Download di driver

FreeBSD Display Driver – x86

 
Versione: 358.16
Data di rilascio: 2015.11.20
Sistema operativo: FreeBSD x86
Lingua: Italiano
Dimensioni: 55.84 MB
Download Immediato

Vantaggi principali della release
Prodotti supportati
Informazioni addizionali
  • Risolta una regressione, introdotta nella release 358.09, che portava al rendering errato delle applicazioni stereo OpenGL in combinazione con Quadro Sync su certe GPU.
  • Risolta una regressione, introdotta nella release 358.09, che portava alla sospensione le applicazioni stereo OpenGL con le modalità SLI AFR, SFR o SLIAA abilitate.
  • Risolta una regressione, introdotta nella release 358.09, che portava il sistema alla sospensione durante il lancio di applicazioni OpenGL con alcune topologie SLI Mosaic in uso.
  • Risolto un bug, introdotto nella release 358.09, che poteva provocare un blocco del kernel quando nvidia.ko e nvidia-modeset.ko erano di versioni diverse. Questo si poteva verificare installando un pacchetto di driver obsoleto dopo l'installazione della release 358.09.
  • Risolto un bug che poteva portare alcuni monitor G-SYNC a sfarfallare sulle GPU a base Kepler eseguite a frame rate bassi.
  • Risolta una regressione che poteva portare alla sospensione di applicazioni OpenGL o VDPAU in layout Xinerama con numerose schermate X gestite da una stessa GPU.
  • Aggiunta una soluzione di riserva per consentire a GLX di funzionare quando la comunicazione con il socket del dominio UNIX è bloccata tra NVIDIA GLX lato client e NVIDIA GLX lato serve. Per esempio, la politica SELinux predefinita su Fedora 22 impedisce al driver NVIDIA 358.09 GLX di funzionare in GDM3:

    https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=1271401

  • Risolta una regressione dalla release 358.09 che provocava la disattivazione dei monitor G-SYNC configurati per usare 3D Vision Stereo e riportava un segnale non supportato.
  • Risolta una regressione dalla release 358.09 che portava all'interruzione dell'aggiornamento dello schermo da parte delle applicazioni OpenGL che non erano riuscite a negoziare il permesso di eseguire glXSwapBuffers per mezzo del flipping.  Questa regressione veniva attivata su Fedora 22 dove la politica del sistema SELinux impedisce a gnome-shell di comunicare con il server X.

    Ora, le applicazioni OpenGL che non riescono a negoziare il flipping passeranno a glXSwapBuffers per mezzo del blitting.

    Vedere https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=1271401 per ulteriori dettagli.

  • Risolta una regressione che riduceva le prestazioni di OpenGL sulle configurazione headless del server X.
  • Risolta una perdita di memoria che si verificava dopo la distruzione di una GLXWindow che continuava ad avere il contesto corrente allegato.
  • Risolto un bug che portava alla creazione di pbuffers EGL con un front buffer e un back buffer, invece che con un solo back buffer, come richiesto da EGL.
  • Aggiunto un nuovo modulo kernel, nvidia-modeset.ko.  Questo nuovo componente del driver opera unitamente al modulo kernel nvidia.ko per programmare il motore di visualizzazione della GPU.

    nvidia-modeset.ko non fornisce alcuna nuova funzionalità user-visible o interfaccia ad applicazioni di terze parti.  Tuttavia, in una prossima release, nvidia-modeset.ko verrà usato come base per l'interfaccia di modesetting fornita dal DRM (Direct Rendering Manager) del kernel.

  • Riduzione di sfarfallamento e ritardi durante la transizione alla/dalla modalità G-SYNC.  Come parte di questo cambiamento, i monitor dotati di indicatori G-SYNC nei loro display a schermo ora evidenzieranno sempre quando sono in modalità G-SYNC.  Si può attivare l'indicatore visivo G-SYNC di OpenGL da nvidia-settings per determinare se G-SYNC viene effettivamente usato.
  • Il protocollo GLX delle seguenti estensioni OpenGL per OpenGL 3.0 è stato promosso dallo stato non ufficiale a quello ufficiale e approvato da ARB:

    GL_EXT_draw_buffers2

  • Il protocollo GLX dei seguenti comandi di OpenGL 3.0:

    BindBufferRangeNV
    BindBufferBaseNV
    BeginTransformFeedbackNV
    EndTransformFeedbackNV
    GetTransformFeedbackVaryingEXT
    TransformFeedbackVaryingsEXT

    che fanno parte delle seguenti estensioni:

    GL_NV_transform_feedback
    GL_EXT_transform_feedback

    has been promoted from unofficial to ARB approved official status.

    è stato promosso dallo stato non ufficiale a quello ufficiale e approvato da ARB.

    Con i precedenti cambiamenti, il protocollo GLX di OpenGL 3.0 è stato promosso dallo stato non ufficiale a quello ufficiale e approvato da ARB.

  • Aggiunto al driver OpenGL un nuovo meccanismo di allocazione della memoria di sistema per le operazioni di allocazione di grandi dimensioni.  Questo meccanismo permette l'annullamento della mappatura dell'allocazione dal processo quando non è in uso, rendendo disponibile all'applicazione una maggiore quantità di spazio per l'indirizzamento virtuale.  L'opzione è abilitata per opzione predefinita sulle applicazioni OpenGL a 32 bit con Linux 3.11+ e glibc 2.19+.  La memoria allocata a questo modo consuma spazio in /dev/shm. L'impostazione della variabile di ambiente __GL_DevShmPageableAllocations sul valore 2 disabilita questa funzionalità
  • Aggiunto il supporto di OpenGL 4.3.
  • Aggiunto il supporto per X.Org xserver ABI 20 (xorg-server 1.18).