo www.nvidia.it.

NVIDIA Corporation
NVIDIA Corporation è leader mondiale nelle tecnologie per processori grafici programmabili. La Società crea prodotti innovativi per computer, elettronica di consumo e dispositivi portatili. NVIDIA ha sede a Santa Clara, CA e uffici in Asia, in Europa e nelle Americhe. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.nvidia.it.

Alcune affermazioni del presente comunicato stampa, ad inclusione ma non solo a quelle relative alle funzioni, usi, capacità e prestazioni delle GPU di NVIDIA e delle schede madre, la data e i tempi delle tappe del Reality Tour, gli eventi e le attività del Reality Tour, e le reazioni dei consumatori alle GPU di NVIDIA e alle schede madre sono da ritenersi come pure speculazioni soggette a rischi e incertezze che possono dare luogo a risultati effettivi decisamente differenti da quelli previsti. Tra i fattori importanti che possono generare risultati effettivi decisamente diversi si trovano: ritardi nella messa in produzione di nuovi prodotti; sviluppo di GPU più veloci o più efficienti; difetti di fabbricazione o bachi software, l’approvazione da parte del mercato o dei clienti di un prodotto della concorrenza rispetto ai nostri, le tendenze generali dell’industria; modifiche negli standard industriali e nelle interfaccia e altri fattori scritti in dettaglio nelle relazioni di NVIDIA depositate presso la Securities and Exchange Commission; tra cui il proprio rapporto periodico nella Form 10-Q per il periodo terminato il 30 aprile 2006. Copie dei report depositati presso la SEC sono presenti nel nostro sito Web e sono resi disponibili gratuitamente da parte di NVIDIA. Tali speculazioni non rappresentano garanzia di prestazioni future e sono valide unicamente fino a oggi e, ad eccezione di quanto previsto dalla legge, NVIDIA declina ogni obbligo di aggiornamento di tali speculazioni in modo che riflettano eventi o circostanze futuri.

# # #

Copyright © 2006 NVIDIA Corporation. Tutti i diritti riservati. Tutti i nomi di società e/o di prodotti possono essere nomi depositati, marchi e/o marchi registrati dei rispettivi detentori. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso.

Nota ai giornalisti: per ulteriori informazioni su NVIDIA si prega di visitare la sala stampa virtuale di NVIDIA al sito: www.nvidia.it/page/press_room.html.



 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest