GeForce

GeForce GTX BattleBox
Divider

NVIDIA GeForce GTX Battlebox: L'arma assoluta per il PC Gaming

Di Andrew Burnes (GeForce)

Questa stagione natalizia sarà davvero spettacolare per gli appassionati della tecnologia e i giocatori su PC. Infatti, si annuncia l'arrivo di una nuova generazione di giochi con effetti, tecniche e innovazioni davvero rivoluzionarie. Watch Dogs sconvolgerà il settore dei giochi di azione con una grafica leader del settore, modelli avanzati di simulazione cittadina e nuove opzioni di gameplay, sia su PC che su dispositivi mobili come Tegra Note. Assassin’s Creed IV: Black Flag passa a un motore di nuova generazione davvero strabiliante, con oceani in tessellation che scuotono la flotta del giocatore, oltre a riunire in un solo titolo tutti gli elementi migliori degli episodi precedenti. In pratica, si tratta del migliore gioco della serie Assassin’s Creed. Per me, e sono convinto che sia così anche per i miei lettori, la qualità dell'esperienza di gioco è assolutamente fondamentale.

Per assicurare che l'esperienza di gioco sia davvero sbalorditiva, NVIDIA ha preparato il programma GeForce GTX Battlebox. Lavorando in stretta collaborazione con sistemisti selezionati, NVIDIA ha sviluppato una nuova specie di macchine da gioco create specificamente per sfruttare al massimo i giochi AAA della nuova generazione, con altissime risoluzioni, impostazioni grafiche elevate e tutte le funzionalità esclusive di NVIDIA attivate. Per esempio Batman: Arkham Origins presenta una grafica che annichilisce le console, effetti avanzati NVIDIA PhysX accelerati dalle GPU, la Tessellation DirectX 11, la nuova NVIDIA HBAO+ Ambient Occlusion, l'anti-aliasing NVIDIA TXAA, le funzioni NVIDIA Bokeh e Depth of Field, nonché NVIDIA Percentage-Closer Soft Shadows. Assassin’s Creed IV: Black Flag ha una grafica superiore a quella di qualsiasi console di nuova generazione, con in più Tessellation, HBAO+, PCSS, TXAA e Godray avanzati. Call of Duty: Ghosts per PC vanta una grafica nettamente superiore alle altre versioni, grazie a DX11, PhysX e Tessellation. Inoltre l'attesissimo Watch Dogs ha una grafica superiore a quella della nuova generazione, grazie a HBAO+ e TXAA.

GeForce GTX BATTLEBOX
Il sigillo di approvazione GeForce GTX BattleBox significa che un sistema è stato valutato in grado di fornire il 4K Gaming anche con i più complessi e attesi giochi per PC.

Ogni sistema GeForce GTX Battlebox contiene GPUGeForce GTX 780 e GTX TITAN in configurazioni SLI di tipo 2 e 3-Way SLI, supportate da CPU Intel i7, sistemi di raffreddamento avanzati, RAM DDR3 ad elevata velocità per agevolare l'overclocking, e rapidissimi SSD del tipo più recente, per caricare l'azione in tempi record. Con le prestazioni garantite da simili configurazioni, i sistemi GeForce GTX BattleBox sono pronti per il 4K Gaming, la ‘prossima grossa novità’ per gli appassionati del gioco su PC.

Prestazioni di 4K PC Gaming con GeForce GTX BattleBox

Abbinati a un potente sistema GeForce GTX SLI, i nuovissimi monitor “4K” da 3840x2160 alzano considerevolmente l'asticella della qualità dell'immagine, rendendo assolutamente irresistibile la tentazione di passare al 4K dopo aver visto con i propri occhi quanto sia enorme la differenza rispetto ai sistemi in normale HD. Il 4K PC Gaming è la nuova avanguardia, e per giocare ai migliori giochi della prossima stagione a 4K con frame rate fluidi e impostazioni al massimo, sarà necessario disporre della potenza delle GPU GeForce GTX in SLI presenti in ogni sistema BattleBox. Inoltre, a differenza dalle altre configurazioni multi-GPU che qualsiasi utente possa aver utilizzato in precedenza, SLI offre un'esperienza impeccabile grazie alle nostre esclusive tecnologie di frame metering, un fatto attestato e confermato dai principali organi di stampa indipendenti.

Batman: Arkham Origins su monitor 4K
Il 4K Gaming aumenta la qualità dell'immagine arrivando a quadruplicarla, come evidenzia questo confronto 1:1 e fianco a fianco con una schermata in “HD” a 1920x1080. I vantaggi vanno ben oltre la semplice fedeltà grafica, come spiega il nostro editoriale che tratta del 4K Gaming.

Oltre a un kit di soluzioni tecnologiche di fascia alta e all'avanguardia perfettamente ottimizzate, i sistemi GeForce GTX Battlebox sono equipaggiati del nuovo bridge SLI di NVIDIA, una soluzione attesissima dagli appassionati sin da quando l'abbiamo presentata, assieme a GeForce GTX TITAN, lo scorso febbraio. Grazie al design ispirato tematicamente a quello, pluripremiato, di TITAN, GeForce GTX 780 e GeForce GTX 770, il nuovo bridge SLI permette l'illuminazione del suo logo ad artiglio GeForce GTX, che si abbina alla perfezione con il testo “GeForce GTX” illuminato sulle GPU.

Assieme ai sistemi GeForce GTX BattleBox 4K-Ready, i sistemisti più raffinati stanno già offrendo monitor 4K. Al momento attuale, solo ASUS vende un monitor 4K, il PQ321QE da 31,5 pollici, ma è lecito attendersi una vera e propria invasione di nuovi modelli nel prossimo futuro.

Il monitor ASUS PQ321QE da 31,5 pollici offre una risoluzione a schermo di 3840x2160 e visualizza un'immagine con l'84% di dettagli in più rispetto ai diffusissimi monitor da 27 pollici a 1920x1080.

Se si vuole rimanere sempre all'avanguardia e vivere la nuova generazione di giochi per PC nel modo ideale, si deve acquistare una macchina con configurazione SLI, ad esempio una GeForce GTX BattleBox. Certo, si possono abbassare le impostazioni o ridurre la risoluzione, ma così facendo si perde il 4K Gaming a schermo singolo e il Surround Gaming in super widescreen a triplo schermo. Inoltre, non si potranno sperimentare le nuove tecniche, rivoluzionarie in termini di fedeltà ma terribilmente impegnative in termini di prestazioni, quali il fogliame in 3D, che reagisce realisticamente in tempo reale al clima e alle azioni dei giocatori. Sebbene sia solo un esempio, è comunque indicativo dell'aumento davvero rivoluzionario nella qualità dell'immagine e della possibilità di questi sistemi di trasformare il mondo dei videogame nel prossimo anno.

Esclusivo bridge SLI NVIDIA GeForce GTX
Questo componente, oggetto del desiderio di moltissimi appassionati, è disponibile esclusivamente nei sistemi BattleBox.

NVIDIA ha collaborato strettamente con gli sviluppatori leader del settore per assicurare che i loro giochi avessero un aspetto davvero strepitoso sui PC, ma anche che fossero in grado di funzionare impeccabilmente a 4K senza soluzioni ad hoc nel file di configurazione o modifiche nel pannello di controllo NVIDIA. Gli esempi precedenti vengono ulteriormente rafforzati dalle tecnologie esclusive di NVIDIA, come PhysX, TXAA e HBAO+.

Per tutti gli amanti del fatelo da voi, le macchine di gioco costruite dalle cosiddette boutique del settore sono la scelta ideale, dato che usano alla perfezione i materiali e componenti premium, inserendoli in case personalizzati con un flusso d'aria eccellente e un instradamento dei cavi da modder. Esistono moltissimi modelli e build, ma solo i sistemi NVIDIA GeForce GTX Battlebox SLI sono davvero progettati per offrire all'utente un'esperienza impeccabile a 4K, in Surround, o ancora durante il downsampling da 4K ad altre risoluzioni su vecchi schermi da 1920x o 2560x.

Dai un'occhiata ad alcuni dei sistemi GeForce GTX Battlebox attualmente disponibili.