NVIDIA mostra la nuova serie di soluzioni core logic NVIDIA nForce® Professional 3000 di nuova generazione al Computex

 
 

Product PR:  
  
Luciano Alibrandi
Director of Product PR EMEA
Tel: +33 1 55 63 84 92
lalibrandi@nvidia.com

PER IL RILASCIO IMMEDIATO  

NVIDIA mostra la nuova serie di soluzioni core logic NVIDIA nForce® Professional 3000 di nuova generazione al Computex

La nuova serie di MCP NVIDIA nForce Professional 3000 porterà le prestazioni e la manageability a nuovi livelli nel mercato del computing per le grandi aziende

SANTA CLARA, CA—6 GIUGNO 2006—NVIDIA Corporation (Nasdaq: NVDA), leader mondiale nelle tecnologie per processori grafici programmabili, ha annunciato oggi che l’azienda effettua dimostrazioni tecnologiche del proprio processore per media e comunicazioni (MCP) NVIDIA nForce Professional serie 3000 durante questa settimana al Computer in svolgimento a Taipei, Taiwan. I visitatori dello stand di NVIDIA, presso la Hall 1 b810, così come negli stand dei partner presenti altrove all’interno della fiera, avranno la possibilità di conoscere i vantaggi che NVIDIA sta portando nel mercato del computing per le grandi aziende, includendo un’architettura altamente scalabile e integrata progettata per fornire agli utenti professionisti una soluzione di una piattaforma avanzata per workstation e per elaborazioni a livello server.

Nel suo stand, NVIDIA darà dimostrazione del nuovo MCP NVIDIA nForce Professional 3600 che fornisce fino a 28 linee PCI Express e il nuovo chip secondario nForce Professional 3050, che fornisce agli integratori di sistemi la possibilità di scalare facilmente prestazioni e funzionalità da soluzioni a singolo a processore a quelle multi processore.

Per la famiglia degli NVIDIA nForce Professional 3000, NVIDIA ha integrato il supporto di alcune delle più attuali tecnologie del settore che mirano a fornire ai clienti delle aziende i massimi livelli di prestazioni e di integrazione. Tra le funzionalità dei prodotti di nuova generazione NVIDIA sono inclusi:

  • Prestazioni di rete al top grazie al supporto per un massimo di 4 connessioni Gigabit Ethernet
  • Capacità di storage più evolute con il supporto per un massimo di 12 dischi fissi SATA 3G/sec
  • Funzionalità di manageability ottimizzate, inclusa la gestione remota, la gestione dell’accesso alla macchina e la registrazione estesa degli errori
  • Supporto della tecnologia NVIDIA® SLI®—per l’uso di un massimo di 4 GPU simultanee

“Il Computex è lo spazio ideale che ospita la più grande fiera mondiale in cui mostrare i nostri nuovi prodotti che supportano i processori AMD Opteron di prossima generazione” ha affermato Manoj Gujra, general manager del reparto di MCP professionali di NVIDIA. “In qualità di leader nelle soluzioni basate su core logic PCI Express per le piattaforme AMD Opteron, siamo entusiasti all’idea di espanderci nel mercato dei segmenti server e workstation e crediamo che le nostra nuova famiglia di MCP NVIDIA nForce Professional 3000 fornirà ai nostri utenti una piattaforma innovativa, affidabile e scalabile”.

I sistemi e le schede madri basate sulla nuova serie di MCP NVIDIA nForce Professional 3000 saranno disponibili presto presso i principali integratori di sistema e presso i produttori di schede madri inclusi: Arima, ASUSTeK, Gigabyte, Inventec, Iwill, MSI, Quanta, Supermicro, Tatung, Tyan e altre.

Per ulteriori informazioni sui prodotti NVIDIA, si prega di visitare il sito www.nvidia.it

Informazioni su NVIDIA

NVIDIA Corporation è una società leader nel settore della tecnologia di computing visuale, specializzata nella creazione di prodotti destinati a perfezionare l'esperienza interattiva sulle piattaforme di computing consumer e professionali. I suoi processori grafici e di comunicazione hanno una enorme diffusione sul mercato e sono incorporati da un'ampia varietà di piattaforme per il computing, fra cui PC consumer per i media digitali, PC aziendali, workstation professionali, sistemi di creazione di contenuto digitale, PC notebook, sistemi di navigazione militare e console per videogiochi. NVIDIA ha sede a Santa Clara, California e offre lavoro a oltre 2,000 persone in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web della società all'indirizzo www.nvidia.it.

Alcune affermazioni del presente comunicato stampa, ad inclusione ma non solo, dei benefici, delle capacità, delle prestazioni e delle caratteristiche delle soluzioni grafiche NVIDIA Quadro FX, inclusa la NVIDIA Quadro FX 5500 SDI, i prodotti che saranno mostrati al NAB, il ruolo dell’HD nel trasformare le industrie cinematografiche, del video e del boradcast oltre alla disponibilità delle nostre soluzioni sono da ritenersi come pure speculazioni soggette a rischi e incertezze che possono dare luogo a risultati effettivi decisamente differenti da quelli previsti. Tali rischi e incertezze includono, senza limitarsi a essi, perdita nelle prestazioni all’ integrazione del prodotto, una più lenta transizione da SD ad HD, cambiamenti nelle richieste e nelle preferenze degli utenti, sviluppo di nuove tecnologie, difetti di fabbricazione, bachi software, tendenze generali del mercato, inclusi quelli ciclici dell’industria dei semiconduttori, l’impatto di prodotti concorrenti e alternative di prezzo, cambiamenti negli standard e nelle interfacce del mercato e altri rischi scritti in dettaglio nelle relazioni depositate presso la Securities and Exchange Commission, tra cui la propria Form 10-Q per l’anno fiscale terminato il 29 gennaio 2006. Queste affermazioni previsionali sono valide unicamente fino a oggi. NVIDIA declina qualsiasi obbligo di aggiornare queste affermazioni.

Copyright © 2006 NVIDIA® Corporation. Tutti i diritti riservati. Tutti i nomi di società e/o di prodotti associati possono essere nomi depositati, marchi e/o marchi registrati dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche tecniche sono soggetti a modifica senza preavviso.

Nota per i giornalisti: per ulteriori informazioni riguardo NVIDIA si prega di visitare la nostra sala stampa virtuale NVIDIA.



       
       
       
       
      FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest