NVIDIA e dieci dei principali produttori di notebook lanciano un'interfaccia grafica modulare per i notebook PCI Express

 
 

NVIDIA Corporation:  
  
Andrew Humber
European PR Manager
NVIDIA Ltd
ahumber@nvidia.com

Press Relations:  
  
Ciarán Brennan or Clive Gorman
Bastion (NVIDIA PR)
Tel: +44 (20) 7490 1323
clive@bastion.co.uk

PER IL RILASCIO IMMEDIATO  

NVIDIA e dieci dei principali produttori di notebook lanciano un'interfaccia grafica modulare per i notebook PCI Express

SANTA CLARA, CALIFORNIA — 17 MAGGIO 2004 — NVIDIA Corporation (Nasdaq: NVDA), leader mondiale nelle soluzioni di elaborazione visiva, assieme ai principali ODM di notebook, ha annunciato la realizzazione di un'interfaccia grafica modulare per i notebook a base PCI Express. Le specifiche tecniche Mobile PCI eXpress Module (MXM), sono state coprogettate da NVIDIA assieme ai principali produttori di notebook del settore per creare un'interfaccia grafica modulare in grado di accelerare il time-to-market dei notebook basati su PCI Express.

“I vantaggi di un'interfaccia grafica modulare per i notebook sono evidenti – i produttori di notebook stanno implementando moduli GPU da anni”, ha dichiarato il dott. Jon Peddie, fondatore e direttore di JPR (Jon Peddie Research, Tiburon, California). “Ma sino ad ora non è mai esistita una singola interfaccia di progettazione aperta che fosse in grado di supportare tutti i produttori di soluzioni grafiche. Questa soluzione promette di incrementare nettamente il numero di notebook basati su PCI Express introdotti sul mercato e di accelerare la distribuzione di questi nuovi prodotti.”

Grazie alla possibilità di riapplicare un singolo progetto di scheda madre a più notebook, l'interfaccia MXM consente di supportare una vasta gamma di soluzioni grafiche, di qualsiasi produttore di hardware, consentendo agli integratori di realizzare i propri sistemi secondo strategie build-to-order. L'interfaccia MXM può inoltre essere utilizzata per aggiornare la grafica dei notebook. L'interfaccia MXM fungerà anche da sistema di integrazione principale per l'attesissima nuova generazione di GPU mobili PCI Express basate sull'architettura GeForce 6.

Le specifiche tecniche dell'interfaccia MXM sono concepite per ottenere diversi obiettivi:

  • Velocizzare il time-to-market per i notebook a base PCI Express
  • Più configurazioni notebook basate su un singolo progetto di scheda madre
  • Flessibilità e scelta tra più vendor o soluzioni grafiche
  • Capacità opzionali per l'aggiornabilità dell'utente finale
  • L'interfaccia MXM fungerà anche da sistema di integrazione principale per la nuova generazione di GPU mobili GeForce Go per notebook PCI Express.

“I principali produttori di notebook vendono la transizione allo standard PCI Express come una perfetta opportunità per raccogliere i benefici di un'interfaccia aperta per i moduli grafici notebook. I commenti dei clienti e del settore sono stati estremamente positivi”, ha dichiarato Rob Csongor, direttore generale delle attività mobili di NVIDIA. “NVIDIA è entusiasta di essere tra i leader del settore che guidano il processo di definizione delle specifiche tecniche MXM e la transizione del mercato notebook allo standard PCI Express. Attendiamo con fiducia di poter offrire la nostra nuova architettura mobile GeForce 6 alla prossima ondata di notebook a base PCI Express.”

L'interfaccia MXM è una specifica tecnica aperta disponibile all'intero settore dei notebook. Per ulteriori informazioni e un elenco dei partner, visitare la pagina www.nvidia.it.

Informazioni su NVIDIA

NVIDIA Corporation è una società leader nel settore della tecnologia di computing visuale, specializzata nella creazione di prodotti destinati a perfezionare l'esperienza interattiva sulle piattaforme di computing consumer e professionali. I suoi processori grafici e di comunicazione hanno una enorme diffusione sul mercato e sono incorporati da un'ampia varietà di piattaforme per il computing, fra cui PC consumer per i media digitali, PC aziendali, workstation professionali, sistemi di creazione di contenuto digitale, PC notebook, sistemi di navigazione militare e console per videogiochi. NVIDIA ha sede a Santa Clara, California e offre lavoro a oltre 1,800 persone in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web della società all'indirizzo www.nvidia.it.

Alcune affermazioni del presente comunicato stampa, ad inclusione di quelle relative alle previsioni della società in merito ai risultati effettivi della distribuzione della famiglia di prodotti NVIDIA e delle aspettative di crescita del fatturato, sono da ritenersi come pure speculazioni soggette a rischi e incertezze che possono dare luogo a risultati effettivi decisamente differenti da quelli previsti. Tali rischi e incertezze includono, senza limitarsi ad essi, ritardi di produzione o di altro tipo relativi ai nuovi prodotti, difficoltà nel processo di produzione e dipendenza della società da produttori di terze parti, tendenze generali del settore industriale fra cui tendenze cicliche dei settori del PC e dei semiconduttori, il possibile impatto di prodotti concorrenti e prezzi alternativi, l'accettazione da parte del mercato dei nuovi prodotti della società, e la dipendenza della società da sviluppatori ed editori di terze parti. Si raccomanda la lettura da parte degli investitori della relazione annuale della società (Form 10-K) e delle relazioni trimestrali (Form 10-Q) depositate presso la Securities and Exchange Commission, in particolare di quelle sezioni intitolate "Certi rischi commerciali", per una discussione più completa di questi ed altri rischi e incertezze.

Copyright © 2004 NVIDIA® Corporation. Tutti i diritti riservati. Tutti i nomi di società e/o di prodotti possono essere nomi depositati, marchi e/o marchi registrati dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche tecniche sono soggetti a modifica senza preavviso.

Nota per i redattori: Se siete interessati ad esaminare altro materiale su NVIDIA, fate visita alla Sala stampa virtuale di NVIDIA.



 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest