NVIDIA aiuta NASA a creare un ambiente di realtà virtuale...

 
 

NVIDIA Corporation:  
  
Andrew Humber
European PR Manager
NVIDIA Ltd
ahumber@nvidia.com

Press Relations:  
  
Ciarán Brennan or Clive Gorman
Bastion (NVIDIA PR)
Tel: +44 (20) 7490 1323
clive@bastion.co.uk

PER IL RILASCIO IMMEDIATO  

NVIDIA aiuta NASA a creare un ambiente di realtà virtuale sulla base dei dati raccolti dal Mars Rover

Le soluzioni grafiche NVIDIA Quadro sono al centro dell'esplorazione fotorealistica in 3D della superficie del pianeta, della definizione del percorso del Rover, delle prove generali degli esperimenti e dell'analisi rapida dei dati

LONDRA — 19 gennaio, 2004 — NVIDIA Corporation (Nasdaq: NVDA), leader mondiale nelle soluzioni di elaborazione visiva, ha annunciato oggi che NASA sta avvalendosi della sua tecnologia per ricostruire il terreno marziano all'interno di un ambiente virtuale fotorealistico realizzato a partire dai dati trasmessi dal rover, allo scopo di consentire agli scienziati di esplorare Marte in 3D come se potessero effettivamente muoversi liberamente sulla superficie del pianeta. Questo ambiente basato su soluzioni NVIDIA funge da sistema di pianificazione e programmazione precisa per gli scienziati della NASA e permette loro di mettere alla prova preventivamente una varietà di scenari per il Mars rover, mappandone percorsi ed esperimenti, prima di fornire al veicolo le istruzioni necessarie per l'espletamento delle missioni effettive, “percorrendo” ricostruzioni virtuali in grafica 3D altamente realistica della superficie di Marte.

“La tecnologia NVIDIA permette alla NASA di visualizzare il terreno marziano in realtà virtuale fotorealistica, espandendo notevolmente la comprensione degli scienziati dell'ambiente e semplificandone l'analisi”, ha dichiarato Laurence Edwards, leader del gruppo Marte del NASA Ames Research Centre assegnato alla visualizzazione e alla ricostruzione in 3D della superficie del pianeta. “Grazie a questa possibilità, gli scienziati possono accedere a un modello della superficie del pianeta eccellente dal punto di vista visivo e studiare in modo interattivo molteplici prospettive — con viste frontali, posteriori e laterali — di ogni oggetto investigato dal rover per esplorare pienamente tutte le opzioni disponibili per quanto riguarda i percorsi del rover e gli esperimenti.”

Gli scienziati NASA si avvalgono di grafica NVIDIA per visualizzare immagini fotografiche in alta risoluzione con un livello di dettaglio più che triplo rispetto alle immagini inviate dal Sojourner nel 1997. Dato che i nuovi moduli di esplorazione viaggiano a distanze da sei a dieci volte superiori a quelle offerte dal Sojourner, con la possibilità di ottenere una quantità di misurazioni 6.000/10.000 volte superiore per ogni unità di spazio, i dati visualizzati con la grafica NVIDIA vengono trasformati in una rappresentazione della superficie del pianeta particolarmente dettagliata e ottimizzata visivamente. Ogni giorno, durante le missioni del rover, un gruppo di scienziati della NASA si concentra sulle operazioni della giornata mentre un altro programma le attività del giorno seguente, studiando e interagendo con questa rappresentazione grafica virtuale dei dati fotografici e strumentali, ricavata da parti del terreno di Marte osservate ma ancora inesplorate.

“La grafica NVIDIA permette agli scienziati della NASA di programmare in modo interattivo i movimenti del modulo di esplorazione utilizzando viste fotorealistiche in 3D della superficie in modo che i comandi trasmessi al rover permettano il pieno successo degli esperimenti e delle missioni di raccolta dei dati”, ha dichiarato Edwards. “Le trasmissioni di dati da Marte includono quantità massicce di dati immagine che devono essere visualizzati, studiati e condivisi con la massima rapidità. La visualizzazione tridimensionale in ambientazioni virtuali fotorealistiche costituisce il modo più efficace per massimizzare la distanza percorribile e le informazioni raccolte.”

Due moduli di esplorazione della NASA, Spirit, che è atterrato sulla superficie di Marte il 3 gennaio 2004, e Opportunity, il cui atterraggio è programmato per il 24 gennaio 2004, esploreranno località che suggeriscono la presenza di acqua in tempi passati. Grazie alla conversione dei dati raccolti dalle telecamere e dagli strumenti scientifici dei moduli mediante le procedure di visualizzazione, le soluzioni grafiche NVIDIA aiutano gli scienziati della NASA a scoprire la verità sulla storia dell'acqua di Marte nella speranza di determinare se sopra o sotto la superficie del pianeta possa esistere la vita.

“Oggi, grazie a queste nuove tecnologie, la NASA può simulare le condizioni di illuminazione e della superficie previste su Marte al momento dell'effettivo svolgimento dell'esperimento”, ha dichiarato Edwards. “Se una roccia proietta un'ombra, oscurando una formazione superficiale potenzialmente interessante, gli scienziati della missione di terra sapranno di questo effetto con notevole anticipo e potranno individuare soluzioni alternative. In futuro, prevediamo che gli scienziati potranno sedersi all'interno di un display speciale e programmare i movimenti e gli esperimenti dei moduli di esplorazione usando semplici comandi vocali o pulsanti a sfioramento.”

Informazioni su NVIDIA

NVIDIA Corporation è una società leader nel settore della tecnologia di computing visuale, specializzata nella creazione di prodotti destinati a perfezionare l'esperienza interattiva sulle piattaforme di computing consumer e professionali. I suoi processori grafici e di comunicazione hanno una enorme diffusione sul mercato e sono incorporati da un'ampia varietà di piattaforme per il computing, fra cui PC consumer per i media digitali, PC aziendali, workstation professionali, sistemi di creazione di contenuto digitale, PC notebook, sistemi di navigazione militare e console per videogiochi. NVIDIA ha sede a Santa Clara, California e offre lavoro a oltre 1,800 persone in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web della società all'indirizzo www.nvidia.it.

Alcune affermazioni del presente comunicato stampa, ad inclusione di quelle relative alle previsioni della società in merito ai risultati effettivi della distribuzione della famiglia di prodotti NVIDIA e delle aspettative di crescita del fatturato, sono da ritenersi come pure speculazioni soggette a rischi e incertezze che possono dare luogo a risultati effettivi decisamente differenti da quelli previsti. Tali rischi e incertezze includono, senza limitarsi ad essi, ritardi di produzione o di altro tipo relativi ai nuovi prodotti, difficoltà nel processo di produzione e dipendenza della società da produttori di terze parti, tendenze generali del settore industriale fra cui tendenze cicliche dei settori del PC e dei semiconduttori, il possibile impatto di prodotti concorrenti e prezzi alternativi, l'accettazione da parte del mercato dei nuovi prodotti della società, e la dipendenza della società da sviluppatori ed editori di terze parti. Si raccomanda la lettura da parte degli investitori della relazione annuale della società (Form 10-K) e delle relazioni trimestrali (Form 10-Q) depositate presso la Securities and Exchange Commission, in particolare di quelle sezioni intitolate "Certi rischi commerciali", per una discussione più completa di questi ed altri rischi e incertezze.

Copyright © 2004 NVIDIA® Corporation. Tutti i diritti riservati. Tutti i nomi di società e/o di prodotti possono essere nomi depositati, marchi e/o marchi registrati dei rispettivi detentori con i quali sono associati. Caratteristiche, prezzi, disponibilità e specifiche tecniche sono soggetti a modifica senza preavviso.

Nota per i redattori: Se siete interessati ad esaminare altro materiale su NVIDIA, fate visita alla Sala stampa virtuale di NVIDIA.



 
 
FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest