Download di driver

Linux Display Driver - x86

 
Versione: 358.09 BETA
Data di rilascio: 2015.10.12
Sistema operativo: Linux 32-bit
Lingua: Italiano
Dimensioni: Temporarilly unavailable
Download Immediato

Vantaggi principali della release
Prodotti supportati
Informazioni addizionali
  • Risolta una regressione che riduceva le prestazioni di OpenGL sulle configurazione headless del server X.
  • Risolta una perdita di memoria che si verificava dopo la distruzione di una GLXWindow che continuava ad avere il contesto corrente allegato.
  • Risolto un bug che portava alla creazione di pbuffers EGL con un front buffer e un back buffer, invece che con un solo back buffer, come richiesto da EGL.
  • Aggiunto un nuovo modulo kernel, nvidia-modeset.ko.  Questo nuovo componente del driver opera unitamente al modulo kernel nvidia.ko per programmare il motore di visualizzazione della GPU.

  • nvidia-modeset.ko non fornisce alcuna nuova funzionalità user-visible o interfaccia ad applicazioni di terze parti.  Tuttavia, in una prossima release, nvidia-modeset.ko verrà usato come base per l'interfaccia di modesetting fornita dal DRM
    (Direct Rendering Manager) del kernel.

  • Riduzione di sfarfallamento e ritardi durante la transizione alla/dalla modalità G-SYNC.  Come parte di questo cambiamento, i monitor dotati di indicatori G-SYNC nei loro display a schermo ora evidenzieranno sempre quando sono in modalità G-SYNC.  Si può attivare l'indicatore visivo G-SYNC di OpenGL da nvidia-settings per determinare se G-SYNC viene effettivamente usato.
  • Il protocollo GLX delle seguenti estensioni OpenGL per OpenGL 3.0 è stato promosso dallo stato non ufficiale a quello ufficiale e approvato da ARB:

  • GL_EXT_draw_buffers2

  • Il protocollo GLX dei seguenti comandi di OpenGL 3.0:

  • BindBufferRangeNV
    BindBufferBaseNV
    BeginTransformFeedbackNV
    EndTransformFeedbackNV
    GetTransformFeedbackVaryingEXT
    TransformFeedbackVaryingsEXT

  • che fanno parte delle seguenti estensioni:
  • GL_NV_transform_feedback
    GL_EXT_transform_feedback

  • è stato promosso dallo stato non ufficiale a quello ufficiale e approvato da ARB.

  • Con i precedenti cambiamenti, il protocollo GLX di OpenGL 3.0 è stato promosso dallo stato non ufficiale a quello ufficiale e approvato da ARB.

  • Aggiunto al driver OpenGL un nuovo meccanismo di allocazione della memoria di sistema per le operazioni di allocazione di grandi dimensioni.  Questo meccanismo permette l'annullamento della mappatura dell'allocazione dal processo quando non è in uso, rendendo disponibile all'applicazione una maggiore quantità di spazio per l'indirizzamento virtuale.  L'opzione è abilitata per opzione predefinita sulle applicazioni OpenGL a 32 bit con Linux 3.11+ e glibc 2.19+.  La memoria allocata a questo modo consuma spazio in /dev/shm.
    L'impostazione della variabile di ambiente __GL_DevShmPageableAllocations sul valore 2 disabilita questa funzionalità